• Google+
  • Commenta
11 Aprile 2019

Sondaggi politici elettorali oggi 11 aprile 2019: scende ancora M5s

Sondaggi politici elettorali oggi 11 aprile 2019
Sondaggi politici elettorali oggi 11 aprile 2019

Sondaggi politici elettorali oggi 11 aprile 2019

Ecco quali sono gli ultimi sondaggi politici elettorali oggi 11 aprile 2019: intenzioni di voto degli Italiani e cosa voterebbero nel caso in cui le elezioni fossero domani.

Secondo gli ultimi dati di SWG la Lega di Matteo Salvini resta il partito preferito dagli italiani, mentre l’alleato di coalizione, il Movimento 5 Stelle, come una settimana fa, si mostra fragile e continua a scendere e perdere voti.

Passi in avanti continua a fare il PD che sotto la guida di Zingaretti sta guadagnando sempre più consensi.

Lega e Cinque Stelle vanno avanti più uniti che mai. Varie fonti confermano che non vi sarebbe alcuna crisi nel governo giallo-verde, anzi, si resta uniti e si va avanti. Alcuni sostengono come lo scontro delle ultime settimane sia un vero e proprio ‘teatrino’ atto ad infuocare la campagna elettorale. Dunque, la comunicazione, prima di tutto.

Le parti procedono verso un cammino unitario: «Andremo avanti cinque anni. Se ne facciano una ragione i ‘giornaloni’ che desiderano la crisi», ripetono fino allo sfinimento.

E se è vero che siamo l’unico Paese in recessione in Europa, che il nostro debito pubblico continua senza sosta a salire di mese in mese, e se è altrettanto vero che il sistema produttivo fa fatica, è però altrettanto vero che né Salvini, né Di Maio, intendono lasciare la ‘barca’ al largo.

Sondaggi politici elettorali oggi 11 aprile 2019: chi vincerebbe se si andasse al voto oggi

Stando all’ultimo sondaggio SWG per La7 il Partito Democratico supera ancora una volta i Cinquestelle nei consensi. Si parla davvero di poco, di centesimi, appena uno 0,1%, resta comunque un dato interessante da analizzare.

Nell’ultima settimana anche la Lega ha avuto leggera flessione, ma resta in ogni caso il primo partito d’Italia, con Salvini ancora leader indiscusso. Il calo della Lega (31,8%) è stato molto più accentuato rispetto a quello del Movimento 5 Stelle (22,0%): infatti, la prima perde quasi un punto percentuale, mentre i pentastellati solo lo 0,2%.

Lievissimo calo anche per Forza d’Italia (8,9%), mentre a guadagnare consensi sono Fratelli d’Italia (4,9%) e soprattutto il Partito Democratico (22,1%).

Continua a crescere anche +Europa (3,1%), recentemente alleatasi con Italia in Comune, e la Sinistra (Sinistra Italiana e Rifondazione Comunista), ora a quota 2,9%.

Potere al Popolo (1,1%) perde lo 0,2%.

Previsioni elettorali del giorno: quali sono le intenzioni di voto

Tecnè ci mostra le intenzioni di voto  degli italiani.

I sondaggi politici elettorali fatti da Tecnè in vista delle elezioni europee ci mostra le intenzioni di voto degli italiani. In questo sondaggio le percentuali di voto sono simili a quelle viste sopra, ma con qualche piccola differenza.

La Lega resta stabile al 31,9%, con il Movimento 5 Stelle secondo partito al 21,4% seguito dal PD al 20%. La differenza anche in questo caso resta davvero poca tra M5S e PD, cosa impensabile fino ad alcuni mesi fa.

Tra gli altri partiti presenti nel sondaggio elettorale di Tecnè va segnalato Forza Italia che sale al 12,3% e Fratelli d’Italia fermo al che sfiora, incredibilmente, il 5%.

Google+
© Riproduzione Riservata