• Google+
  • Commenta
20 Giugno 2019

Traduzione della versione di latino e greco maturità 2019: liceo classico

Traduzione della versione di greco
Traduzione della versione di greco

Traduzione della versione di latino

Scarica PDF traduzione della versione di latino della maturità 2019 al liceo classico: tracce e svolgimento dell’esame di stato e consigli sulla seconda prova.

Leggi la versione di latino, la traccia ufficiale assegnata dal Miur agli studenti del liceo classico per la seconda prova 2019. Anche quest’anno c’è stata la traduzione della versione, ma anche le domande di greco e latino per una seconda prova multidisciplinare, come previsto dalla recente riforma. Gli studenti del liceo classico hanno tradotto la versione di latino che il Miur ha assegnato, per la maturità 2019. Un brano che consente di mettere alla prova le proprie capacità. D’altronde un buon modo per arrivare pronti all’esame dell’ultimo anno delle scuole superiori, è quello di esercitarsi con la traduzione degli anni precedenti. Ma di certo ad incidere sul voto finale è anche il grado di difficoltà della traccia persone di latino della seconda prova 2019.

Ma ad un passo dal conseguimento del diploma, gli studenti del classico sono pronti a questo ultimo sprint finale. Ancora oggi il liceo classico è tra i licei considerati più completi e prestigiosi. Lo studio delle lingue “antiche” contribuisce in modo sostanziale, decisivo, all’apprendimento dell’italiano. Perché la stragrande maggioranza delle parole che usiamo provengono dal latino e dal greco. Perché le strutture sintattiche di queste due lingue antiche, anche diverse da quelle dell’italiano contemporaneo, rendono possibile comprenderle e assimilarle meglio. Imparare il latino o il greco è imparare l’italiano. Ogni ora di lezione dedicate all’apprendimento di queste due lingue è anche un’ora di italiano.

Traduzione della versione di latino e greco maturità 2019: traccia e soluzione in PDF

TRACCIA e SOLUZIONE VERSIONE LATINO e GRECO II PROVA < SCARICA

Su Controcampus ogni anno anche da casa vengono seguiti gli svolgimenti degli Esami di Stato. Tracce e soluzioni delle prove scritte finiscono online pochi minuti dopo che nelle classi sono state aperte le buste con la versione di latino e le domande di greco e latino previsto per la seconda prova scritta. L’obiettivo della seconda prova di maturità 2019 è quello “di accertare il possesso delle conoscenze specifiche del corso di studi frequentato dal candidato ed ha per oggetto una delle materie caratterizzanti il medesimo corso di studi”.

E nel caso del classico, la scelta è finita su Latino e Greco. Materie molto attuali perché consentono anche un’approfondita conoscenza della nostra lingua, ad esempio perché scopriamo l’origine comune delle parole, le loro radici, invece di acquisirle una per una. Prima della matematica, prima dell’inglese, prima di tutte le altre materie, lo studio e la conoscenza dell’italiano aprono la porta a tutti gli altri soggetti.

Un recente sondaggio mostra che ai giovani provenienti da ambienti svantaggiati che lo studio delle lingue antiche consente i progressi più rapidi. Il latino e il greco possono essere un potente strumento per la propria crescita personale e sociale. Inoltre, lo studio del latino e del greco, le “discipline umanistiche”, è una grande lezione di cultura, letteratura, senso della misurazione, diritto, vita sociale.

Traccia svolta della seconda prova maturità liceo classico 2019

Foto e tracce della seconda prova 2019 sono diffuse on-line. Sui gruppi Facebook, ma anche su Twitter e Whatsapp si diffondono le prime indiscrezioni che vengono poi confermate nel corso della giornata dallo stesso Miur. Controcampus segue la maturità 2019 in diretta, e raccoglie la diffusione delle soluzioni e dei quesiti e risposte esatte. Scopri quali sono gli aggiornamenti e le ultime novità che riguardano lo svolgimento del secondo scritto degli esami di stato 2019. La versione di latino tradotta per la maturità 2019 si potrà scaricare gratis in formato pdf non appena disponibile.

Molti studenti frequentano con orgoglio il classico. Lo studio delle lingue antiche consente di acquisire un certo spirito critico. Fornisce punti di riferimento per tutta la vita. Fornisce strumenti per inquadrarsi in un mondo così complesso. Studiare oggi il latino ed il greco non significa fare un passo indietro. Perché rappresentano la nostra lingua di oggi, la nostra cultura, la nostra società. Di fronte alla superficialità della tecnologia dell’informazione, in una società sempre più improntata al consumismo, abbiamo bisogno dello spirito critico, della distanza, dell’umanità che ci restituiscono le discipline umanistiche, appunto.

Google+
© Riproduzione Riservata