• Google+
  • Commenta
20 Novembre 2019

Giornata mondiale della televisione 2019: frasi di film famosi

Immagini Giornata mondiale della televisione 2019
Immagini Giornata mondiale della televisione 2019

Immagini Giornata mondiale della televisione 2019

Quali sono le origini della Giornata mondiale della televisione 2019: frasi di film famosi, citazioni e aforismi da condividere in questa data del 21 novembre per ricordare il significato.

Leggi inoltre cosa fare e dove andare in occasione della data del 21 novembre.

Nata nel marzo del 1925, la televisione ha rivestito sin da subito un ruolo fondamentale.

Strumento educativo e di intrattenimento, è da sempre un importantissimo mezzo divulgatore di informazioni.

Il World Television Day nasce proprio per promuovere l’importanza comunicativa trasmessa dal mezzo di comunicazione di massa più diffuso al mondo.

C’è inoltre da sottolineare che la libertà di informazione era un grandissimo passo avanti, e come tale era importante perseverarlo.

Nel 23esimo, oggi 21 novembre 2019 si ricorda il significato  della Giornata mondiale della televisione, il mass media che detiene il quinto potere.

Sebbene abbia subito l’influenza dell’era di internet, la televisione resta il medium di riferimento di milioni di utenti.

Citazioni per questa data sono un modo per ricordate le origini della Giornata mondiale della televisione 2019, frasi di film famosi e aforismi possono essere condivisi per il significato di quest’evento.

Origini della Giornata mondiale della televisione: storia e significato della data del 21 novembre

Il 21 novembre 1996 a New York si svolse il primo World Television Forum, in cui si riunirono i principali rappresentati del medium televisivo. Durante il forum le Nazioni Unite proclamarono ufficialmente il 21 novembre Giornata mondiale della televisione: da qui origini e significato di questa data. Oltre ad istituire la Giornata, le Nazioni Unite diffusero anche un documento che ribadiva l’importanza del ruolo della televisione nello sviluppo della società e della cultura e nella libertà d’informazione.

Il World TV Day è un progetto fondato e supportato da diverse associazioni, per lo più europee (nessuna italiana). Il suo scopo è il riconoscimento e il perdurare nel tempo l’importanza del media nella cultura mondiale. Tuttavia non tutti i Paesi membri approvarono questa scelta: ci furono infatti ben 11 astensioni. Le obiezioni sollevate riguardavano la presenza di già tre Giornate che celebravano argomenti simili.

E’ da sottolineare che in quegli anni la televisione era considerata ancora simbolo di ricchezza, dunque non tutte le famiglie avevano accesso al medium televisivo. Pertanto la Germania avrebbe preferito che l’ONU istituisse la Giornata Mondiale della Radio (riconosciuta nel 2011).

Cosa fare e dove andare durante questa data del 21 novembre

Per ricordare le origini della Giornata internazionale della televisione 2019 sarebbe bello fare una gita fuori porta, alla scoperta della storia televisiva.

Vi segnaliamo pertanto il Museo della Radio e della Televisione, presso il Centro di produzione della RAI di Torino. Il museo aziendale che raccoglie circa 1200 cimeli, materiali e apparati tecnico-professionali e di uso domestico.  La sala che ospita il museo è dedicata a Enrico Marchesi, pioniere della radiofonia italiana e primo presidente dell’EIAR. L’unicità della collezione risiede nella sua appartenenza al patrimonio degli archivi e della storia della RAI.
Il materiale esposto è suddiviso secondo un percorso cronologico: dal telegrafo alla TV  Digitale. Sono inoltre presenti gli apparati utilizzati da Marconi per l’esperimento della telegrafia senza fili, il primo microfono della radiofonia italiana, televisori meccanici a disco, e tante altre cose.

Altrettanto interessante è Cinecittà si Mostra, un’iniziativa che valorizza il patrimonio storico e architettonico degli Studi di Cinecittà, consentendo di visitare i set e i percorsi espositivi. Qui è possibile visitare gli edifici storici, all’interno dei quali vengono trasmessi filmati e che contengono foto e curiosità. Oltre alla Fabbrica dei Sogni è possibile accedere alla mostra dedicata al Cinema. Sono inoltre presenti vari percorsi, di cui il primo esplora la nascita di Cinecittà dagli anni Trenta fino alla Seconda Guerra Mondiale.

Frasi per la Giornata mondiale della televisione

Ecco una raccolta delle più belle frasi per la Giornata mondiale della televisione 2019, citazioni di film famosi da condividere su Facebook e Twitter.

  • E’ proprio quando credete di sapere qualcosa che dovete guardarla da un’altra prospettiva. – L’attimo fuggente
  • E’ solo allora che sai d’aver trovato qualcuno speciale: quando puoi chiudere la bocca per un momento e condividere il silenzio in santa pace. – Pulp fiction
  • Sorridi, e il mondo sorriderà con te. Piangi, e piangerai da solo. – Oldboy
  • Avrai dei momenti difficili, ma ti faranno apprezzare le cose belle alle quali non prestavi attenzione. Will Hunting
  • Secondo me la vita è un dono, non ho intenzione di sprecarla. Non sai mai quali carte ti capiteranno nella prossima mano. Impari ad accettare la vita come viene. […] Così ogni singolo giorno ha il suo valore. – Titanic
  • Occorre notevole ardimento per affrontare i nemici, ma molto di più per affrontare gli amici. – Harry Potter e la pietra filosofale
  • Mamma diceva sempre: la vita è come una scatola di cioccolatini. Non sai mai quello che ti capita. – Forrest Gump
  • Il vero problema è che passiamo senza neanche farci caso dall’età in cui si dice “un giorno farò così” all’età in cui si dice “è andata così”. – This must be the place
  • Mia piccola Amélie, lei non ha le ossa di vetro. Lei può scontrarsi con la vita. Se lei si lascia scappare questa occasione con il tempo sarà il suo cuore che diventerà secco e fragile come il mio scheletro. – Il favoloso mondo di Amélie
  • I bambini non dovrebbero mai dormire. Si svegliano più vecchi di un giorno e senza che uno se ne accorga sono cresciuti. Un sogno per la vita
Google+
© Riproduzione Riservata