• Google+
  • Commenta
28 giugno 2012

L’Università della Tuscia si apre alla giurisprudenza

Passi da gigante nell’offerta formativa per l’Università della Tuscia di Viterbo, che dal prossimo Settembre 2012 aprirà i battenti al nuovo e prestigioso corso di laurea triennale in Scienze giuridiche sostenuto dal Distu ( Dipartimento di Istituzioni linguistico-letterarie, comunicazionali e storico giuridiche dell’Europa), con l’intento esplicito di garantire un’alta preparazione formativa a tutti i frequentanti.

Nell’area della provincia del ternano è già una delle sedi accademiche più ambite ed il continuo processo di valorizzazione affiancato alla scelta oculata dei percorsi formativi da offrire, rende ancor più appetibile l’offerta per i giovani che si affacciano al mondo universitario.

A detta degli organi istitutivi sembra che l’intento principale sia quello di adeguare i corsi e le classi accademiche agli standard europei.

Un percorso di internazionalizzazione per  proporre un ventaglio di scelte il più possibile congeniale ad una formazione interdisciplinare che possa mettere in condizione i laureati di affrontare, nel migliore dei modi possibile, le future esperienze lavorative o i percorsi magistrali, come il corso di laurea a ciclo unico in giurisprudenza.

Il Rettore Marco Mancini non ha nascosto di essere proiettato all’interesse delle famiglie, dei giovani che intraprendendo un percorso universitario auspicano a future posizioni occupazionali. La Tuscia vuole muoversi in questa direzione, rendendo attive anche, oltre al programma Erasmus già in vigore, una serie di opportunità di stage presso organizzazioni pubbliche o private.

Una spinta decisiva in avanti che lascia intendere la volontà della Tuscia di crescere insieme ai suoi studenti e di certo l’avvio di questo corso di laurea è un segnale più che evidente.

Informazioni disponibili sul sito del Dipartimento o su Facebook.

https://www.facebook.com/pages/Giurisprudenza-Viterbo/407829929259808

Google+
© Riproduzione Riservata