• Google+
  • Commenta
8 giugno 2012

Marocco: la crisi penalizza educazione e sanità!

Niente lavoro, mancanza di infrastrutture mediche e scolastiche. E’ questo che rende e continuerà a rendere il Marocco uno dei Paesi più poveri al mondo.

Un gruppo di studiosi  in collaborazione con la Rete Marocchina di economia sociale e solidale (REMESS) hanno realizzato una ricerca, con lo scopo di trovare una strategia per risollevare le pessime sorti in cui riversa lo Stato africano.

La ricerca in questione ha principalmente puntato ad un colloquio diretto con gli abitanti del posto e le interviste sono state effettuate  su un campione  per il 58% di donne e ragazze e per il 42% di uomini e ragazzi con un’età media di 34,2 anni.

Il 59,2 % degli intervistati è senza lavoro e il 42,3% analfabeta! Sono dati a dir poco sconcertanti da registrare ai nostri giorni che manifestano palesemente l’arretratezza della società marocchina. Alla scolarizzazione non è attribuita una men che minima importanza e la mancanza di cultura rende ancor più complicato riuscire ad ottenere un impiego e un salario almeno decenti.

La maggior parte degli intervistati hanno denunciato la mancanza di  infrastrutture ed in particolare l’impossibilità di  accedere ai servizi sanitari, allo studio e addirittura all’acqua potabile. E’ emersa dunque nient’altro che l’incapacità della politica pubblica del Marocco di creare delle speranze future o almeno di assicurare una vita dignitosa e umanamente accettabile!

Tra le lamentele degli intervistati forti e decise quelle delle giovani donne che non riescono a condividere l’idea di dover assolvere solo ed esclusivamente alle mansioni domestiche , e privarsi della possibilità di studiare, realizzarsi e guadagnarsi da mangiare! E’ come se la povertà fosse alimentata,sotto questo punto di vista, dai poveri stessi che si limitano le possibilità di progresso con tabù poco comprensibili !

Come sosteneva S. Tommaso : La cultura è ciò per cui l’uomo diventa più uomo. Se si  costruiranno centri d’istruzione e università in Marocco si costruirà la speranza di ottenere lavoro,benessere, sorrisi. Si costruirà la speranza di vivere bene.

 

Google+
© Riproduzione Riservata