Closer: trama, recensione, scheda tecnica, cast e trailer del film

Mario Ragone 14 Febbraio 2020

Ecco di cosa parla Closer, film diretto da Mike Nichols con Jude Law e Julia Roberts: trama, recensione, scheda tecnica, cast e trailer.

La pellicola sentimentale sviluppata dal regista americano pone al centro della scena due coppie.

La prima è formata da due fidanzati, Dan ed Alice; la seconda, invece, formatasi successivamente, coinvolge Larry e Anna. L’artefice della nascita involontaria del secondo rapporto è proprio Dan, che nel tentativo di catturare l’attenzione di Anna la spinge tra le braccia di Larry. Una serie di fatti intricati porta a tradimenti e relazioni passionali adatte alla giornata di San Valentino.

Il cast del film Closer vede tra le sue fila Jude Law, Julia Roberts, Natalie Portman, Clive Owen, Nick Obbs e Colin Stinton. Attori di primissimo piano per un racconto a sfondo amoroso in cui il tradimento la fa da padrone.

Esso, toccando da vicino tutti i personaggi della storia, si fa metafora esistenziale di un legame superficiale.

Trama e recensione del film Closer di Mike Nichols, con Jude Law e Natalie Portman

Dopo aver esaminato cast e tematiche principali della storia d’amore cinematografica di Mike Nichols, spostiamo ora il focus su trama e recensione del film Closer. Esso rispecchiando pienamente la realtà dei legami attuali, dove la mancanza di fiducia conduce spesso al tradimento, restituisce fedelmente le problematiche di coppia moderne.

Il racconto ha inizio con la vita di coppia di Dan e Alice. Lui giornalista di necrologi, lei spogliarellista di locali notturni, vivono la propria storia d’amore intensamente. Tuttavia, un giorno, Dan fa la conoscenza di una fotografa di nome Anna e se ne innamora perdutamente. Nella spasmodica ricerca di conquistarla, il giornalista finisce però per spingerla in realtà tra le braccia di un altro uomo: Larry. Quest ultimo è un dermatologo che Dan conosce in chat sotto le mentite spoglie di Anna. Il dottore e la fotografa dopo essersi conosciuti grazie alla complicità involontaria del giornalista, arrivano addirittura a sposarsi.

Dan, però, non contento di come i fatti si siano evoluti, cerca nuovamente di porsi tra Larry ed Anna, questa volta col tentativo di farli separare. La follia più assoluta governa le azioni del giornalista, che accecato dalla gelosia non riesce tuttavia ad ottenere ciò che desidera. A differenza di quest ultimo, Larry, invece, ignaro dei complotti di Dan, prosegue la sua vita conoscendo più tardi anche Alice. Capitato, infatti, nel locale dove si esibisce la fidanzata di Dan, trascorre una notte con lei. Ciò porta alla rottura del legame tra il giornalista ed Alice una volta confessati i reciproci tradimenti.

Il finale del romantic drama di Mike Nichols con Julia Roberts

Il finale della storia d’amore travagliata del regista americano, di origini tedesche, è tutto per Alice: l’epilogo, infatti, mostra la vera identità della ragazza, presentatasi sempre con un nome non suo. Jane Rachel Jones è quello autentico, mostrato dalla stessa spogliarellista in un aeroporto sopra il proprio passaporto.

Rientrata negli Stati Uniti d’America, Jane (che aveva confessato il suo vero nome solo a Larry e non a Dan) si reca presso il cimitero dove è sepolta la vera Alice Ayres. Qui c’è anche il giornalista, nonchè suo ex, intento a fissare la lapide di quella che in realtà non è mai stata la sua fidanzata. Una trama che descrive il lato oscuro dell’amore, quello legato alle bugie ed ai tradimenti, attraverso la connotazione del romantic drama. A metà tra sentimenti e scoperte drammatiche, il lavoro filmico del compianto regista Nichols denuncia un aspetto del rapporto di coppia di stretta attualità.

La mancanza di fiducia tra partner, le menzogne che ne conseguono e l’inevitabile rottura di un rapporto sono gli elementi chiave di lettura della pellicola. I continui colpi di scena che la caratterizzano ne tengono alto il livello di suspence e attenzione. Un film dunque consigliato per trascorrere la sera del 14 Febbraio di questo San Valentino 2020 in modo alternativo.

Scheda tecnica
Il racconto ha inizio con la vita di coppia di Dan e Alice. Due coppie, la prima formata dai due fidanzati Dan ed Alice, la seconda nata successivamente con Larry ed Anna, vivono i loro rapporti attraverso tradimenti e bugie che condurranno ad un incredibile colpo di scena finale.
TitoloCloser
Durata104'
Genereromantic drama
CastJude Law, Julia Roberts, Natalie Portman, Clive Owen, Nick Obbs, Colin Stinton
RegiaMike Nichols
Anno di prod.2004
Scheda tecnica
Il racconto ha inizio con la vita di coppia di Dan e Alice. Due coppie, la prima formata dai due fidanzati Dan ed Alice, la seconda nata successivamente con Larry ed Anna, vivono i loro rapporti attraverso tradimenti e bugie che condurranno ad un incredibile colpo di scena finale.
TitoloCloser
Durata104'
Genereromantic drama
CastJude Law, Julia Roberts, Natalie Portman, Clive Owen, Nick Obbs, Colin Stinton
RegiaMike Nichols
Anno di prod.2004
© Riproduzione Riservata
avatar Mario Ragone Sono Mario Ragone, redattore web con formazione in Comunicazione Audiovisiva e Mediale. Ho grande passione per il Social Marketing e l'informazione a 360°. Mi occupo, infatti, di argomenti di vario tipo che spaziano dalla Cultura come Cinema e Televisione all'Economia, dalla Medicina allo Sport fino al mondo di motori. Penso che avere un'idea su molteplici tematiche della nostra vita, ci permette di passare dall'una all'altra con grande versatilità mentale, una condizione questa che rende una persona libera nell'esprimersi, senza farsi fuorviare o condizionare. Capacità critica di discernimento ed autonomia di pensiero sono per me gli unici due elementi che ci rendono realmente liberi dalla schiavitù dell'ignoranza. Approfondisco le mie rubriche con intervento di esperti e professionisti del settore di cui scrivo. Leggi tutto