• Google+
  • Commenta
13 Maggio 2012

UniNa: Visite alla tiroide gratuite nel politecnico

Hai il cuore che batte troppo velocemente?  Ti giri e rigiri nel letto senza riuscire a prendere sonno? Hai gli occhi gonfi e hai perso peso?

No, non ti sei innamorata. È la tiroide!

L’università Federico II di Napoli si occuperà proprio di questo problema, da venerdì 28 a domenica 20 maggio,  per la terza edizione della settimana mondiale della tiroide.

Si effettueranno visite gratuite negli ambulatori di endocrinologia negli orari prestabiliti e ritrovabili nel link apposito in cui è possibile anche avere il numero di telefono per prenotare la visita.

È importante per le donne – ma anche per gli uomini! – avere un’idea di cosa sia la tiroide, l’ipofisi e tutto il sistema endocrino che si occupa del funzionamento ormonale.

La tiroide, che è una ghiandola,  ha sede nel collo e il suo funzionamento deriva dallo iodio che prendiamo dagli alimenti; per questo è importante seguire una corretta dieta – per dieta non si intende solo quella dimagrante- e un uso sano degli almimenti. Molte attività del nostro corpo derivano, infatti,  dalla tiroide: l’umore, il sonno, il ritmo cardiaco, il metabolismo, la sensibilità al caldo e al freddo. Tutto viene regolarizzato da questa ghiandola dalla forma di farfalla.

Alla tiroide è strettamente collegata l’ipofisi in un gioco di alleanze che, in casi come l’ipertiroidismo (ossia quando la tiroide ha il sonno lungo), comporta un malessere generale. L’ipertiroidismo è un nome piuttosto generale per indicare il malfunzionamento della ghiandola tiroidea, quasi un sostituto a quei termini che ci appaiono più gravi e mostruosi come “Morbo di Basedow-Graves conosciuto anche come Morbo di Flaiani-Basedow o Morbo di Parry o Gozzo tossico diffuso”, che sono tutti sinonimi della stessa malattia sopracitata.

Quando la tiroide si impigrisce l’ipofisi fa consumare più energia del necessario alle cellule; tutto il sistema impazzisce.

Anche se non si hanno problemi cardiaci è sempre utile fare una visita in quanto, come si è detto alla tiroide sono collegate molte zone del nostro corpo. Anche dimagrire senza diete è un segnale che non ci deve far gioire per la silhouette!

 

 

 

Google+
© Riproduzione Riservata