Giornata mondiale del donatore di sangue: frasi e citazioni

Carolina Campanile 14 Giugno 2020

Il 14 giugno, quando si celebra la Giornata mondiale del donatore di sangue, frasi, citazioni, aforismi e immagini sono utili per capire origini e significato del World Blood Donor Day.

Viviamo in una situazione di sostanziale equilibrio, ma in alcune regioni periodicamente è necessario ricorrere al sistema della compensazione. – afferma il Direttore del CNS italiano. È importante che tutte le Regioni garantiscano un’organizzazione della rete regionale di medicina trasfusionale per mantenere costanti i livelli di raccolta di plasma e sangue. Così nasce la Giornata mondiale del donatore di sangue, che arriva alla sua sedicesima edizione. Come ogni anno l’OMS appressa l’efficacia della proposta e del sistema di donazione italiano. In Italia il gesto è totalmente gratuito e anonimo. In Paesi come la Germania o l’America il donatore è pagato e, spesso, non è anonimo. Come sempre AVIS si fa promotrice di eventi sul territorio nazionale.

Obiettivo della ricorrenza è mobilitare il sostegno in modo da invogliare quante più persone a collaborare. Ma vuole inoltre ringraziare le persone che partecipano già a questo gesto solidale.

Scopri ora le origini e il significato della Giornata mondiale dei donatori di sangue, frasi, citazioni famose e aforismi da condividere il 14 giugno per il World Blood Donor Day.

Origini della Giornata mondiale del donatore di sangue: perché si celebra il giorno 14 giugno

Immagini Giornata mondiale del donatore di sangue

Immagini donazione sangue

Istituita nel 2004, ogni anno il 14 giugno si celebra la Giornata mondiale del donatore di sangue. Proclamata dall’OMS, essa è una delle tante ricorrenze dell’Organizzazione mondiale della sanità. Inoltre il giorno scelto non è un caso, bensì il giorno di nascita di Karl Landsteiner. Biologo austriaco, nel 1900 Karl scopre il sistema AB0 e poi il fattore Rhesus. Di cosa si tratta? Il primo è il più importante tra i 38 sistemi di gruppi sanguigni umani in ambito trasfusionale. Per questa scoperta Landsteiner nel 1930 riceve il Premio Nobel.

Con fattore Rhesus (Rh) s’intende uno specifico antigene proteico sulla superficie dei globuli rossi. Parliamo dell’antigene D, che a seconda se una persona lo abbia o meno avrà gruppo sanguigno Rh+ o Rh-. Nel 2005 i Ministri della salute di tutto il mondo s’impegnarono unanime al sostegno della donazione volontaria. I governi, quindi, forniscono finanziamenti adeguati per l’espansione dei servizi. E promuovono eventi come la Giornata dei donatori del sangue per sensibilizzare il maggior numero di persone rispetto a queste tematiche.

Nel 2009 gli esperti di medicina trasfusionale, i responsabili politici ed i rappresentati non governativi di 40 Paesi formulano la Dichiarazione di Melbourne. Obiettivo della Dichiarazione è ottenere donazioni esclusivamente da donatori volontari e non retribuiti entro il 2020. Sin dalle origini il World Blood Donor Day ha degli obiettivi ben precisi. Il primo fra tutti è ringraziare ogni singola persona che compie questo gesto di solidarietà. Allo stesso tempo vuole sensibilizzare quante più persone sulla necessità di sangue per salvare vite umane. L’obiettivo è quindi quello di diffondere sempre più questa pratica. Ogni anno lo slogan della ricorrenza cambia, ma lo scopo resta immutato. Uno degli slogan più importanti è Safe blood for all, scelto per accrescere la consapevolezza su quanto ci sia bisogno di sangue sicuro. Gesto solidale importantissimo, esso può salvare numerose vite. Dalle neo-mamme con emorragie da parto a bambini con anemie, a pazienti con immunodeficienze.

World Blood Donor Day: storia e significato di questa data nel mondo

Giornata mondiale del donatore di sangue

World Blood Donor Day

Giornata celebrata a livello mondiale, al World Blood Donor Day fa seguito un’altra giornata sul tema. Parliamo della Giornata della donazione del sangue, celebrata il 6 dicembre. Gli obiettivi delle ricorrenze sono gli stessi e purtroppo anche i dati diffusi. Nel 2016 si è avuto il record negativo di donatori. In Italia le donazioni coprono il 70% del fabbisogno nazionale, eppure l’accesso ad esso resta un privilegio di pochi. La maggior parte dei Paesi a basso/medio reddito non riescono a renderlo disponibile a causa di scarse donazioni.

