• Scorza
  • Pasquino
  • Alemanno
  • di Geso
  • Valorzi
  • Falco
  • Chelini
  • Romano
  • Califano
  • Miraglia
  • De Luca
  • Andreotti
  • Bonetti
  • Mazzone
  • Leone
  • Barnaba
  • Crepet
  • Tassone
  • Buzzatti
  • Dalia
  • Catizone
  • Ward
  • Quaglia
  • Boschetti
  • Baietti
  • Cocchi
  • Paleari
  • Quarta
  • Rossetto
  • Algeri
  • Casciello
  • Ferrante
  • Bruzzone
  • Napolitani
  • Carfagna
  • De Leo
  • Rinaldi
  • Gnudi
  • Liguori
  • Meoli
  • Cacciatore
  • Gelisio
  • Romano
  • Bonanni
  • Grassotti
  • Coniglio
  • Santaniello

Chi è Helsinki de La Casa di Carta: biografia di Darko Perić

Antonella Acernese 5 Ottobre 2021
A. A.
18/10/2021

Vero nome Darko Perić, chi è Helsinki de La Casa di Carta, nome in codice Mirko Dragic: biografia attore, età, altezza, dove vive, vita privata, moglie e foto Instagram.



Si laurea in medicina veterinaria nel 1994 presso l’Università della città rumena di Timișoara. Nel frattempo frequenta l’Accademia del cinema rumeno.

Si esibisce in spettacoli e cortometraggi in Serbia, Romania e Germania fino al 2004.

La sua carriera da attore televisivo inizia in Spagna nel 2010, nella serie tv Crematorio per Canal +. Nel 2015 compare nel film A Perfect Day.

L’anno successivo è scritturato nella serie prodotta da Atresmedia Mar de plástico.

Raggiunge la popolarità internazionale con la serie tv spagnola di Netflix La casa di carta, prodotta nel 2017, dove si presenta come il gigante buono, amico fidato di Nairobi, ovvero Alba Flores.

Ma a parlarci di lui non sarà solo il successo della serie Netflix La Casa di Carta e il suo rapporto con Nairobi o Palermo, Helnsinki de La Casa di Carta chi è, nome attore, quanti anni ha, dove vive, altezza, vita privata e moglie, sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è Helsinki de La Casa di Carta: biografia, età, altezza, peso, fidanzata e vita privata di Darko Perić

Per scrivere una biografia di Darko Perić e sapere chi è Helsinki della Casa di Carta, Instagram, Facebook, puntate della serie Netfix e frasi ci saranno utili per scoprire innanzitutto età, altezza, peso, vita privata, moglie e carattere dell’attore serbo.

Vero nome è Darko Perić, nato a Kladovo, in Serbia, il 25 Marzo 1977 sotto il segno zodiacale dell’Ariete, è alto 1 metro e 87 centimetri e il suo peso è di circa 110 kg.

Ha un fisico imponente, robusto e muscoloso. E’ calvo ma porta spesso la barba abbastanza folta. Ha occhi piccoli e scuri. Appare spesso con look particolari e stravaganti come calzonicini corti o lunghe vesti di seta colorate.

Una delle sue particolarità fisiche sono gli innumerevoli tatauggi: in particolare colpisce quello di un orso che gli ricopre l’intera zona addominale.

Si definisce un concentrato di buonumore e simpatia, un “gigante buono”. Parla fluentemente cinque lingue, compreso l’italiano. Rivela di amare l’Italia, la sua musica, il buon cibo, il barocco ed il vino. La sua filosofia di vita è “carpe diem”.

E’ un musicista di musica punk e industriale. Tra le sue passioni, quella per il disegno. Difatti prima di diventare attore ha fatto il tatuatore per 15 anni, prima a Berlino e poi a Barcellona. Fra i suoi hobbies, il basket e i viaggi.

