• Google+
  • Commenta
20 Marzo 2020

Giornata della felicità: perché si festeggia e frasi per essere felici

immagini sulla giornata della felicità
immagini sulla giornata della felicità

immagini sulla giornata della felicità

Il 20 marzo quando si  festeggia la Giornata mondiale della felicità, frasi, citazioni, aforismi e immagini con sorriso sono un buon modo per essere felici e pieni di gioia.

Ma come prima cosa scopriamo quali sono le origini e perché si festeggia, l’International Day of Happiness, cos’è  e cosa vuole sensibilizzare l’evento sulla felicità.

Istituita dall’ONU con la risoluzione A/RES/66/281, essa riconosce la necessità di un approccio più inclusivo, equo ed equilibrato alla crescita economica, l’eradicazione della povertà e il benessere di tutte le persone. Approvando la ricorrenza invita tutti gli Stati membri, le organizzazioni del sistema delle Nazioni Unite e altri organismi regionali e internazionali, così come la società civile, incluse le organizzazioni non governative e i singoli individui, a celebrarla in maniera appropriata, anche attraverso attività educative.

Ma perché viene festeggiato l’International Day of Happiness e cosa vuole sensibilizzare? Lo scopo è solo uno: promuovere il benessere e l’idea che esso sia un diritto fondamentale nella vita di ognuno di noi. Secondo uno studio di Unipi senza gioia si rischia la sindrome maniacale. Aristotele la definisce invece come un’evoluzione della coscienza. 

Ma scopriamo nel dettaglio, quali sono le origini della Giornata della felicità, cos’è l’International Day of Happiness, perché si festeggia e cosa vuole sensibilizzare e condividiamo durante questa giornata, frasi per essere felici, immagini con sorriso per condividere una gioia.

Origini della Giornata della felicità: perché si festeggia l’International Day of Happiness

Immagini sulla giornata della felicità

Immagini felicità

Istituita il 28 giugno 2012, la giornata internazionale della felicità si celebra annualmente il 20 marzo.

Le sue origini risalgono al 2006, quando Jayme Illien, CEO del progetto New World Order delle Nazioni Unite, promuove la gioia come diritto umano fondamentale.

Nello stesso anno è presentata la nuova teoria economica happytalism, che va a porsi come sistema economico del 21° secolo. Resta un evento.

Esso è in totale contrapposizione al capitalismo, comunismo, mercantilismo, colonialismo, feudalesimo, razzismo e sessismo. Tuttavia la proposta dell’happytalismo viene respinta. In tutta risposta Illien lancia il progetto New World Order con la co-fondatrice Ndaba Mandela, nipote dell’ex presidente sudafricano Nelson Mandela. Nato nel 2008, il progetto prevede diverse iniziative politiche tra le quali la creazione della Giornata internazionale della felicità. Lo scopo era quello di commemorare e riconoscere il sentimento come un obiettivo umano fondamentale e universale.

Le origini della giornata iniziano nel 1980 con il salvataggio di un orfano trovato in India dai missionari di Santa Madre Teresa. Il bimbo fu chiamato da quest’ultima Adam e mandato a vivere in America con l’infermiera Anna Belle Illien. Quest’ultima gli cambiò il nome in Jayme e fondò l’orfanotrofio Illien Adoptions International. Dopo aver passato la vita in prima linea salvando bambini orfani e in fuga dalle guerre, Jayme fa la promessa originale. La promessa è quella di fare tutto il possibile per migliorare la situazione dei suoi fratelli orfani. Inizia così a sfarsi spazio l’idea dell’happytalism e di un benessere globale. Nel 2012 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite adotta la risoluzione ONU 66/281 con il consenso di tutti i 193 Stati membri. Nasce così l’International Day of Happiness, celebrato il 20 marzo in occasione dell’equinozio di primavera.

Cos’è l’International Day of Happiness e cosa vuole sensibilizzare

Immagini sulla giornata della felicità

Immagini con frasi sulla felicità

Ricorrenza dedicata allo stato d’animo a cui tutti aspirano quotidianamente, l’International Day of Happiness vuole sensibilizzare l’importanza, appunto, dell’essere felici. Essere felici è un dovere e come tale deve essere tutelato e promosso.

