Giornata mondiale della democrazia: frasi e citazioni

Carolina Campanile 15 Settembre 2020

Il 15 settembre, quando si celebra la Giornata mondiale della democrazia, frasi, citazioni, aforismi ed immagini servono a far capire le origini e il significato dell'International day of democracy.

“La democrazia è un obiettivo in sé, e un mezzo indispensabile per raggiungere lo sviluppo per tutta l’umanità.” Così inizia il suo discorso, in occasione della Giornata internazionale della democrazia, il Segretario delle Nazioni Unite. I governi di tutto il mondo erano determinati a non risparmiare alcuno sforzo per promuoverla e rafforzare lo Stato di diritto. Così come il rispetto per tutti i diritti umani internazionalmente riconosciuti, e le libertà fondamentali, compreso il diritto allo sviluppo. Un forte controllo, una società civile vitale, il libero scambio di informazioni e di idee, la partecipazione popolare, sono marchi di garanzia per un governo democratico. E sono anche gli ingredienti fondamentali che generano crescita economica e assicurano giustizia sociale. Tuttavia – osserva sempre in merito alla rilevanza della Giornata mondiale della democrazia – di recente, in molte parti del mondo, abbiamo assistito a gravi minacce ai progressi faticosamente ottenuti in materia di governance democratica. In alcune società i sostenitori hanno affrontato nuove forme di ostilità.

In altre, invece, l’ordine costituzionale è stato sovvertito, rovesciato, spodestato. A volte con la violenza. Tutti noi – conclude – dovremmo essere turbati da tali ricadute, per il timore che diventino una tendenza. Le battute d’arresto nel processo democratico lo sono anche per lo sviluppo. E’ molto più probabile che lo sviluppo prenda piede se alle persone viene data la possibilità di esprimere un contributo rispetto al proprio governo. E di non condividere direttamente i frutti del progresso.”

Così il Segretario chiede ai cittadini e ai governi nel mondo di celebrare la Giornata internazionale della democrazia il 15 settembre attraverso attività che sottolineino il sostegno a questa forma di governo.

Origini Giornata mondiale della democrazia: perché il 15 settembre è l’International day of democracy

Ogni anno il 15 settembre si celebra la Giornata mondiale della democrazia. Proclamata l’8 novembre 2007 con la Risoluzione A/RES/62/7, essa fu voluta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Essa rappresenta un’opportunità per riflettere e far riflettere sullo stato della politica nel mondo. Il legame con i diritti umani è trattato nell’articolo 21 della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo.

In esso si afferma che la volontà popolare è il fondamento dell’autorità del governo. Tale volontà deve essere espressa attraverso periodiche e veritiere elezioni, effettuate a suffragio universale ed eguale. Ed a voto segreto, o secondo una procedura equivalente di libera votazione. Il Segretario generale delle Nazioni Unite ci tiene a sottolineare che una società civile è fondamentale per questa forma di governo. Per tale motivo uno dei temi principali dell’International day of democracy o Giornata internazionale della democrazia, è quello dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Nello specifico esso si focalizza sulla società civile e sull’importanza di far muovere di pari passi il progresso e la partecipazione civica. Un Paese sicuro del suo potere dà ai suoi cittadini la possibilità di avere una voce e un ruolo importante per lo sviluppo del Paese stesso. Ed è per tale motivo che i 193 Paesi membri delle Nazioni Unite hanno adottato l’Agenda 2030, precedentemente menzionata. Non si tratta altro che di un piano per il raggiungimento di un futuro migliore per tutti, attraverso un percorso lungo 15 anni. Dal 2015 si cerca infatti di porre fine alla povertà, alle disuguaglianze e alle ingiustizie, in modo da proteggere la Terra. La promozione di un modello di società più pacifico e retto da istituzioni inclusive è un tema trattato altresì nel punto 16 dell’Agenda Pace, giustizia e istituzioni forti.

International Day of Democracy: storia e significato

Oggi l’Europa si dimostra, giorno dopo giorno, sempre più incapace di affrontare e gestire eventi come le immigrazioni. Così la Giornata mondiale della democrazia si presenta come una buona opportunità per riflettere sulla qualità delle democrazie nel mondo. Nonché per promuovere i quattro elementi posti alle fondamenta: libertà. trasparenza, partecipazione responsabilità. A questi, secondo molti, bisognerebbe aggiungere anche accoglienza e integrazione. Prima abbiamo citato l’immigrazione perché, forse più di tutti, tra appoggi e critiche, è un tema che fa discutere molto.

Secondo alcuni, infatti, a questo fenomeno i governi stanno reagendo con una politica estremamente lontana dalle forme democratiche. Il tutto è alimentato da guerre, povertà, disuguaglianze sociali, e da una crisi politica ed economica. Così l’ONU con la Giornata mondiale della democrazia ci ricorda che “ora più che mai è indispensabile rafforzare le istituzioni democratiche, per promuovere la pace e la stabilità. Per ottenere il cambiamento è fondamentale l’empowerment delle persone e delle comunità che vivono in condizioni di povertà e disuguaglianza. Solo così si può far crescere la qualità di questa forma di governo. Un mezzo essenziale per rendere le persone protagonista del cambiamento, a partire da quelle più escluse. Per essere “sana” non significa solo che non deve presentare conflitti. Ma che deve presentare una partecipazione attiva, capace di rinnovare continuamente il tessuto sociale. In modo da renderlo pronto ad affrontare le sfide dl momento” ha dichiarato il Segretario generale.

