Frasi di Rosy Abate: aforismi e citazioni delle puntante più belle

Carolina Campanile 13 Dicembre 2019

Ecco le più belle frasi tratte dalle puntate più belle della serie Rosy Abate, citazioni e aforismi, breve trama della fiction serie tv per capire chi è Giulia Michelini, vero nome della protagonista.

Serie televisiva italiana trasmessa su Canale 5 a partire dal 2017, si tratta di uno spin-off della serie Squadra antimafia – Palermo oggi. Ideata da Pietro Valsecchi e prodotta da Taodue, la serie tv riprende più da vicino il personaggio di Rosy Abate, interpretato dall’attrice Giulia Michelini. Seguirà un prequel incentrato sull’adolescenza della Regina di Palermo, ma ad interpretarla non sarà più Giulia Michelini. L’attrice ha infatti deciso di lasciare Squadra Antimafia e il relativo personaggio della Regina di Palermo. Le riprese si svolgono tra Roma, Sicilia, Liguria, Napoli e Francia. La prima stagione della serie tv che stravolge stilemi e canoni linguistici registra ascolti molto alti, facendo entrare la fiction nella Top 10 delle serie più viste nell’anno 2017/2018.

Anche la seconda stagione vanta un numero abbastanza alto di telespettatori, sebbene la concorrenza su Rai 1 abbia schierato Tale e quale show. Piccola curiosità sulla fiction serie tv: Giulia Michelini, l’attrice che interpreta Rosy, e Paola Michelini, l’attrice che interpreta sua sorella Regina, sono sorelle anche nella vita reale.

Scopriamo ora di cosa parla la fiction andata in onda su Canale 5 e chi è la protagonista. Leggi inoltre la nostra raccolta di frasi di Rosy Abate, citazioni e aforismi tratti dall’omonima serie per capire meglio chi è Giulia Michelini.

Frasi di Rosy Abate: chi è Giulia Michelini, citazioni e biografia per conoscerla meglio

Dalle più belle frasi di Rosy Abate e biografia, conosciamo meglio Giulia Michelini e scopriamo di cosa parla la una delle serie tv divisa in due stagioni e più amate dagli italiani.

La serie inizia 2 anni dopo la presunta morte della protagonista, a causa dell’esplosione di una pompa di benzina. Ci troviamo sulle coste della Liguria, dove Rosy si è trasferita sotto l’identità di Claudia Lodato. Qui lavora come cassiera ed è fidanzata con Francesco, che non conosce la sua vera identità. Tuttavia il passato ritorna quando due mafiosi, i fratelli di Mirko e Stefano Sciarra, le rivelano che suo figlio Leonardo è ancora vivo. Per capire cosa ci sia dietro il piano degli Sciarra la protagonista affronta un viaggio che la porta fino in Sicilia: è arrivato ora il momento di tornare ad essere la Regina di Palermo. Durante la sua ricerca si scontra con il boss Nuzzo Santagata e sua figlia Regina, madre adottiva di Leonardo e sorella di Rosy. Arriverà così a scoprire il mistero della Playa, dove anni prima Achille Ferro sparò a suo figlio.

Immagini con frasi di Rosy Abate

Immagini con frasi di Rosy Abate

La seconda stagione inizia 6 anni dopo l’arresto di Rosy Abate. Scontata la pena, ora può finalmente riabbracciare Leonardo. Tuttavia si trova davanti un adolescente inquieto e tormentato. Napoli fa da sfondo ai tentativi di Rosy di salvare suo figlio da un destino criminale. Arriva così a scontrarsi con il boss Don Antonio Costello, padre di Nina, la ragazza di cui Leonardo è innamorato. Per la seconda volta la protagonista può contare sull’aiuto di Luca Bonaccorso, vicequestore di polizia e migliore amico di Francesco.

Tra i colpi di scena troviamo il rapporto con Regina: inizialmente alimentate da una sete di vendetta, le due donne si alleeranno per salvare Leonardo.

