• Google+
  • Commenta
25 agosto 2012

Il corpo umano ha un sistema Gps

Si sente spesso dire che il corpo umano è una macchina perfetta. Effettivamente, per quanto le malattie ci dimostrino quanto essa possa essere imprecisa, questa frase nasconde un fondo di verità.

Grazie al nostro corpo abbiamo capacità eccezionali. Ci dota di talmente tante abilità che ancora oggi non conosciamo tutto ciò che, esclusivamente grazie alle risorse interne al nostro fisico, siamo in grado di fare.

Un team di ricercatori provenienti dall’Università di Tel Aviv e dall’Università della California, Los Angeles, ha scoperto come sfruttare le informazioni presenti nel nostro corpo per permettere a quest’ultimo di svolgere una nuova funzione. Una funzione geolocalizzatrice talmente innovativa da fare invidia ai più innovativi sistemi Gps.

Questi studiosi hanno scoperto un sistema che, associando i tratti genetici alle coordinate del globo terrestre, permette di determinare la posizione geografica delle origini di un individuo.

Il genoma umano custodisce informazioni sugli avi di una persona. La matematica  probabilistica ci permette di tradurre queste informazioni in dati utili e più facilmente comprensibili. Il metodo sviluppato da questo team internazionale di ricercatori permetterà di individuare posizioni specifiche per gli antenati di un individuo.

Prima di essere diffuso, attraverso la pubblicazione sulla rivista scientifica Nature Genetics, il metodo sviluppato dai ricercatori è stato testato su campioni di Dna di 1.157 persone provenienti da tutta Europa.

Si tratta di un’invenzione di notevole importanza, in quanto offrirà una risorsa per gli studi sulle origini e sulle discendenze di determinate popolazioni, nonché per gli studi sul genoma.

 

Immagine tratta da www.newtechobserver.com

 

Google+
© Riproduzione Riservata