Il profilo Instagram di Darko Perić è seguito da circa 4 milioni di follower. Condivide soprattutto foto tratte dal set de La Casa di Carta, scatti ad eventi pubblici, luoghi che visita. Non mancano foto con la moglie o con colleghi.

Circa le sue origini sappiamo che è serbo. La sua infanzia è fortemente scossa dallo scoppio delle guerre in Jugoslavia nel 1991, che infrangono i suoi sogni di frequentare la scuola di animazione a Zagabria. Sappiamo che ha un fratello Ivan, venuto a mancare nel 2019, al quale ha dedicato un tatuaggio.

Della sua vita privata e sentimentale sappiamo che è sposato, la moglie di Darko Perić si chiama Roxi, ed è una psicoterapeuta. Sono sposati da circa 20 anni ed hanno un figlio di 5 anni.

Titoli di studio, formazione di Darko Perić e carriera

Molti lo conoscono solo come Helsinki de La Casa di Carta, ma chi è Darko Perić, cosa faceva prima di essere attore, i suoi titoli di studio e formazione non tutti lo sanno. Ripercorriamo in breve la sua carriera.

La sua prima apparizione su un palco è all’età di 6 anni, quando un cantante cubano lo invita a cantare ” Guantanamera “. Da quel momento recita in ogni manifestazione scolastica.

Coltiva il sogno di diventare attore, ma nel 1991 con lo scoppio delle guerre in Jugoslavia deve abbandonare il suo desiderio di frequentare la scuola di animazione in Zagabria.

I genitori lo convincono ad iscriversi alla facoltà di medicina veterinaria. Si reca a Bucarest in Romania, per frequentare la scuola di veterinaria ma riscopre anche la sua passione per il cinema e il teatro grazie ai suoi amici, studenti dell’Accademia del cinema romeno. Recita così in cortometraggi indipendenti.

Nel 1994 si trasferisce nella città rumena di Timișoara, dove si laurea con lode e continua ad esibirsi in teatro. Viene coinvolto nelle scene hardcore e punk locali, cantando in gruppi e organizzando eventi.

Si trasferisce poi a Berlino, dove svolge anche la professione di tatuatore. Nel 2004 invece si sposta a Barcellona, dove inizia la carriera da attore per caso. Viene notato dal suo futuro agente per il suo fisico mentre cammina in strada.

Debutta in tv nella serie televisiva spagnola Crematorio per Canal Plus nell’anno 2010. Compare poi in un film intitolato A Perfect Day nell’anno 2015.

L’anno successivo ha un ruolo di spicco nella serie prodotta da Atresmedia’s Mar de plastico. La svolta internazionale arriva con La Casa di Carta, serie acquisita da Netflix, in onda dal 2017 in cui interpreta l’ex militare Helsinki.

E’ uno degli ospiti alla 78esima edizione del  Festival del Cinema di Venezia, in cui si presenta con un look davvero originale, ovvero un lungo kimono di seta.

Insegna Qigong in tutto il mondo attraverso corsi di perfezionamento intitolati “Qigong: allenamento fisico e mentale per attori”.

Il personaggio Mirko Dragic, chi è Helsinki de La Casa di Carta

Se nella vita reale è Darko Perić, scopriamo chi è Helsinki de La Casa di Carta, il carattere e fisico di Mirko Dragic, il rapporto con Palermo e l’amicizia con Nairobi.

E’ un ex miliatare serbo, scelto dal Professore perché ha esperienza sul campo di battaglia anche dal punto di vista medico. Il suo passato da soldato gli insegna a eseguire gli ordini senza farsi domande. E’ silenzioso e di poche parole.

Entra nella banda insieme al cugino Oslo, che muore tragicamente a seguito di un tentativo di fuga da parte degli ostaggi alla Zecca di Stato.

Ha un carattere buono ed ingenuo, dal cuore d’oro. Colpisce il tatuaggio di Helsinki sulla pancia, un grande orso. E’ omossesuale, difatti si innamora di Palermo ed inizia con lui una relazione d’amore.