Frasi di Giulia Michelini: battute, citazioni e aforismi della sua serie tv

Selezione delle più belle frasi della fiction serie tv Rosy Abate, citazioni famose e aforismi per capire meglio chi è la protagonista.

  • Tu lo conosci il dolore? E allora aspetta, aspetta, che poi arriva pure il vuoto.
  • A furia di stare con me, sei diventato peggio di me.
  • Siamo due sopravvissuti, siamo due che vanno avanti per forza.
  • Io cerco un posto dove pregare per rimediare a tutto il male che ho fatto.
  • Voi mi darete la testa di Veronica Colombo. Fa parte della vostra famiglia, lo so. Ma ha ucciso mio figlio, e io la voglio.
  • Le cose bisogna farle sotto il naso di chi le cerca. 
  • Sai perché ci chiamano uomini d’onore? Perché manteniamo sempre le promesse.
  • Ero morta, lo so. Però ora mi ricordo.
  • Non c’è gabbia, non c’è Dio, non c’è niente che ci possa separare amore. Aspettami Leo, aspettami perché la mamma tornerà a prenderti.
  • Io non sono l’agnello di Dio.
  • Amare è dire la verità.
  • La vita non è quello che sembra, certe volte.
  • Il rispetto è la prima cosa, non te lo dimenticare. Ma il dolore prima che per gli altri devi averlo per te stesso.
  • Di amarci noi non ne saremmo mai stati capaci e allora tu spiegami il senso dei nostri baci.

Frasi di Rosy Abate: le più belle battute della puntate della serie TV

Ecco una raccolta delle più belle frasi di Rosy Abate, citazioni e aforismi delle più belle puntate, versi tratti dalla serie omonima da condividere su Facebook e WhatsApp.

  • Se lo Stato davvero avesse voluto combattere la mafia gli sarebbe bastato liberalizzare la droga e contrastare l’evasione fiscale. Ma lo Stato si guarda bene dal farlo. Perché sa bene che l’economia di questo paese senza i nostri piccioli non è niente, è morta.
  • Non sai con chi hai a che fare.
  • Tu pensi che se fossi stata una persona diversa mio figlio sarebbe ancora vivo? Io sento che è lontano, ma che è al sicuro. Io devo stare lontana da tutti.
  • I servizi segreti, lo Stato deviato… quella solo merda è, quelli solo infami sono.
  • Mi hanno detto che ho un figlio, tu lo conosci?
  • Non hai capito con chi hai a che fare.
  • Non ce la faccio, Signore, non ce la faccio. Ti prego, salga Domenico. Salvalo affinché il mio odio non si abbatta su tutti quanti voi. 
  • Io ti giuro che lo trovo, lo trovo e lo ammazzo.
  • Per i miei figli sono pronta a morire.
  • Non toccare mai ciò che è mio e andremo sempre d’accordo. 
  • Le grazie le fa la Madonna.
  • Tu sei l’opposto di tutto quello in cui io credo. Sei l’opposto di quello che sono.
© Riproduzione Riservata
avatar Carolina Campanile Diplomata in Scienze del Turismo, sono iscritta alla Facoltà di Lettere Moderne alla Federico II. La passione per la scrittura nasce sin da piccola, quando nella mia stanzetta inventavo fiabe che ancora oggi custodisco gelosamente. Appassionata di letteratura e di arte, con gli anni ho iniziato ad interessarmi anche a ciò che è successo e succede nel mondo. Sensibile ai problemi che il pianeta (e l'uomo) affronta quotidianamente, per ControCampus scrivo prettamente per la rubrica Giornate e festività. L'idea nasce dalla volontà di raccogliere tutte le ricorrenze il cui obiettivo è sensibilizzare gli animi. Gli articoli trattano vari temi, dal problema dell'inquinamento alle malattie per le quali non ancora esiste una cura specifica. In passato ho scritto per la rubrica Il Personaggio e Frasi, dove ogni tanto mi ritroverete. Leggi tutto