Il 20 marzo 2013 nasce infatti UNIDOHappiness con il progetto annuale Dieci passi verso la felicità globale. Sono dieci semplici passi che ogni individuo, organizzazione o nazione può intraprendere per celebrare la ricorrenza. Scopriamo insieme quali sono i step da seguire.

  • 1- Dillo a tutti: lo scopo è quello di spargere la voce sull’esistenza e la missione della ricorrenza.
  • 2- Fai ciò che ti rende felice. Lo scopo è quello di comunicare concetti più complessi, come l’idea che il benessere si raggiunge non solo attraverso attività di interesse personale. Si può essere felici anche donando e aiutando gli altri.

Scopriamo gli altri passi da seguire.

  • 3- Dare e diffondere gioia agli altri. Il terzo step ci sottolinea come far felici gli altri fa star bene anche noi.
  • 4- Celebrare un evento: si invoglia così la società a partecipare ad almeno un evento proposto nella giornata del 20 marzo.
  • 5- Condividere la gioia sui social media.
  • 6- Promuovere la risoluzione dell’ONU per sensibilizzare maggiormente sul tema.
  • 7- Leggere e condividere i rapporti sulla Giornata. Lo scopo è incoraggiare le persone, le organizzazioni e le nazioni a celebrare la ricorrenza leggendo e condividendo i Rapporti dell’ONU.
  • 8- Lavorare affinché i 169 obiettivi stabiliti dalle Nazioni Unite, circa il benessere e la libertà di tutta la vita sulla terra, siano raggiunti entro il 2050.
  • 9- Diventare partner globale/ambasciatore dell’International Day of Happiness. In che modo? Attraverso l’utilizzo del logo ufficiale UNIDOHappiness su siti web e materiali stampati.
  • 10- Adottare e diffondere l’happytalismo.

Citazioni per la Giornata della felicità: frasi e aforismi sull’essere felici

Raccolta delle più belle frasi sull’essere felici, citazioni ed aforismi da condividere in occasione dell’International Day of Happiness.

  • Tutti gli esseri umani vogliono essere felici; peraltro, per poter raggiungere una tale condizione, bisogna cominciare col capire che cosa si intende per “essere felici”.Jean-Jacques Rousseau
  • Per essere felice, occorre una cosa sola: amare, e amare con sacrificio di sé, amare tutti e tutto, stendere in tutte le direzioni la tela di ragno dell’amore: chi ci capita dentro, quello va preso.Lev Tolstoj
  • A scuola mi domandarono cosa volessi essere da grande. Io scrissi “essere felice”. Mi dissero che non avevo capito il compito, e io risposi che loro non avevano capito la vita.John Lennon
  • Per essere felice, togli le parole “se solo” e sostituiscile invece con le parole “la prossima volta”.Smiley Blanton
  • Ogni giorno dì a qualcuno che c’è in lui qualcosa che ammiri e apprezzi. Ti accorgerai che occorrono meno di due secondi per far felice una persona.Richard Carlson
  • C’è stato un momento in cui ci siamo sentiti davvero felici e la vibrazione è stata così forte che deve essere arrivata fin lassù, a spostare gli assi e la geometria delle stelle, a modificare l’algebra infinita dell’universo.Fabrizio Caramagna
  • L’uomo più felice è quello nel cui animo non c’è alcuna traccia di cattiveria.Platone
  • Cercare la felicità fuori di noi è come aspettare il sorgere del sole in una grotta rivolta a nord.Proverbio tibetano
  • Vuoi farti un regalo? Semina la gentilezza, cogli la gioia, coltiva la serenità.Fabrizio Caramagna
  • Se sei felice non gridare troppo: la tristezza ha il sonno leggero.Anonimo
  • La gioia è assai contagiosa. Cercate, perciò, di essere sempre traboccanti di gioia dovunque andiate.Madre Teresa
Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy