Giornata del risparmio energetico: origini, frasi e citazioni

Carolina Campanile 17 Febbraio 2020

Il 18 febbraio è la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili: ecco quali sono le origini, significato e frasi sul risparmio energetico, citazioni e aforismi.

Nata nel 2005, la Giornata del risparmio energetico presenta anche la campagna M’illumino di Meno: ma quali sono le origini e significato di questa data?

La campagna, lanciata a livello nazionale dai microfoni di Rai Radio 2, ci invita a ridurre al minimo il consumo energetico. In che modo?

Spegnendo il maggior numero di dispositivi elettrici non indispensabili. La ricorrenza è infatti volta a sensibilizzare tutti i cittadini sul tema della sostenibilità ambientale e dell’efficienza energetica.

Quest’ultimo è un tema economico ormai molto importante. Risparmiare energia e ridurre i consumi assume di anno in anno un ruolo sempre più centrale nella vita quotidiana.

Sin dalle sue origini la ricorrenza invita tutti noi a partecipare alla campagna anti-spreco, incluso lo spreco alimentare. Ricordate sempre che il risparmio, energetico e non, passa dalle nostre abitudini.

Ecco quali sono le origini della Giornata internazionale del risparmio energetico e in che modo possiamo offrire il nostro contributo per una vita più sostenibile, inoltre raccolta di frasi e citazioni sul risparmio energetico da condividere su Facebook.

Origini Giornata Internazionale del Risparmio Energetico e frasi per dare un contributo

Istituita il 16 febbraio 2005, le origini della Giornata del risparmio energetico si rifanno all’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto. Si tratta, quest’ultimo, di un Trattato internazionale stipulato con lo scopo di salvare il Pianeta dalla distruzione dei cambiamenti climatici. Nello stesso periodo Rai Radio2 lancia la trasmissione radiofonica Caterpillar, che sostiene e promuove la Giornata. All’interno del progetto si inserisce poi l’iniziativa M’illumino di Meno, ideata dalla stessa trasmissione radiofonica. Il suo slogan si rifà ai celebri versi di M’illumino d’immenso di Ungaretti. Da subito accolta dal Senato e Quirinale, la campagna si è poi diffusa a livello nazionale, internazionale e infine mondiale. Nel 2008 il presidente del Parlamento Europeo Pöttering dichiara l’iniziativa evento che ha valore simbolico ed un effetto tangibile. Dal 2015 anche il Ministero dell’Istruzione aderisce all’iniziativa, invitando tutte le scuole italiane a partecipare.

Sin dalle sue origini l’iniziativa, seppur di breve durata giornaliera, ha portato ad un sostanziale cambiamento. Secondo quanto riportato da Terna, la società responsabile della trasmissione di energia elettrica in Italia, nei minuti successivi l’avvio dell’iniziativa si è verificato un sensibile calo dei consumi. Il fabbisogno istantaneo di energia registrato è stato, nel 2007, di circa 300 MW inferiore, e di oltre 400 MW nel 2008. Il tema del risparmio dell’energia e dell’educazione allo sviluppo sostenibile rientra nelle iniziative previste dal Piano per l’educazione alla sostenibilità. Quest’ultimo, lanciato il 28 luglio 2017, è a sostegno dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile deII’ONU. Insomma, dall’inizio di M’illumino di Meno il mondo è cambiato. In occasione di questa data e a suo sostegno, si spengono le piazze italiane, i monumenti ed i palazzi simbolo. Si spegnono inoltre la Torre Eiffel, il Foreign Office e la Ruota del Prater di Vienna.

Come contribuire ad uno stile di vita sostenibile: riciclo e risparmio

La Giornata internazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili celebra modelli di vita eco-sostenibili. Questi ultimi, volti al rispetto dell’ambiente e alla riduzione degli sprechi, chiedono che tutti i sostenitori spegnano le luci che non sono indispensabili. In occasione della Giornata, ad esempio, molti ristoranti organizzano cene a lume di candela. La filosofia di questo momento è quella di convincere quante più persone possibili a dedicarsi ad una vita sostenibile. Parole chiave dell’iniziativa sono: ricicla, ripara e riusa. Riutilizzare i materiali e prolungare il loro ciclo di vita riduce infatti al minimo la produzione dei rifiuti tossici. La riduzione degli sprechi, non solo di energia, è il tema fondamentale della Giornata. Ma in che modo noi possiamo contribuire ad uno stile di vita sostenibile e ad un risparmio energetico?

Immagini con frasi sulla giornata del Risparmio Energetico

Immagini con frasi sul Risparmio Energetico

Il risparmio parte all’interno delle mura domestiche: spegnere le luci dove non sono indispensabili, abbassare o spegnere i termosifoni quando in casa fa caldo, anziché aprire le finestre. Oppure utilizzare la bicicletta anziché l’automobile o i vari mezzi di trasporto. Sono tanti piccoli accorgimenti che però fanno la differenza, sull’ambiente e sull’economia domestica. Ottimizzare i costumi è la parola chiave, mentre l’imperativo della Giornata è allontanare il fine vita delle cose.

