• Catizone
  • Carfagna
  • Algeri
  • Chelini
  • Coniglio
  • Dalia
  • Meoli
  • di Geso
  • Califano
  • Romano
  • Barnaba
  • Napolitani
  • Cacciatore
  • Gnudi
  • Valorzi
  • Alemanno
  • Andreotti
  • Cocchi
  • Baietti
  • Gelisio
  • Ward
  • Romano
  • Scorza
  • Casciello
  • De Luca
  • Bonanni
  • Crepet
  • Buzzatti
  • Mazzone
  • Boschetti
  • Miraglia
  • Bonetti
  • Falco
  • Santaniello
  • Leone
  • Rossetto
  • Paleari
  • Quarta
  • Liguori
  • Tassone
  • Rinaldi
  • Pasquino
  • Quaglia
  • De Leo
  • Bruzzone
  • Grassotti

Diplomarsi da adulti: perché è importante prendere un diploma

Cristina Siciliano 23 Marzo 2021
C. S.
26/07/2021

Come diplomarsi da adulti e scegliere la scuola giusta: perché è importante prendere un diploma anche se da grandi e a chi bisogna rivolgersi.

Prendere il diploma da adulti e tornare a studiare dopo i 20, 30 anni o anche più grandi d’età, consente di ottenere migliori occasioni per il proprio futuro. Conciliare gli impegni di lavoro e famiglia con scuole serali, scuole private o altri corsi di studio non è certo semplice. Ma tornare a scuola da adulti, fare l’esame di maturità e ottenere il diploma di scuola superiore, migliora il curriculum e per molti è anche un’opportunità di rivalsa.

L’abbandono scolastico è un fattore che investe una larga fetta della popolazione italiana. Ma non c’è limite d’età per tornare a studiare.

Chi decide di diplomarsi da adulti è perché vuole ultimare un percorso scolastico che ha abbandonato. Oppure ha bisogno di un nuovo attestato, con cui far progredire la propria carriera. Un’opzione semplice ma non sempre affidabile, per molti sembrerebbe essere prendere il diploma direttamente da casa. Oppure conseguire la maturità online anche in un solo anno. Ma è davvero possibile ottenere il diploma online?

Non sono rari,  i casi in cui chi ha scelto  una scuola online è rimasto poco soddisfatto dei risultati ottenuti o, peggio, vittima di truffe.

Per questo motivo si consiglia sempre di diffidare, e soprattutto controllare se la scuola online di riferimento è ufficialmente riconosciuta dal MIUR.

A spiegarci perché diplomarsi da adulti è importante, quale scuola scegliere e a chi rivolgersi per evitare truffe, la professoressa Paola Boschetti.

Come diplomarsi da adulti: come scegliere la scuola giusta e perché è importante prendere il diploma

Come iscriversi ad una scuola serale per prendere la licenza di scuola media e di scuola superiore mentre si lavora, sono soprattutto gli adulti a chiederselo. Molti pensano che per conciliare gli impegni di famiglia, gli orari di lavoro e studio, le soluzioni siano scuole telematiche per prendere il diploma online. Ma è davvero possibile diplomarsi da adulti da casa? Scegliere la scuola giusta e soprattutto che rilasci un attestato valido, sia che si tratti di licenza di scuola media che di scuola superiore, è certamente fondamentale.

La prima opzione per ottenere informazioni valide è certamente quella di mettersi in contatto cn i CPIA, i Centri Provinciali per istruzione degli adulti.

Altra scelta è la scuola serale, ed in questo caso è possibile rivolgersi sia agli enti di formazione che ad alcuni istituti scolastici pubblici.

In alternativa, per scegliere la scuola giusta si ci può rivolgere anche ad un istituto parificato, ossia una scuola a gestione privata, ma riconosciuta legalmente pari a quella statale. Quanto costa diplomarsi da adulti, quanto tempo ci vuole per conseguire la maturità da grandi dipende poi dall’istituto o ente che si sceglie. Oltre che dalla propria concione scolastica di partenza.

Ma è bene considerare non solo tempi e costi del diploma da adulti: scegliere la scuola giusta, significa anche frequentare lezioni che interessino realmente. E che siano utili anche alla propria carriera professionale e curriculum.

La prima cosa da fare, quindi, è capire di che tipo di attestato si ha bisogno.

Una delle possibilità offerte da questi istituti, è quello di poter personalizzare il percorso di studi, tenendo conto delle abilità degli allievi. Si tratta di corsi che non offrono solo delle nozioni, ma che aiutano a scoprire un metodo di studio, utile per futuri corsi di formazione.

Molti corsi per adulti si possono seguire sia con le lezioni in presenza, sia è possibile studiare per conseguire il diploma a distanza.

In Italia prima di scegliere la scuola giusta bisogna valutare diversi fattori. Se una persona non ha neanche la licenza di terza media si deve rivolgere per forza ad un CIPIA. (Centro Provinciale per istruzione degli adulti). Esistono poi anche delle scuole superiori che hanno il percorso di secondo livello per adulti. Nei percorsi ordinamentali il 20% delle ore si può fruire a distanza e l’orario equivale al 70% della scuola del mattino. Quindi ci sono moltissime agevolazioni rispetto alla scuola del mattino”. Esordisce la professoressa Paola Boschetti sulle scuole per diplomarsi da adulti.

