• Liguori
  • Baietti
  • Paleari
  • Grassotti
  • Valorzi
  • Dalia
  • Santaniello
  • Leone
  • Romano
  • Casciello
  • Andreotti
  • Gnudi
  • Gelisio
  • Meoli
  • Cocchi
  • di Geso
  • Quarta
  • Buzzatti
  • Romano
  • Bruzzone
  • Carfagna
  • Quaglia
  • Alemanno
  • Cacciatore
  • Coniglio
  • Rinaldi
  • Chelini
  • Rossetto
  • Napolitani
  • De Leo
  • Mazzone
  • Bonetti
  • Crepet
  • Pasquino
  • Bonanni
  • Algeri
  • Boschetti
  • Scorza
  • Miraglia
  • Catizone
  • Tassone
  • Falco
  • De Luca
  • Ward
  • Califano
  • Barnaba

Lotteria degli scontrini 2021: cos’è, come funziona e calendario

Martina Sapio 5 Gennaio 2021
M. S.
15/06/2021

Cos'è la lotteria degli scontrini: come funziona, iscrizione e registrazione, a quanto ammontano i premi per consumatori e negozianti, quando si svolgerà.

Chi non sa come funziona la lotteria degli scontrini quando inizia è la seconda domanda che deve porsi. Accumulare scontrini degli acquisti quotidiani, infatti, aumenta le possibilità di poter  essere sorteggiati tra i vincitori. Già in vigore dal 2017, proseguirà anche nell’anno appena iniziato. Si attende il via del governo per poter attivare la lotteria 2021 in Italia. La data di inizio è stata, a causa dell’emergenza Covid, più volte prorogata.

L’opportunità, contenuta all’interno del decreto mille-proroghe, permetterà a consumatori e commercianti, privati cittadini, di partecipare all’estrazione di lauti premi in denaro. Bisogna quindi conoscere non solo come funziona la lotteria degli scontrini cos’è e come iscriversi e partecipare. Ma è interessante sapere anche quanto si vince, quanto valgono le vincite monetarie e quando ci saranno le estrazioni.

L’iniziativa è la più recente trovata governativa per la lotta all’evasione fiscale e l’incentivazione del consumo. Sull’onda dei già attivi provvedimenti del cashback di stato, l’esecutivo ha introdotto questa ulteriore opportunità per i cittadini e gli esercenti. Allo stesso modo del rimborso nazionale sulla benzina, sulle bollette e sugli acquisti in generale, però, per accedere ai premi della lotteria 2021 in Italia varranno solo i pagamenti tramite carta. In parole povere, solo quelli senza contanti, per facilitare il controllo del consumo e permettere alle autorità competenti un più facile tracciamento del denaro. L’ultima estensione risale al 31 dicembre 2020, con la quale si è effettuata una proroga riguardo la data d’inizio dell’estrazione.

In ogni caso, vediamo adesso cos’è e come funziona questa nuova iniziativa nazionale, e successivamente quali sono i montepremi.

Cos’è la lotteria degli scontrini 2021: come funziona iscrizione, registrazione e partecipazione

L’estrazione degli scontrini è un espediente del governo per incentivare il consumo virtuale senza contanti e per poter condurre una migliore lotta all’evasione. Vediamo allora cos’è la lotteria degli scontrini come funziona l’app e come partecipare alla prossima estrazione.

In primo luogo, è responsabile anche nel 2021 della lotteria degli scontrini l’Agenzia delle Entrate. È infatti quest’ultima a generare un codice particolare e apposito, serie che ogni cittadino deve presentare all’esercente per partecipare all’estrazione. Questo codice si riceve nell’area riservata del sito dell’Agenzia. Serve quindi lo SPID o un altro metodo di riconoscimento per accedere e generarlo.

Ecco le semplici regole di come funziona e come partecipare alla Lotteria degli scontrini in breve. Di seguito anche un video tutorial che spiega come inscriversi con un esempio pratico.

  • per partecipare serve il codice lotteria: vai su https://www.lotteriadegliscontrini.gov.it/portale/
  • Vai nella sezione dedicata “PARTECIPA ORA” ed inserisci il tuo Codice Fiscale
  • il sistema genererà quindi il tuo Codice Lotteria!

Puoi stampare il codice o salvarlo sul tuo pc o smartphone. La cosa importante è mostrare il codice lotteria all’esercente prima di pagare!