Perché se è vero che le risorse finiscono, è vero anche che tutto si rigenera. Le bottiglie di plastica ritornano bottiglie di plastica, così come la carta dei giornali ritorna carta dei giornali, e così via.  Quest’anno la Giornata internazionale del risparmio energico è l’uso intelligente delle plastiche. Con una media di 33mila bottigliette al minuto, la presenza della plastica nel mare è infatti un tema molto importante e sempre più preoccupante.

Frasi della Giornata Internazionale del Risparmio Energetico e citazioni

Ecco una raccolta sulle più belle frasi sul risparmio energetico, citazioni famose da condividere su Facebook Twitter e WhatsApp.

  • I piccoli risparmi formano le grandi ricchezze: questo è valido sia per i denari che per le abitudini. – George Bernard Shaw
  • I risparmi sono una cosa molto buona soprattutto se i tuoi genitori li hanno fatti per te. – Winston Churchill
  • Società dei consumi. E la società dei risparmi? – Raffaello Franchini
  • Se aggiungi poco al poco, ma lo farai di frequente, presto il poco diventerà molto. – Esiodo
  • Nessun guadagno è tanto sicuro quanto risparmiare ciò che si ha. – Publilio Siro
  • Se avessimo seguito la strada della Francia ottenendo il 60% della nostra elettricità dal nucleare, non avremmo avuto problemi ambientali. – Margaret Thatcher
  • Se la vita fosse giusta, nasceremmo vecchi e raggiungeremmo la giovinezza nel periodo in cui avremmo risparmiato abbastanza per godercela. – Jim Fiebig
  • Gli uomini non riescono a capire quale gran rendita costituisca il risparmio. – Cicerone
  • Non si deve cominciare a risparmiare diminuendo la quantità di buonsenso. – Stanislaw Jerzy Lec
  • Se è gialla lasciala a galla, quando è marrone tira lo sciacquone. – slogan ambientalista
  • Quando il tempo è denaro sembra morale risparmiare tempo, specialmente il proprio. – Theodor Adorno
  • Nulla gli uomini desiderano maggiormente conservare, e nulla sanno meno risparmiare, della loro vita. – Jean de La Bruyère
  • L’energia è il potere che guida ogni essere umano. Non viene persa con l’impiego ma mantenuta dallo stesso, perché è una facoltà della psiche.Germaine Greer
  • Energia è la capacità di un sistema di modificare lo stato di un altro sistema con il quale interagisce. Igor Sibaldi
  • L’energia ci rende liberi ed è la verità assoluta. – Carlos Castañeda
Evento del giorno: Giornata internazionale del risparmio energetico
La ricorrenza è istituita a seguito del Protocollo di Kyoto, un Trattato internazionale stipulato con lo scopo di salvare il Pianeta dalla distruzione dei cambiamenti climatici.
Nome EventoGiornata internazionale del risparmio energetico
Data istituzione16/02/2005
Origine e significatoNasce grazie all'approvazione del Protocollo di Kyoto
ScopoSensibilizzare l'opinione pubblica verso uno stile di vita sostenibile
Evento del giorno: Giornata internazionale del risparmio energetico
La ricorrenza è istituita a seguito del Protocollo di Kyoto, un Trattato internazionale stipulato con lo scopo di salvare il Pianeta dalla distruzione dei cambiamenti climatici.
Nome EventoGiornata internazionale del risparmio energetico
Data istituzione16/02/2005
Origine e significatoNasce grazie all'approvazione del Protocollo di Kyoto
ScopoSensibilizzare l'opinione pubblica verso uno stile di vita sostenibile
© Riproduzione Riservata
avatar Carolina Campanile Diplomata in Scienze del Turismo, sono iscritta alla Facoltà di Lettere Moderne alla Federico II. La passione per la scrittura nasce sin da piccola, quando nella mia stanzetta inventavo fiabe che ancora oggi custodisco gelosamente. Appassionata di letteratura e di arte, con gli anni ho iniziato ad interessarmi anche a ciò che è successo e succede nel mondo. Sensibile ai problemi che il pianeta (e l'uomo) affronta quotidianamente, per ControCampus scrivo prettamente per la rubrica Giornate e festività. L'idea nasce dalla volontà di raccogliere tutte le ricorrenze il cui obiettivo è sensibilizzare gli animi. Gli articoli trattano vari temi, dal problema dell'inquinamento alle malattie per le quali non ancora esiste una cura specifica. In passato ho scritto per la rubrica Il Personaggio e Frasi, dove ogni tanto mi ritroverete. Leggi tutto