CUBOT P40: prezzo, recensione, scheda tecnica e foto

Carmela Sansone 30 Luglio 2020

Nuovo smartphone Cubot p40: prezzo nuovo e usato in Italia e quanto costa su Amazon e Aliexpress, scheda tecnica con caratteristiche principali e specifiche, recensioni e opinioni di chi l'ha usato, punteggi Antutu e foto unboxing e cover.

Il Cubot p40 è uno degli smartphone economici, convenienti e all’avanguardia lanciato in questo 2020, dalle caratteristiche prestanti e una scheda tecnica oltre le aspettative, il tutto ad un prezzo rigorosamente basso: come sono le recensioni e le opinioni di chi l’ha usato? Quali vantaggi e svantaggi? Ecco la scheda completa del nuovo smartphone targato Cubot, con i punteggi Antutu e le foto unboxing.

Cubot è un’azienda cinese, con sede a Shenzhen, che sta lentamente emergendo su tutti i mercati mondiali. Per certi versi, è simile all’Umidigi, che ultimamente sta lanciando smartphone e smartwatch, ottenendo grandi successi. L’etica delle due case produttrici è la stessa: prodotti a basso costo, con grandi prestazioni ad un prezzo assolutamente irrisorio. Solo poco fa, la Cubot ha lanciato il nuovo smartphone p40, che già gode di tante recensioni e opinioni positive, e di un punteggio Antutu di tutto rispetto. Si tratta del successore del P30 lanciato nel 2019. Come novità, il nuovo arrivato ha moduli a 4 telecamere sul retro, sul retro viene fornito con una CPU quad-core invece del chip octa-core utilizzato nel predecessore. Il telefono è dotato di uno schermo da 6,2 pollici con schermo con risoluzione 720 x 1520 pixel.

Tra i vantaggi, quindi, indubbiamente il prezzo molto basso, mentre tra gli svantaggi un processore leggermente obsoleto, che non lo rende idoneo ad uno uso strettamente professionale. Vediamo, dunque, nel dettaglio, la recensione Cubot p40, quanto costa in Italia su Amazon e Aliexpress, le caratteristiche principali, scheda tecnica e foto unboxing.

Nuovo CUBOT P40: recensione e opinione di chi l’ha usato e foto design e dimensioni

Il nuovo smartphone Cubot p40, tra i migliori economici e con ottime prestazioni lanciati nel 2020, raccoglie già tante buone recensioni: com’è l’opinione di chi l’ha già usato? Iniziamo dal design. Un po’ come l’Umidigi a7 Pro, non sembra affatto un telefono economico. Cubot P40 è dotato di un display LC HD + IPS, anche se con una risoluzione di “soli” 1520 x 720p, come lo Xiaomi Mi A3. Sul retro ha un modulo fotocamera rettangolare per la camera quad, con i sensori disposti a formare una “L”. I colori disponibili sono: nero, blu e verde. Pesa 184 g. Dalle recensioni, pare che la differenza con un smartphone effettivamente più prestante, sia evidente nella resa del processore.  Cubot sfrutta un processore quad-core MediaTek MT6761 aka Helio A22, quello usato nel Redmi 6A di Xiaomi, presentato più di due anni fa, per essere precisi.

Questo potrebbe essere per certi versi uno svantaggio, e bisogna tenerlo in considerazione se si sceglie di acquistarlo. La memoria, invece, è ben messa: ci sono 4 gb di Rame e 129 gb di memoria di archiviazione, espandibile con micro sd. Allo stesso modo, la batteria è potente, da 4.200 mAh, che, dalle prime opionioni ha una durata di più di un giorno, con un’attività intensa.  Per quanto riguarda la fotocamera, ancora, bisogna tenere presente che spesso questa dipende fortemente dall’ottimizzazione del software, dal quale, come anticipato, non ci aspettiamo troppo. La camera posteriore è quad: 12 megapixels con sensore Sony IMX486, 5 MP macro, 2 MP, 0.3 MP. Quella frontale, invece, è da 20 megapixels.