Scopo della Giornata mondiale della democrazia è formare i giovani, affinché entrino in quella dimensione di confronto, dialogo e rispetto dell’altro che è alla base di questo tipo di governo. Perché i giovani? Per due semplici motivi: saranno gli adulti del futuro, e la maggior parte di essi è sempre più disinteressata alla vita politica del Paese.

Citazioni per la Giornata mondiale della democrazia: frasi

Le migliori frasi per la Giornata mondiale delle democrazia del 15 settembre, citazioni famose e aforismi per l’International day of democracy.

  • Essa esiste laddove non c’è nessuno così ricco da comprare un altro e nessuno così povero da vendersi. – Jean-Jacques Rousseau
  • Che cosa vuol dire libertà, che cosa vuol dire democrazia? Vuol dire prima di tutto fiducia del popolo nelle sue leggi. Che il popolo senta le leggi dello Stato come le sue leggi, come scaturite dalla sua coscienza, non come imposte dall’alto. – Piero Calamandri
  • Un partito dedica sempre il grosso delle proprie energie a cercare di dimostrare che l’altro partito è inadatto a governare; e in genere tutti e due ci riescono, e hanno ragione.Henry Louis Mencken
  • Non è solamente la possibilità ed il diritto di esprimere la propria opinione, ma è anche la garanzia che tale opinione venga presa in considerazione da parte del potere. La possibilità per ciascuno di avere una parte reale nelle decisioni. – Alexander Dubcek
  • In un regime totalitario gli idioti ottengono il potere con la violenza e gli intrighi; in una democrazia, attraverso libere elezioni. – Gabriel Laub
  • Democratico: qualcuno sostanzialmente contrario alla dittatura da cui non può guadagnare una lira. – Kees Buddingh
  • E’ anche accettare una dose sopportabile di ingiustizia per evitare ingiustizie maggiori. – Umberto Eco
  • […] Uno stato è politicamente libero, se le sue istituzioni politiche rendono di fatto possibile ai suoi cittadini di cambiare governo senza spargimento di sangue, nel caso in cui la maggioranza desideri un tale cambiamento di governo. – Karl Popper
  • Essa consiste nello scegliere i tuoi dittatori, dopo che questi ti hanno detto quello che tu pensi di voler sentire. – Alan Coren
Evento del giorno: Giornata mondiale della democrazia
Istituita nel 2007, la Giornata mondiale della democrazia vuole celebrare il valore e l'importanza di questa forma di governo per gli Stati membri, per il Sistema Nazioni Unite e per tutte le organizzazioni regionali, intergovernative e non governative. Vuole inoltre far riflettere sullo stato dei sistemi democratici nel mondo, in modo tale da poter trovare le giuste risposte a sfide emergenti come l'immigrazione.
Nome EventoGiornata mondiale della democrazia
Data istituzione08/11/2007
Data ricorrenza15/09/2020
Origine e significatoLa giornata è istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite, da sempre impegnata nella diffusione di temi così importanti
ScopoCelebrare il valore e l'importanza di un governo democratico nel mondo.
Evento del giorno: Giornata mondiale della democrazia
Istituita nel 2007, la Giornata mondiale della democrazia vuole celebrare il valore e l'importanza di questa forma di governo per gli Stati membri, per il Sistema Nazioni Unite e per tutte le organizzazioni regionali, intergovernative e non governative. Vuole inoltre far riflettere sullo stato dei sistemi democratici nel mondo, in modo tale da poter trovare le giuste risposte a sfide emergenti come l'immigrazione.
Nome EventoGiornata mondiale della democrazia
Data istituzione08/11/2007
Data ricorrenza15/09/2020
Origine e significatoLa giornata è istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite, da sempre impegnata nella diffusione di temi così importanti
ScopoCelebrare il valore e l'importanza di un governo democratico nel mondo.
© Riproduzione Riservata
avatar Carolina Campanile Diplomata in Scienze del Turismo, sono iscritta alla Facoltà di Lettere Moderne alla Federico II. La passione per la scrittura nasce sin da piccola, quando nella mia stanzetta inventavo fiabe che ancora oggi custodisco gelosamente. Appassionata di letteratura e di arte, con gli anni ho iniziato ad interessarmi anche a ciò che è successo e succede nel mondo. Sensibile ai problemi che il pianeta (e l'uomo) affronta quotidianamente, per ControCampus scrivo prettamente per la rubrica Giornate e festività. L'idea nasce dalla volontà di raccogliere tutte le ricorrenze il cui obiettivo è sensibilizzare gli animi. Gli articoli trattano vari temi, dal problema dell'inquinamento alle malattie per le quali non ancora esiste una cura specifica. In passato ho scritto per la rubrica Il Personaggio e Frasi, dove ogni tanto mi ritroverete. Leggi tutto