Così l’OMS lancia un piano per portare questi Paesi a livelli di sicurezza e sanità tipici dei Paesi industrializzati. Dal 2018 si registra un leggero incremento del numero di volontari, arrivando al 91,7% di iscritti. Tuttavia i giovani continuano a non farsi avanti, e i donatori iniziano ad invecchiare. Servono nuovi volontari e persone che vogliono diventare tali. AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che da anni si impegna per garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità.

Citazioni per la Giornata mondiale del donatore di sangue: frasi e aforismi

Le più belle frasi per la Giornata mondiale del donatore di sangue, citazioni famose sul donare e aforismi da condividere il 14 giugno per il World Blood Donor Day.

  • Il dono più bello, a volte, sta nel più piccolo dei gesti. Vieni a donare. – Slogan
  • Ogni giorno, in Italia, migliaia di persone sopravvivono grazie a un gesto così semplice ma così importante. Non indugiamo, perché certe cose non accadono solo agli altri. Gli altri siamo anche noi. – Don Antonio Sciortino
  • Forse non salverò il mondo, ma una vita sì. – Slogan
  • Il sangue viene rigenerato dopo pochi mesi, ma la vita no. Per favore donalo. – Slogan
  • Dona e prova ad immaginare il volto di chi stai aiutando. Tu non lo conosci, lui non conosce te. Ma dal momento in cui il tuo sangue lo salverà avrete un legame talmente forte che non potrà essere spezzato da niente e nessuno. Io dono, tu vivi.
  • La felicità non deriva da ciò che otteniamo, ma da ciò che diamo. – Ben Carson
  • Non dimenticare che dare gioia dà anche gioia. – Friedrich Nietzsche
  • Un piccolo gesto, il regalo più bello. – Slogan AVIS
  • Non possiamo sempre fare grandi cose nella vita. Ma possiamo fare piccole cose con grande amore. – Madre Teresa di Calcutta
Evento del giorno: Giornata mondiale del donatore di sangue
Proclamata dall'OMS, essa è una delle tante ricorrenze dell'Organizzazione mondiale della sanità. Inoltre il giorno scelto non è un caso, bensì il giorno di nascita di Karl Landsteiner. Biologo austriaco, nel 1900 Karl scopre il sistema AB0 e poi il fattore Rhesus.
Nome EventoGiornata mondiale del donatore di sangue
Data istituzione14/06/2004
Data ricorrenza14/06/2020
Origine e significatoLa ricorrenza nasce in seguito alla Giornata mondiale della donazione del sangue, ponendosi gli stessi obiettivi
ScopoInvogliare quante più persone a donare il sangue
Evento del giorno: Giornata mondiale del donatore di sangue
Proclamata dall'OMS, essa è una delle tante ricorrenze dell'Organizzazione mondiale della sanità. Inoltre il giorno scelto non è un caso, bensì il giorno di nascita di Karl Landsteiner. Biologo austriaco, nel 1900 Karl scopre il sistema AB0 e poi il fattore Rhesus.
Nome EventoGiornata mondiale del donatore di sangue
Data istituzione14/06/2004
Data ricorrenza14/06/2020
Origine e significatoLa ricorrenza nasce in seguito alla Giornata mondiale della donazione del sangue, ponendosi gli stessi obiettivi
ScopoInvogliare quante più persone a donare il sangue
© Riproduzione Riservata
avatar Carolina Campanile Diplomata in Scienze del Turismo, sono iscritta alla Facoltà di Lettere Moderne alla Federico II. La passione per la scrittura nasce sin da piccola, quando nella mia stanzetta inventavo fiabe che ancora oggi custodisco gelosamente. Appassionata di letteratura e di arte, con gli anni ho iniziato ad interessarmi anche a ciò che è successo e succede nel mondo. Sensibile ai problemi che il pianeta (e l'uomo) affronta quotidianamente, per ControCampus scrivo prettamente per la rubrica Giornate e festività. L'idea nasce dalla volontà di raccogliere tutte le ricorrenze il cui obiettivo è sensibilizzare gli animi. Gli articoli trattano vari temi, dal problema dell'inquinamento alle malattie per le quali non ancora esiste una cura specifica. In passato ho scritto per la rubrica Il Personaggio e Frasi, dove ogni tanto mi ritroverete. Leggi tutto