• Google+
  • Commenta
4 agosto 2011

Parentopoli nelle Università Italiane

Stefano Allesina, un ricercatore italiano dell’Università di Chicago, svela con un software il meccanismo di nepotismo nelle università italiane.

Ha controllato nella banca dati del Ministero dell’Istruzione (che contiene informazioni relative ad oltre 61 mila docenti di ruolo per un totale di 94 istituzioni) quante volte uno stesso cognome si presenta nelle Università Italiane. E svela gli affari di famiglia italiani in una ricerca della University of Chicago Medical Center, del Dipartimento di Ecologia ed Evoluzione.

E’ l’Università di Modena e Reggio al primo posto tra gli atenei del Nord ad avere più volte lo stesso cognome, quindicesima nella classifica dei 94 atenei italiani. Al Sud l’Università con un alto sistema parentale è la Lum Jean Monnet, piccolo ateneo privato della Puglia.

La ricerca pubblicata sulla rivista scientifica fa commentare, dubbioso, il Rettore della Sapienza di Roma Luigi Frati:

<< Invece di fare ricerche basandosi sui cognomi sarebbe meglio verificare se un accademico è bravo oppure no la meritocrazia non ha cognome >>.

Virgilio Ferrario, preside della Facoltà di Medicina dell’Università degli studi di Milano si pronuncia in maniera diversa :

<< Stiamo sparando sulla croce rossa e mi sembra che si esageri; il fenomeno è particolarmente odioso e sviluppato al sud e in alcune Facoltà ma non si può usarlo come scusa per scardinare tutto il sistema >>.

Questa ricerca comunque si basa su base scientifica, dove risulta difficile confutare i risultati poichè basati su dati statistici. Tra i 61 mila professori e ricercatori a tempo indeterminato i cognomi ripetuti due volte sono ben 4.583, 1.903 quelli che compaiono tre volte. Il primato assoluto è detenuto dai signor Rossi, con 255 docenti, seguiti da Russo, Ferrari e Romano.

La prima obiezione a mente calda è che questi cognomi sono tra i più diffusi in Italia, ed è difficile pensare che tra loro i 4 mila Rossi siano tra loro tutti parenti. D’altro canto, invece, è diversa la posizione quando in uno stesso Ateneo, ad esempio, vi sono tre docenti di cognome Ferrari.

Danilo Ruberto

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy