• Google+
  • Commenta
5 giugno 2012

Bologna, concerto Collegium Musicum per raccolta fondi terremoto

Il Collegium Musicum, coro e orchestra dell’Università di Bologna, dedicherà il concerto del 6 giugno 2012 alla raccolta di fondi da destinare alle vittime del terremoto in Emilia.

Il concerto si terrà in Aula Magna di Santa Lucia (via Castiglione 36), con inizio alle ore 21, e vedrà in scena gli ensemble musicali dell’Alma Mater: Orchestra Sinfonica, Coro Misto e Coro Femminile.

Il concerto è inserito nella rassegna MusicAteneo, organizzata dal Collegium stesso. “Ci è subito sembrato naturale dedicare questo concerto, in cui saremo proprio noi coristi e strumentisti del Collegium a esibirci – dice Valeria Sacco, giovanissima presidente dell’associazione – alla raccolta di fondi per i terremotati. Questo è il concerto che conclude un anno di lavoro, di prove, di preparazione: un momento importante quindi, che diventa ancora più significativo in quanto tra di noi ci sono persone che arrivano proprio dalle zone colpite dal sisma e che, nonostante le difficoltà che tutti possono immaginare, hanno deciso di non lasciarsi fermare dallo choc e di venire a suonare ugualmente.”

Il concerto sarà diretto da Roberto Polastri del Teatro Comunale, che già in passato ha avuto modo di collaborare con il Collegium e che ha accettato anche quest’anno l’invito a dirigere il Collegium.

In programma, una versione per orchestra di Tre Corali di J. S. Bach nella trascrizione fatta da Ottorino Respighi nel 1930. Il concerto prosegue poi con un brano di Francis Poulenc, le Litanies à la Vierge Noire, nella versione per coro femminile, orchestra d’archi e timpani: un brano delicato e spirituale che non capita spesso di sentire. Nella seconda parte coro e orchestra sinfonica eseguiranno la Missa Brevis del compositore ungherese Zoltán Kodály: si tratta di un’opera che prende spunto da temi di sapore popolare, molto semplici, e poi li rielabora in modo contrappuntistico e che in questo senso ricorda il procedimento di Bach con i corali.

Il concerto è a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili. Le donazioni del pubblico saranno interamente devolute a favore delle vittime del terremoto.

Info: Collegium Musicum Almae Matris – collegium@unibo.it<mailto:collegium@unibo.it> – 051/2099069 – www.collegiumbologna.com<http://www.collegiumbologna.com>

Google+
© Riproduzione Riservata