• Califano
  • Valorzi
  • Quaglia
  • Liguori
  • Buzzatti
  • Ferrante
  • Andreotti
  • Boschetti
  • Alemanno
  • Romano
  • Carfagna
  • Crepet
  • Santaniello
  • Catizone
  • Napolitani
  • De Leo
  • Chelini
  • Mazzone
  • Grassotti
  • Leone
  • Miraglia
  • Coniglio
  • Pasquino
  • Tassone
  • Dalia
  • Baietti
  • Rinaldi
  • Meoli
  • Bonetti
  • Cocchi
  • Gelisio
  • Casciello
  • Falco
  • Romano
  • Algeri
  • Gnudi
  • di Geso
  • Barnaba
  • Scorza
  • Quarta
  • Cacciatore
  • Bruzzone
  • Bonanni
  • De Luca
  • Ward
  • Paleari
  • Rossetto

Vaccino Covid personale scuola: calendario vaccinazioni per regione

Flavia de Durante 24 Febbraio 2021
F. d. D.
21/10/2021

Arrivano le dosi di AstraZeneca del vaccino Covid 19 per personale della scuola e docenti: ecco il quadro regione per regione, date di inizio somministrazione in Italia.



Parte ufficialmente la Fase 3 delle somministrazioni di vaccino anti Covid di AstraZeneca in Italia. Si tratta, in realtà, di un’anticipazione di questa fase, che andrà di pari passo con la 1, secondo il calendario del piano per la somministrazione del vaccino.

Questa riguarderà:

  • personale scolastico
  • lavoratori di servizi essenziali e dei setting a rischio
  • carceri e luoghi di comunità
  • persone con comorbidità moderata di ogni età

I docenti e il personale ATA a tempo indeterminato e supplenti in servizio nell’anno 2020/2021, quindi, possono essere immunizzati contro il coronavirus.

Per farlo, gran parte delle regioni tra cui Toscana, Campania, Lombardia (la lista è in continuo aggiornamento) ha rilasciato le informazioni su come inoltrare la richiesta e le prassi da seguire per prenotarsi.

Nel giorno della somministrazione, i lavoratori potranno usufruire dei regolari permessi previsti nel contratto. Trattandosi di una adesione volontaria e non di un vaccino covid obbligatorio, il Ministero non ha per il momento rilasciato alcun “permesso straordinario”. Sono ancora tanti ad avere dubbi e paure, a partire dai più giovani.

Vaccino Covid personale scuola: quando inizia e come si procede con le vaccinazioni

Dal sito ministeriale del piano di immunizzazione di massa si legge, come abbiamo visto, che “Con l’arrivo di nuovi vaccini e l’aumento delle dosi attualmente disponibili abbiamo iniziato a proteggere anche altre categorie di popolazione. Tra i 18 e i 55 anni, tra le quali, anzitutto, gli insegnanti ed il personale scolastico, le forze armate e di polizia. Il personale e i detenuti delle carceri, i luoghi di comunità e gli altri servizi essenziali”.

Dunque, la vaccinazione anti Covid nelle scuole è proposta a tutto il personale scolastico di ogni ordine e grado under 55, può quindi richiederla:

  • Il personale pedagogico delle scuole dell’infanzia;
  • Docenti non docenti delle scuole primarie, secondarie di I e II grado;
  • Il personale di pulizia
  • I lavoratori delle cucine delle mense scolastiche 
  • Il personale socio-educativo

Il piano di immunizzazione contro il coronavirus è regionale e dunque ogni regione ha stabilito le disposizioni e le modalità soprattutto in base alle dosi ricevute. Ogni parte del territorio italiano ha una propria organizzazione. Non ci sarà quindi una data unica di partenza per tutti.

Calendario vaccinazioni regione per regione

Per ora, le regioni che hanno pubblicato le modalità di richiesta e somministrazione del vaccino covid sono Campania, Lombardia, Toscana. E e a breve anche Sicilia, e Umbria insieme ad altre Regioni potrebbero indicare nuovi aggiornamenti nelle prossime ore.

  • Abruzzo: è possibile prenotarsi fino al 1 Marzo 2021 e lo si può fare tramite il la piattaforma regionale online “Abruzzo Sanità Online”.
  • Calabria: non è ancora certa la data di inizio della Fase 3, ma orientativamente sarà fissata dal 10 Marzo 2021. Gli insegnanti potranno ricevere la dose richiedendolo tramite un sito fornito da Poste Italiane.
  • Campania: doppia modalità di prenotazione per la regione di De Luca. Sul sito “Regione Sicura” si devono caricare i dati di chi vuole prenotarsi. Mentre su “Adesione Vaccinazioni” si deve confermare la richiesta. Per ora grandi numeri per il personale scolastico campano: sono quasi 98mila le richieste.
  • Emilia Romagna: più rapida qui la modalità di richiesta. Basterà, infatti, che per il vaccino covid il personale scolastico si rivolga al proprio medico di base. Le somministrazioni sono partite il 22 Febbraio 2021.
  • Friuli Venezia Giulia: la persona che intende prenotarsi può rivolgersi da martedì 23 febbraio 2021 al CUP delle Aziende Sanitarie. Alle farmacie o al Call center al numero unico 0434 223522.
  • Lazio: Su “Salute Lazio”, nella sezione specifica per la prenotazione vaccino covid 19, il personale scolastico compreso tra i 18 e i 65 anni senza patologie può fare domanda. Le dosi saranno somministrate dal 22 Febbraio.
  • Marche: la fase 3 inizierà dal primo marzo con somministrazione delle dosi previste al personale della scuola marchigiano. Seguirà dal 2 marzo alle forze dell’ordine e volontari della protezione civile. A queste categorie sarà somministrato AstraZeneca fino a 55 anni, Pzifer dai 55 ai 65.
  • Piemonte: “ilpiemontevaccina” è il sito sul quale ci si può prenotare la propria dose. Docenti, dirigenti ed ATA possono fare domanda dal 15 Febbraio 2021.
  • Puglia: contestualmente alla profilassi preposta per gli over 80, dal 20 Febbraio iniziano le somministrazioni dei vaccini al personale scolastico.
  • Toscana: una delle più rapide tra le regioni a dare il via alla fase tre. Dal 9 febbraio sono state aperte le prenotazioni e i posti, al momento, sono esauriti.
  • Umbria: dal 24 febbraio sarà possibile richiedere la dose di AstraZeneca per il personale docente e non docente della scuola e dell’Università. Perverrà una mail ai diretti interessati.
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Flavia de Durante Studentessa di Lettere Moderne all'Università degli studi di Salerno. Profondamente ecologista e ambientalista, mi occupo di volontariato animalista. Mi interessa esplorare il mondo circostante in tutte le sue sfumature ed in particolare l'animo umano e i rapporti interpersonali. Amo da sempre la lettura e mi diletto a scrivere sin dalla prima adolescenza. I temi che maggiormente mi interessano sono quelli legati alla cultura, alla storia, al costume, all'ambiente, all'attualità. Vedo nel settore del giornalismo non solo la possibilità di trasmettere dati ed informazioni, ma anche una grande opportunità di acquisire nuove e varie conoscenze. La curiosità e la voglia di sapere sono i motori principali che mi hanno spinto a intraprendere questo percorso. Leggi tutto