• Google+
  • Commenta
20 Giugno 2019

Istituto Tecnico Elettronica ed Elettrotecnica maturità 2019: soluzioni

Istituto Tecnico Elettronica ed Elettrotecnica maturità 2019
Istituto Tecnico Elettronica ed Elettrotecnica maturità 2019

Istituto Tecnico Elettronica ed Elettrotecnica maturità 2019

Tracce e svolgimenti seconda prova Istituto Tecnico Elettronica ed Elettrotecnica maturità 2019: soluzioni e risposte esatte, ecco quali sono, scarica svolgimenti in PDF.

Giovedì 20 giugno 2019 i maturandi potranno  conoscere le tracce del secondo scritto degli esami di Stato.

Negli ultimi mesi gli studenti hanno avuto modo di esercitarsi grazie alle simulazioni previste dalla Miur.

Le esercitazioni sono state organizzate per agevolare tutti gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori. Le tracce del secondo compito scritto sono diverse per ciascun indirizzo di studi. Da qui le puoi scaricare in PDF in tempo reale.

Gli studenti devono sono valutati nelle materie caratterizzanti il proprio percorso di studi. Da quest’anno è prevista una prova multidisciplnare che prevede la trattazione di diversi argomenti. 

Per Tecnologia e Progettazione di sistemi elettrici ed elettronici, gli studenti potrebbero essere chiamati a risolvere problematiche relative alla strumentazione di settore, anche virtuale. Gli argomenti delle tracce possono riguardare procedure normalizzate e metodi di misura e collaudo. Sicurezza dei processi produttivi negli ambienti di lavoro, oppure impatto ambientale dei processi produttivi: scelte tecnologiche, normativa nazionale e comunitaria.

Saranno verificate le competenze di Project management: gestire lo sviluppo e il controllo del progetto.  Individuare le fasi e le caratteristiche, anche mediante l’utilizzo di strumenti software, tenendo conto delle specifiche richieste. Inoltre agli studenti potrebbe essere richiesto di analizzare il valore, i limiti e i rischi delle varie soluzioni tecniche per la vita sociale e culturale con particolare attenzione alla sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro, alla tutela della persona, dell’ambiente e del territorio.

Istituto tecnico elettronica ed elettrotecnica maturità 2019: tracce e svolgimenti PDF

racce e svolgimenti della seconda prova scritta esami di stato 2019 < SCARICA

L’Istituto Tecnico di Elettronica presenta tre diverse articolazioni: Elettronica, Elettrotecnica e Automazione. Per l’articolazione Elettrotecnica il Ministero ha scelto per gli esami di stato 2019 la materia caratterizzante Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici. Per l’articolazione Elettrotecnica, è stata scelta la materia Sistemi automatici. Infine per l’articolazione Automazione, la prova verterà su Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici.

La prima parte del compito dovrà essere svolta interamente. Mentre la seconda parte prevede la risoluzione di due quesiti su quattro. Ogni studente può scegliere  a quale delle quattro domande rispondere. La scelta è fatta in base alle proprie conoscenze e alle propria preparazione. In questo modo sarà possibile dimostrare le proprie competenze. Ma anche su eventuali altri argomenti che possono essere collegati all’oggetto del quesito.

Il tempo a disposizione per il secondo scritto è di sei/otto ore. Molto probabilmente lo svolgimento sarà simile a quello degli esercizi e simulazioni svolte in classe durante l’anno. Il tempo a disposizione è sufficiente per svolgere interamente dell’elaborato, limitando al massimo gli errori. E’ consentito l’uso della calcolatrice scientifica non programmabile. Il voto conseguiti alla 2° prova scritta farà media per il voto finale.

Consigli sulla seconda prova scritta della maturità istituti tecnici

Le tracce svolte e le soluzioni di Elettronica ed Elettrotecnica saranno on-line già qualche ora dopo la chiusura della seconda prova scritta. Durante lo svolgimento della seconda prova la commissione è tenuta a verificare le capacità di orientamento nella scelta delle soluzioni più idonee alle problematiche proposte. Gli studenti devono progettare e verificare elementi e semplici componenti meccanici, applicando le leggi della meccanica.

Utilizzare la strumentazione di laboratorio e di settore e applicare i metodi di misura per effettuare verifiche, controlli e collaudi. Redigere relazioni tecniche e documentare le soluzioni adottate. Dimostrare la conoscenza di linguaggi e tecniche di programmazione: software per la gestione, il monitoraggio ed il collaudo di sistemi elettronici. Analizzare il funzionamento, progettare e implementare sistemi automatici. Redigere relazioni tecniche e documentare le soluzioni adottate.

Come pure gli studenti di Elettronica potranno essere messi alla prova sui circuiti analogici a componenti passivi e attivi. Possono essere previsti nella traccia della seconda prova domande sulla generazione, conversione e condizionamento di segnali anche in relazione all’interfacciamento con sistemi a microcontrollore. Oppure possono esserci quesiti relativi ai circuiti digitali: logica cablata e programmabile. Oppure ancora sulle macchine elettriche: elementi fondamentali e principi di interfacciamento tra dispositivi elettrici.

Google+
© Riproduzione Riservata