• Google+
  • Commenta
22 Maggio 2019

Verona Pescara del 22 maggio 2019: andata semifinale playoff Serie B

Dodicesima giornata di Serie A Sassuolo-Bologna
Verona Pescara del 22 maggio 2019

Verona Pescara del 22 maggio 2019

Dopo la vittoria di ieri del Benevento contro il Cittadella, stasera è ancora tempo di semifinali playoff in Serie B: Verona Pescara scendono in campo per una nuova grande sfida.

Il Benevento ha praticamente ipotecato la finale e salvo sorprese, dovrebbe raggiungere tranquillamente l’ultimo atto di questi playoff.

Ultimo atto che vogliono raggiungere anche Hellas Verona e Pescara: gli scaligeri infatti vogliono tornare subito in Serie A dopo la retrocessione dell scorso anno, i delfini invece vogliono riconquistare la massima serie dalla quale mancano dalla stagione 2016-2017.

Inoltre bisogna dire che questi ultimi hanno guadagnato l’accesso diretto alle semifinali grazie alla retrocessione in Serie C comminata al Palermo, mentre i veneti hanno dovuto sudare le famose sette camicie per avere la meglio su un ostico Perugia nei quarti di finale.

Quindi la sfida del Bentegodi di stasera si preannuncia scoppiettante e carica di emozioni. Ricordiamo che in questi playoff non vale la regola dei gol in trasferta, quindi in caso di parità  al termine delle due sfide passa la squadra meglio classificata nella regular season.

Pronostico Verona Pescara del 22 maggio 2019: partita di andata semifinale playoff

Sebbene le aspirazioni di partenza dei padroni di casa fossero quelle di raggiungere la promozione diretta in Serie A, le cose durante la stagione non sono andate sempre nella giusta direzione.

Infatti la sconfitta interna contro il Livorno dello scorso 1° maggio, che è costata la panchina a Fabio Grosso, stava mettendo a rischio anche i playoff.

Zona Playoff dalla quale il Verona esce momentaneamente il 4 maggio in seguito alla sconfitta esterna per 3-0 contro il Cittadella e che solo la successiva vittoria contro il Foggia fa riguadagnare.

Il Pescara invece, senza infamia e senza lode, ha raggiunto l’obiettivo prefissato all’inizio di questa Serie B, ovvero quello dei playoff.

La squadra abruzzese, come detto, manca dalla Serie A da due anni e sicuramente farà di tutto, come d’altronde anche i gialloblu veronesi, per ritornarvici.

Quindi alla luce di questi dati possiamo dire che Verona-Pescara è una gara il cui esito pare molto difficile da pronosticare. Una gara in cui la differenza potrebbe farla il pubblico di casa che, usando sempre il condizionale, potrebbe spingere il Verona verso la vittoria.

Il Pescara però di certo non si scanserà, infatti la squadra di Beppe Pillon ha sicuramente le carte in regola per segnare almeno un gol in terra veneta.

Probabili formazioni delle due squadre di serie B nella partita di stasera

Aglietti, subentrato poco meno di un mese fa a Fabio Grosso ha già dato la sua impronta al Verona che anche stasera dovrebbe schierare con il solito 4-3-3.

4-3-3 i cui interpreti dovrebbero essere i seguenti: Silvestri in porta con, davanti a lui, Vitale, Empereur, Dawidowicz e Faraoni.

A centrocampo spazio a Colombatto, Gustafson e Henderson, mentre in attacco agiranno Pazzini, Laribi e Matos.

Anche Pillon pare intenzionato a schierare il suo Pescara con il 4-3-3 che dovrebbe vedere in campo i seguenti giocatori:

Fiorillo tra i pali con, a fargli da scudo, Del Grosso, Scognamiglio, Bettella e Ciofani. A centrocampo Memushaj, Brugman e Crecco, mentre in attacco Sottil, Mancuso e Marras. 

Probabili formazioni Verona Pescara partita di stasera 22 maggio 2019

  • Verona (4-3-3): Silvestri; Vitale, Empereur, Dawidowicz, Faraoni; Colombatto, Gustafson, Henderson; Pazzini, Laribi, Matos.
  • Pescara (4-3-3): Fiorillo; Del Grosso, Scognamiglio, Bettella, Ciofani; Memushaj, Brugman, Crecco, Sottil, Mancuso, Marras.
Google+
© Riproduzione Riservata