Il percorso di secondo livello per adulti è formato da tre periodi didattici: un primo livello che è formato da un primo biennio; secondo periodo didattico che è formato dal secondo biennio e terzo periodo didattico che è l’ultimo anno (ossia il quinto anno corrispondente al mattino). Ogni periodo didattico può essere fruito anche in due anni scolastici: questo vuol dire che se una persona ha dei crediti e probabilmente li avrà perché è una persona adulta, probabilmente potrà prendere il diploma in 3 anni”. Continua la prof.ssa Boschetti.

Quindi per potersi iscrivere un adulto deve cercare direttamente su internet: Corsi serali per adulti ed inserire l’indirizzo scolastico e la località interessata. Internet così indicherà tutti gli istituti interessati vicino al proprio territorio”.

“Se invece, non si hanno le idee chiare si può ricercare il CIPIA più vicino al proprio territorio, che servirà soprattutto per l’orientamento dell’adulto. Questo dipenderà dalla personalità della persona e dall’offerta del territorio”. – Aggiunge la prof.ssa Boschetti.

Esiste una differenza tra scuola pubblica e iter privato e riguarda i costi. Ad esempio, per iscriversi ad una scuola superiore pubblica l’iscrizione è di 20 euro all’anno. Mentre, privatamente i costi saranno sicuramente maggiori. Il titolo preso privatamente o in una scuola pubblica è lo stesso diploma dei ragazzi del mattino. Il titolo ha uguale valenza, non cambia nulla. Ovviamente, cambia che la scuola privata si paga rispetto a quella pubblica”.

Perché è importante prendere un diploma da adulti

Diplomarsi da adulti costa in termini economici, ed è impegnativo, ma certamente migliora il proprio futuro.

La scuola per grandi tiene infatti conto dei tempi e delle esigenze di apprendimento legate all’età, agli impegni e agli orari della vita adulta, non per nulla si parla spesso di scuola serale. Ma capiamo nello specifico perché è importante diplomarsi da adulti.

Prendere un diploma è importante soprattutto per poter accedere ai concorsi pubblici. In più, anche le persone che lavorano ad esempio, ma stanno per andare in pensione, la licenza può aiutare a prendere qualcosa in più di pensione rispetto a chi non ha un diploma. Trovare un posto di lavoro se una persona è diplomata è più semplice. Anche l’attestato alberghiero o accoglienza turistica, consegnano molte opportunità lavorative”. – Chiosa la prof.ssa Paola Boschetti.

Un adulto vuole diplomarsi soprattutto per la ricerca del lavoro o migliorare la propria posizione lavorativa. Ad esempio, ultimamente c’è stato un caso di chiusura delle cooperative di pulizia nelle scuole e quindi c’era la possibilità di essere assorbiti dal Ministero della Pubblica Istruzione come collaboratori scolastici. È chiaro che in quel caso, chi era diplomato è stato scelto ed è entrato immediatamente”.

Ritengo che prendere il diploma sia importante per l’apprendimento permanente. Questo perché bisogna studiare sempre e la scuola dovrebbe dare un indirizzo e le competenze di base per continuare ad apprendere in maniera autonoma per tutta la vita. Naturalmente,  aumenta molto l’autostima anche nei confronti dei figli. Ci sono delle madri che vorrebbero aiutare i figli nei compiti o si vergognano di non avere neanche la licenza media o delle superiori“. Continua la prof.ssa Boschetti.

E’ una platea così diversa che per tutti ha valenze diverse: di autostima, di integrazione, di miglioramento lavorativo. Possono essere tantissime le ragioni per iscriversi a scuola. Ma soprattutto la cosa principale deve essere quella di continuare ad apprendere per tutta la vita. Conclude la prof.ssa Paola Boschetti.

Cosa ne pensano gli studenti che vogliono diplomarsi da adulti

Le testimonianze di chi ha conseguito la maturità da adulti sono tutte positive. E dello stesso parere positivo sono gli studenti a cui chiediamo se diplomarsi da adulti serve e porta vantaggi.

Ci vuole coraggio per rimettersi in gioco. – Fanno sapere gli studenti –

“Una cosa che nell’immaginario comune solitamente è riservata agli adolescenti. Ma una volta superati i pregiudizi, tutti gli studenti vedono la scuola per adulti come una grande opportunità”.

“Un’occasione legata al lavoro, ma anche occasione di riscatto sociale e, per gli stranieri, di integrazione“.

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Cristina Siciliano Sono laureata in Lettere Moderne e specializzanda in Filologia Moderna (curr. Umanistica Digitale). Ho esperienza nell'ambito della comunicazione ed ho svolto l'attività di pubblicista per diverse testate giornalistiche online, anche all'Estero. In questi ultimi due anni ho potuto lavorare come assistente part-time all'Università. Ho un'ottima conoscenza della lingua inglese e buone capacità informatiche e di Team working. Attualmente il mio punto di forza è sicuramente la mia modestia, che mi permette di conoscere tutti i miei limiti. Ho una grande passione per la scrittura, che è nata sulla carta ed è migrata sulla tastiera. Infatti, mi piace scoprire, conoscere, imparare e amo qualsiasi cosa racconti una storia. Leggi tutto