Questo è l’unico, semplicissimo modo di registrazione, e può essere richiesto da ogni cittadino maggiorenne residente in Italia. Sono esclusi (e non esonerati) dalla partecipazione i cittadini non italiani e non residenti, anche se effettuano acquisti in Italia. Sono esonerati e fuori dal concorso anche le persone giuridiche ossia le società SRL, SPA, ditte e ogni soggetto titolare di partita IVA. Per ogni euro speso, si avrà diritto ad un biglietto di partecipazione per un massimo di 1000 biglietti per acquisto.

Al momento di ogni acquisto, infatti, il codice del privato si legherà con lo scontrino elettronico, che sarà poi trasmesso all’agenzia dell’entrate. Questa potrà così inserire il nominativo del singolo perché possa partecipare. Da un po’ di tempo ormai è possibile trovare in relazione al lotto degli scontrini App che offrono varie funzionalità. Alcune generano codici, altre sembrano prevedere un’eventuale vittoria. Nonostante nessuna di queste sia a pagamento, è necessario comunque ricordare che non sono indispensabili per l’accesso all’estrazione.

Quali sono i premi e come aderire da esercente

Vediamo adesso i premi per la lotteria degli scontrini e quali sono le regole per l’adesione dei commercianti.

Abbiamo già premesso che l’obiettivo fondamentale di questa opportunità è la lotta all’evasione fiscale e l’incoraggiamento della dismissione del denaro contante. Obiettivi che si tenta di raggiungere con la promessa di premi in denaro di importo elevato.

Ogni settimana ci saranno 15 estrazioni, con premi da 25.000 euro per il consumatore e di 5.000 euro per i negozianti. Sono invece 10 le estrazioni mensili, con premi da 100.000 euro per i cittadini e 20.000 euro per i negozianti. A questi si aggiunge poi il maxi-premio di fine anno, pari a 5 milioni di euro per il consumatore ed 1 milione per il negoziante.

Legittimato anche a partecipare alla lotteria degli scontrini 2021 l’esercente, ma soltanto tramite i pagamenti non in contante. Questo significa che per ogni pagamento ricevuto, fermi alcuni requisiti da soddisfare, anche il commerciante può aderire. Quest’ultimo potrà sperare nei premi prima elencati, tramite però l’adempimento di un certo numero di compiti.

Dovrà infatti non soltanto emettere lo scontrino elettronico, obbligatorio da gennaio 2020, ma anche comunicare all’Agenzia delle Entrate data, importo, modalità di pagamento e codice lotteria del cliente che ha effettuato l’acquisto. È inoltre necessario che adegui i propri registratori di cassa telematici alle nuove disposizioni. Per norma governativa, tutti questi requisiti sono da soddisfare entro aprile 2021.

Calendario estrazioni 2021: date svolgimento concorsi

Ma la domanda che tutti si pongono è, ovviamente, quando inizia la lotteria degli scontrini? Cerchiamo di capire meglio.

La data di partenza iniziale era originariamente fissata a luglio 2020. A causa dell’emergenza Covid, questo progetto non è andato in porto e l’inizio è stato rimandato di sei mesi. Si parlava quindi di gennaio 2021. Allo scadere del tempo, però, è arrivata una nuova comunicazione da parte del ministero. Il 31 dicembre una nuova ordinanza ha ulteriormente allontanato l’orizzonte d’avvio, a causa di problemi logistici legati alla necessità dei commercianti di adeguare i propri strumenti.

Ufficialmente e salvo ulteriori proroghe, quindi, le estrazioni partono il primo febbraio 2021. Ogni giovedì si avrà l’estrazione settimanale; ogni secondo giovedì del mese quella mensile, quindi la prima sarà l’11 febbraio. La prima estrazione annuale si avrà soltanto nel 2022, con data ancora da definire.

Video tutorial lotteria degli scontrini 2021: come partecipare

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Martina Sapio Studentessa di Giurisprudenza alla Federico II di Napoli, scrivo per la sezione Attualità e vedo nel giornalismo il modo migliore di mettere in pratica le mie conoscenze. Ho sempre amato scrivere così come ho sempre amato informarmi sul mondo che mi circonda, sul suo modo di cambiare e di evolversi. Per questo ho deciso di iniziare ad esplorare questo mondo. Capire da quali meccanismi è mossa la nostra società. Mi interesso in particolar modo di politica e di tematiche economiche, sia di carattere nazionale che internazionale, di come queste costanti influenzino tutti noi. Nello scrivere cerco di essere quanto più diretta e chiara possibile: un lavoro di ricerca e di rifinitura che ha come obiettivo la sola, vera informazione. Leggi tutto