Uno dei punti di forza, da quanto emerge dalle recensioni Cubot p40 di chi l’ha usato già, è sicuramente l’NFC integrato, grazie al quale usare Google Pay non sarebbe un problema. Si tratta di un enorme vantaggio, se si pensa che alcuni produttori affermati come Xiaomi o Realme non lo hanno ancora integrato in smartphone della stessa fascia di prezzo. In sintesi: tra i pro del nuovo Cubot p40 rientrano: l’NFC, le dimensioni compatte e la batteria intercambiabile, la cover rimovibile e il sensore della fotocamera principale va bene. Tra gli svantaggi, il processore leggermente obsoleto e lento. Il punteggio Antutu è di 63.200: è migliore del 54% dei telefoni esaminati. Un’alternativa in questa fascia di prezzo sarebbe lo Xiaomi Redmi 8A.

Quanto costa il nuovo smartphone CUBOT prezzo in Italia

Il grande vantaggio del nuovo smartphone targato Cubot, come anticipato, è il suo prezzo: quanto costa in Italia su Amazon e Aliexpress? Il costo ufficiale, con cui è possibile acquistarlo su Az è di 129,99 euro. Su Aliexpress è possibile, invece, averlo ad un costo leggermente inferiore al momento, che parte dai 100 euro, ma bisogna considerare che i rischi del caso, che non riguardano assolutamente il rischio di contagio da Covid 19.

Per chi è adatto il Cubot p40? Sicuramente, non a chi ha necessità di lavorare dallo smartphone. Non si tratta, ovviamente, di un prodotto da scegliere se si hanno esigenze lavorative assidue o se si deve ricorrere allo smartworking da casa. E’ adatto, invece, a chi usa il telefono per svagarsi, girovagare sui social, scattare foto da conservare in memoria, e fare operazioni non troppo pesanti.

Scheda tecnica CUBOT P40 e caratteristiche principali

Vediamo, infine, la scheda tecnica del nuovo Cubot p40, con le principali caratteristiche e specifiche. Le dimensioni sono le seguenti: 155 x 73 x 10 mm. Pesa 184 grammi. Il display è IPS LCD, touchscreen, da 6.2″, con risoluzione da 720 x 1520 pixels. Il sistema operativo è Android 10. Il processore è MediaTek Helio A22 Quad-Core @ 2 Ghz. La GPU, invece, è PowerVR GE8320. La Ram è da 4 gb, mentre la memoria di archiviazione da 128 GB, espandibile.

La fotocamera posteriore è quadrupla, con 4 sensori da 12 mp, 5 mp, 2 mp e 0,3 mp. La camera frontale, invece, è singola, da 20 mp. A livello di connettività, ha usb Type-C 2.0, Bluetooth 4.2, Wi-fi 802.11 b/g/n, Wi-Fi Direct, hotspot, nfc. I colori disponibili sono: nero, blu, verde.

Scheda tecnica CUBOT P40
Peso184 grammi
Dimensioni155 x 73 x 10 mm
Sistema OperativoAndroid 10
Display6,2"
Batteria4200 mAh
ProcessoreMediaTek Helio A22 Quad-Core @ 2 Ghz
Memoria4 gb
Storage128 gb
FotocameraPosteriori: 12 megapixel Sony IMX486, 5 MP macro, 2 MP + 0.3 MP, Frontale: 20 megapixels
Prezzo129,99 euro
© Riproduzione Riservata
avatar Carmela Sansone Laureata con lode in Lettere moderne e Filologia moderna presso l'Università degli studi di Salerno. Sono appassionata di letteratura, storia e giornalismo e molto dedita alla lettura. Mi piacciono le opere tradizionali della letteratura italiana, ma non rifuggo dai grandi classici (e non) del canone straniero. Sono un'aspirante docente, ma protendo anche verso il mondo delle Risorse Umane, da cui sono molto affascinata e in cui mi piacerebbe fare qualche esperienza. Sono molto creativa, ottimista e ligia ai miei doveri, ma non sopporto la slealtà e le omissioni. Tra le mie passioni, sicuramente rientra la tecnologia, ecco perché amo trattare di questa tematica all'interno dei miei articoli: tutto ciò che è progresso e avanguardia ben fatta mi attira. Allo stesso modo, sono appassionata di cucina ed è perciò che, nei miei scritti, amo affrontare le sfumature del settore, gli abbinamenti possibili e quelli più insoliti, ma anche vini, dessert e golosità di ogni genere. Ultima nota: amo i bambini, l'essenza sana di questo mondo, cui sono molto legata. Leggi tutto