Sondaggi politici oggi 10 luglio 2020 di Supermedia Youtrend

Gabriella De Rosa 10 Luglio 2020

Gli ultimi sondaggi politici oggi 10 luglio 2020 di Supermedia Youtrend mostrano uno scenario abbastanza stabile.

I dati della Supermedia Youtrend/AGI comprende le intenzioni di voto di vari istituti demoscopici della settimana.

Poche variazioni, Lega e Italia Viva i due partiti maggiormente in calo ma in generale tutti dati negativi.
La Lega sempre al primo posto secondo gli ultimissimi sondaggi politici di Salvini, ma con un 25,5% di consensi registrando un leggero calo dello 0,2%. Non ne approfitta il Partito democratico che rimane stabile al 20,6%. Anche gli alleati di governo pentastellati non abbandonano il loro 16% non portando né cali ma nemmeno aumenti.

Lieve flessione per Fratelli d’Italia dello 0,1 arrivando al 14,5%. Perde un decimo anche Forza Italia, il partito azzurro registra il 6,9% dei consensi.

I partiti minori si trovano sotto la soglia del 3% che li terrebbe automaticamente fuori dalle elezioni. Italia Viva sprofonda al 2,9% perdendo tre decimi di punti. Segue la Sinistra con il 2,7% al pari con Azione, unico partito in aumento insieme a +Europa che arriva all’1,9%. I Verdi chiudono la classifica con 1,7%.

Ultimi sondaggi politici oggi 10 luglio 2020 di Noto Sondaggi sulle intenzioni di voto regionali

Sondaggi politici oggi 10 luglio 2020 di Supermedia Youtrend

Sondaggi politici oggi 10 luglio 2020 di Supermedia Youtrend

Gli ultimi sondaggi politici di oggi si concentrano sulle preferenze regionali. L’istituto demoscopico Noto Sondaggi consegna i dati di oggi al Sole 24Ore.

Secondo Noto, Luca Zaia è tra i presidenti di regione più amati. Infatti, il 70% dei veneti voterebbe di nuovo l’attuale governatore, quasi il 20% in più rispetto alla prima elezione nel 2015.

Sul podio con il governatore veneto Fedriga, presidente del Friuli Venezia-Giulia e Tese della regione Umbria, rispettivamente con 59,8% e 57%.

A seguire troviamo una protagonista dell’emergenza Covid, Jole Santelli, presidente della Calabria. Nonostante registri un leggero calo di consensi, la Santelli guadagna il 55% di voti favorevoli.
Con il sostegno del 54% dell’elettorato Stefano Bonaccini si confermerebbe presidente dell’Emilia-Romagna.

Il presidente della regione Liguria, che andrà al voto a settembre, ottiene il 48% dei consensi. Un’altra regione che sarà chiamata alle urne è la Campania di Vincenzo De Luca che con un aumento quasi di 5 punti conquista il 46% dei campani.

Un vertiginoso calo lo registra Attilio Fontana, presidente della Lombardia, che perde 4,4% di punti e rimane al 45,3% di consensi.
A perdere molto terreno è Michele Emiliano, presidente della Puglia che scende al 40% perdendo più di 7 punti.

Ultimo della classifica dei più amati compare anche Nicola Zingaretti, presidente della regione Lazio che rientra con il 31% dei consensi.

Quali sono le intenzioni di voto degli italiani oggi 10 luglio?

Nonostante non vi siano eccessive variazioni rispetto ai precedenti sondaggi politici, le intenzioni di voto degli italiani sono ancora in bilico.

Ha arrestato la sua sfrenata corsa al podio Giorgia Meloni. Il partito della leader romana ha smesso di crescere nelle ultime settimane e automaticamente si è arrestata la fuga di voti dal partito alleato leghista.

I numeri comparati con quelli di 12 mesi fa danno un quadro piuttosto negativo, sembra che tutti i partiti abbiano perso consensi. La Lega stimata al 37,7% a luglio 2019, oggi si trova con il 12,2% in meno. Allo stesso modo, la maggioranza è in calo rispetto alla sua nascita.

L’attuale coalizione di governo è al 42,3% di consensi oggi, in calo del 3,6% dalla creazione. La causa primaria è il crollo del Movimento 5 Stelle che ha perso quasi 5 punti.

Le intenzioni degli italiani rimangono in attesa delle azioni che farà questa maggioranza per la ripartenza e per la ripresa economica.

Le elezioni regionali del 21 settembre potranno decidere molto sull’andamento dello scenario politico nazionale. Sono 7 le regioni che con il loro voto influenzeranno le intenzioni per le politiche.

Alla maggioranza non aiuta che le forze di governo presentino candidati separati tranne che in Liguria, regione già nelle mani del centrodestra di Toti.

Classifica dei partiti secondo gli ultimi sondaggi politici

  • Lega 25,5%
  • PD 20,6%
  • M5S 16%
  • FdI 14,5%
  • FI 6,9%
  • IV 2,9%
  • la Sinistra 2,7%
  • Azione 2,7%
  • +Europa 1,9%
  • Verdi 1,7%
© Riproduzione Riservata
avatar Gabriella De Rosa Sono una linguista specializzata in ambito giuridico. Sono appassionata di comunicazione e informazione. Ho unito i miei studi in lingue applicate alla comunicazione internazionale e la mia passione per l'ambito giuridico e politico, poiché credo fortemente in una partecipazione attiva del cittadino alla politica attraverso una comprensione del diritto e del linguaggio istituzionale. Rendere il linguaggio giuridico più chiaro è un dovere democratico. La mia formazione post-lauream mi ha portato ad uno stage negli uffici di Legal drafting e Affari Internazionali del Senato della Repubblica. Da lì ho approfondito i miei studi sul linguaggio politico e il fondamentale rapporto tra politica e comunicazione. Leggi tutto