• Google+
  • Commenta
4 Aprile 2019

Sondaggi politici elettorali oggi 4 aprile 2019: Ixè, calo M5s

Sondaggi politici elettorali oggi 4 aprile 2019
Sondaggi politici elettorali oggi 4 aprile 2019

Sondaggi politici elettorali oggi 4 aprile 2019

Previsioni e ultimo sondaggi politici elettorali oggi 4 aprile 2019: dati Ixè confermano un calo del Movimento 5 Stelle

Ecco nel dettaglio secondo le stole Ixe quali sono le intenzioni degli elettori se si andasse a votare oggi 4 aprile.

Lega al 31,2%, Movimento Cinque Stelle 19,1%, Centrodestra, all’8,7%, Fratelli d’Italia al 5%, centrodestra 45,4.

È possibile infatti tracciare l’andamento dei diversi sondaggi elettorali nel tentativo di fiutare, i cambiamenti di umore dell’elettorato.

Ixè, istituto di ricerca sulla società e l’elettorato, tra il 29 marzo e il 1 aprile ha intervistato un campione di 1000 persone rappresentative in base a genere, età, residenza, grandezza del proprio comune e preferenze di voto nel 2018.

Alle spalle della Lega, primo partito d’Italia, non c’è più il Movimento 5 Stelle.

La sorpresa vera negli ultimi sondaggi politici ad oggi si chiama: Partito Democratico, ritornato più in forma che mai sulla scena politica italiana.

Previsioni e sondaggi politici elettorali oggi 4 aprile 2019: chi vince in caso di voto oggi

I sondaggi registrano una vera e propria fuga di elettori dal Movimento 5 Stelle. Tra i cittadini che alle ultime elezioni del 2018 avevano appoggiato i grillini, infatti, solo il 47% si dice ancora convinto della propria scelta. Il 35%, invece, dichiara di aver cambiato idea o di essere pentito.

Dunque, le intenzioni di voto degli italiani si profilano verso un panorama in cui la Lega si presenta come un partito in buono stato di salute. Dal canto suo, il Movimento 5 Stelle è sempre più in difficoltà. Un consenso che va via via scemando rispetto alle elezioni del 4 marzo. Per il PD, la bufera, dopo le dimissioni di Renzi, sembra ormai solo un triste e vecchio ricordo.

Nel campo dei sondaggi politici, di fondamentale importanza è stato il risultato ottenuto dal centrodestra nelle elezioni regionali in Basilicata, qualche settimana fa. Il centrodestra ha infatti visto raddoppiare le proprie preferenze rispetto alla tornata del 2013. Al contrario, il centro sinistra, leader indiscusso della Regione, seppur arriva secondo, vede dimezzare i propri consensi. In caduta libera il Movimento 5 Stelle, sempre più in difficoltà rispetto alle Politiche del 4 marzo.

I dati provenienti dalle regionali in Basilicata ci danno due possibili punti di svolta.

In primis, vi è una continua crescita della Lega mentre diminuisce l’affetto verso i ‘populisti’. Il Movimento 5 Stelle cala i propri consensi in maniera vertiginosa.

In secundis, cresce il PD nei sondaggi nazionali. Il Partito Democratico è giunto a un passo dal Movimento 5 Stelle. Molti elettori che hanno votato il Movimento 5 Stelle alle Politiche, hanno deciso di ritornare sui propri passi alle Regionali in Basilicata.

Ultimi sondaggi elettorali scatto del PD rispetto al Movimento 5 Stelle

Sondaggi politici elettorali oggi 4 aprile 2019

A qualche settimana di distanza dalle ormai imminenti europee, i dati dei sondaggi politici elettorali confermano lo stacco del PD sul M5S.

Secondo le stime di Ixè, a beneficiare di questa fuga di elettori pentastellati è stata soprattutto la Lega (6,5%). Il partito di Matteo Salvini resta saldo in testa e guadagna consensi su consensi, volando al 31,2%. Nel centrodestra, scende Forza Italia (dal 10 all’8,7%), mentre Fratelli d’Italia al 5% (+0,8%). In totale, il centrodestra unito raggiunge il 45,4% dei voti.

A godere del crollo verticale del M5s, tuttavia, è soprattutto il Partito Democratico del neo-segretario Nicola Zingaretti. I dem, infatti, nell’ultimo mese hanno registrato un guadagno di 4,6 punti percentuali, superando il Movimento e attestandosi al 22,6%. Considerando anche la crescita di +Europa (2,5%) e l’1,3% degli altri partiti minori, il centrosinistra sale al 26,4% dei consensi complessivi.

Google+
© Riproduzione Riservata