Il personaggio di Darko Persic, nome in codice Mirko Dragic, ha però un rapporto molto stretto con Nairobi, sua migliore amica, che tuttavia rivela di essersi innamorata di lui.

Citazioni e frasi di Mirko Dragic de La Casa di Carta

Non solo per il successo della serie Netflix, Helsinki de La Casa di Carta chi è come attore, frasi e citazioni tratte dai suoi film, ci aiuteranno a capirlo.

Ecco alcune frasi ad effetto e più famose dell’attore Darko Perić:

  • C’è bisogno di più coraggio per l’amore che per la guerra
  • La musica mi aiuta sempre.
  • Onestamente, ad un certo punto, credo che debba finire, penso che la rapina debba essere conclusa perché allungarla troppo farebbe perdere la sua essenza.
  • Se muore un personaggio sai che questo significa anche un po’ la fine del viaggio insieme
Anagrafica Principale
Vero nome è Darko Perić, nato a Kladovo, in Serbia, il 25 Marzo 1977 sotto il segno zodiacale dell'Ariete. E' alto 1 metro e 87 centimetri e il suo peso è di circa 110 kg. Si laurea in medicina veterinaria nel 1994. Frequenta l'Accademia del cinema rumeno. Si esibisce in spettacoli e cortometraggi in Serbia, Romania e Germania fino al 2004. La sua carriera da attore televisivo inizia in Spagna nel 2010, nella serie tv Crematorio per Canal +. Nel 2015 è nel film A Perfect Day e nella serie prodotta Mar de plástico. Nel 20217 è Helsinki de La Casa di Carta.
Nome e CognomeDarko Perić
Data di nascita25/03/1977
Luogo di nascitaKladovo
ProfessioneAttore
Anagrafica Principale
Vero nome è Darko Perić, nato a Kladovo, in Serbia, il 25 Marzo 1977 sotto il segno zodiacale dell'Ariete. E' alto 1 metro e 87 centimetri e il suo peso è di circa 110 kg. Si laurea in medicina veterinaria nel 1994. Frequenta l'Accademia del cinema rumeno. Si esibisce in spettacoli e cortometraggi in Serbia, Romania e Germania fino al 2004. La sua carriera da attore televisivo inizia in Spagna nel 2010, nella serie tv Crematorio per Canal +. Nel 2015 è nel film A Perfect Day e nella serie prodotta Mar de plástico. Nel 20217 è Helsinki de La Casa di Carta.
Nome e CognomeDarko Perić
Data di nascita25/03/1977
Luogo di nascitaKladovo
ProfessioneAttore
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonella Acernese Studentessa di Lettere Moderne alla Federico II di Napoli. Sono cresciuta a contatto con libri d'ogni genere, sviluppando amore verso le lettere e il potere della loro combinazione. Ho iniziato a collaborare con testate giornalistiche e scrivendo su blog, sin da giovanissima,. L'obiettivo di affermarmi nel mondo lavorativo, in qualità di giornalista, è la mia più grande motivazione . Fortemente affascinata dall'essere attiva sul campo e vigile nello sguardo nei confronti della realtà. Mi appassionano i dettagli, i retroscena, la possibilità di scoprire antefatti e di non arrestarsi mai, in tale ricerca. La dedizione nella ricerca costante dei dettagli è alla base della rubrica di Attualità che curo: "Le biografie dei personaggi". Curiosità, fatti e i loro mondi da scoprire, mi affascinano e mi stimolano nell'addentrarmi in essi e narrarli. Dico da sempre e senza remore, di essere nata per scrivere, per fondere insieme questa mia passione alla volontà di contribuire ad un servizio pubblico, ad informare e far conoscere. Scrittura pulita, chiara e rispettosa, un plain language, è ciò a cui miro nella stesura degli articoli, affinché cronaca e notizie possano essere consumate da tutti, senza alcun ostacolo di chiarezza. Leggi tutto