• Google+
  • Commenta
23 agosto 2016

Bonus 500 euro diciottenni per la cultura: come funziona 18 App

Bonus 500 euro diciottenni per la cultura
Bonus 500 euro diciottenni per la cultura

Bonus 500 euro diciottenni per la cultura

Requisiti bonus 500 euro diciottenni: ecco quando si potrà usufruire il bonus per la cultura, e come funzione 18 app. Dove scaricare l’applicazione prevista dal governo Renzi. Cosa si può comprare con i 500 euro destinati a chi compie 18 anni nel 2016.

Dopo una lunga attesa durata circa 8 mesi, finalmente è arrivato il bonus per i diciottenni del valore di 500 euro. Come era stato anticipato nella legge di Stabilità, quest’anno tutti i ragazzi che hanno compiuto  e che compiranno 18 anni entro il 31 dicembre 2016, riceveranno il bonus cultura. Non servono particolari requisiti per ottenere il bonus Renzi. Basta essere nati nel 1998. In un primo momento la proposta del governo favoriva i soli diciottenni italiani. Successivamente l’iniziativa è stata estesa anche ai ragazzi stranieri residenti in Italia, in possesso di regolare permesso di soggiorno.

Ma come funziona il bonus 500 euro diciottenni e quando è possibile richiederlo? Come ottenerlo? Già lo scorso maggio, il premier Matteo Renzi aveva anticipato, in una delle sue dirette su Facebook, che entro giugno ci sarebbero state delle novità. In particolare il governo stava mettendo a punto un sistema tale che consentisse ad ogni ragazzo e ragazza di spendere il bonus 18 anni tramite il proprio smartphone. Già allora si parlava di una sorta di applicazione, che permettesse di scaricare il voucher necessario per poter usufruire del bonus.

Finalmente è arrivata la conferma. Ora si conoscono tutte le istruzioni necessarie per poter richiedere il bonus diciottenni. A partire dal 15 settembre, infatti, la piattaforma digitale predisposta del governo sarà attivata. Finalmente il “borsellino elettronico” consentirà di andare al cinema, al teatro e di acquistare libri e cd, anche online.

Bonus 500 euro diciottenni: come ottenerlo e come funziona 18 app

Con un finanziamento di 290 milioni di euro, il governo punta sui giovani ed investe in cultura. L’iniziativa è stata curata dal sottosegretario Tommaso Nannicini, e l’obiettivo è quello di lanciare un messaggio preciso e ai giovani, e cioè che è i consumi culturali sono fondamentali per un buon sviluppo della società. E così, a partire dal prossimo 15 settembre 2016, i diciottenni potranno iniziare a spendere i 500 euro destinati a loro dal governo. Attraverso l’applicazione 18app (che si scarica dal portale dedicato www.18app.it, oppure dal sito www.diciottapp.it) è possibile scegliere tra le tante alternative proposte dall’iniziativa.

Cosa si può comprare con il bonus diciottenni? Biglietti per il cinema, libri (anche quelli scolastici), ingressi al teatro, al museo. Ma anche biglietti per partecipare a concerti, fiere, accedere a parchi naturali ed eventi. L’elenco delle possibili alternative a cui poter prendere parte sarà molto vasto. Molto dipenderà anche da chi deciderà di aderire all’iniziativa messa a punto dal governo.

Il bonus 500 euro diciottenni funziona come un vero e proprio “borsellino elettronico”. Sarà possibile fare acquisti sia online, sia attraverso il metodo tradizionale. Una volta scelto cosa comprare, è possibile procedere all’acquisto online. Oppure si può scaricare il voucher da presentare al negoziante.

Istruzioni bonus 500 euro diciottenni: come e dove scaricare 18App

Chi è abituato a fare acquisti sul web, non troverà particolari difficoltà. Infatti i passaggi da seguire per poter scaricare 18app e usufruire del bonus cultura sono simili a quelli previsti per lo shopping online.

Per prima cosa bisogna scegliere un proprio gestore di identità digitale tra quelli disponibili. E’ possibile scegliere tra cinque diversi identity provider: Poste, Aruba, Tim, Infocert e Sielte. Una volta seguite le indicazioni di registrazione previste dal gestore prescelto, si ottiene lo Spid (Sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale). In questo modo si otterranno le credenziali necessarie per essere riconosciuti dallo Stato. Solo così si può usufruire dei servizi online della Pubblica Amministrazione.

Successivamente non resta che scaricare l’app per ottenere il bonus 500 euro diciottenni. Bisogna andare su www.18app.it oppure sul www.diciottapp.it e scaricare su smartphone, tablet (sia Apple che Android) o computer l’applicazione “18app”. Una volta terminata l’operazione, non resta che fare il login nel sistema grazie alle credenziali fornite dallo Spid. Una volta terminati tutti i passaggi previsti dalle indicazioni, ciascun 18enne  potrà usufruire di un credito di 500 euro. Quest’ultimo sarà attivo dal giorno del compleanno fino alla fine del 2017.

Sulla piattaforma digitale è stato caricato un elenco di negozi, biblioteche, cinema, teatri, musei e servizi culturali, dove i ragazzi potranno scegliere che cosa acquistare. Ad ogni operazione di acquisto sarà generato un voucher. Esistono due alternative possibili: usare il voucher per un acquisto online. Oppure esibirlo direttamente al museo o in libreria dove si intende procedere personalmente all’acquisto.


© Riproduzione Riservata