• Google+
  • Commenta
13 settembre 2012

Concerto di James Senese

Il maltempo non fermerà il concerto di James Senese con il suo impareggiabile sax e la sua stupenda voce graffiante.

James Senese

James Senese

L’appuntamento della rassegna Moro In Summer, già previstolo scorso mese e rinviato per le pessime condizioni meteo, venerdì 14 settembre trasloca dal Lido La Conchiglia di Salerno perfare tappa al Pub Il Moro del Borgo Scacciaventi di Cava de’ Tirreni (Sa). Uno spostamento di palcoscenico contro le incerte condizioni meteo pernon compromettere la buona riuscita di un concerto che si annuncia di grandeimpatto – ha dichiarato il direttore artistico Gaetano Lambiase.

Sulla scenadel palco della cittadina metelliana il “sax nero” del Vesuvio James Senese, il principale esponente del jazz napoletano Antonio Onorato, uno dei miglioretastieristi in circolazione Joe Amoruso, il bassista Pippo Matino consideratodalla critica nazionale ed europea tra i maggiori specialisti e virtuosi delbasso elettrico.

E’ la grande musica, generata dagli stili e dalle esperienze diquattro fuori classe che compongono la super band, il fulcro del concerto inprogramma venerdì 14 settembre alle ore 22.30 al Pub Il Moro di Cava de’ Tirreni (Sa) per l’appuntamento di MoroINSummer, il cartellone ideato da Gaetano Lambiase alla direzioneartistica del Moro con il patrociniodel Comune di Salerno.

Il genialesassofonista italo-americano JamesSenese e Pippo Matino compatterannole fibre del jazz-rock con la matrice popolare, che li ha già visti uniti nella celebre formazione di “Napoli Centrale” coadiuvati da Peter De Girolamo alpianoforte e tastiere e Claudio Romano alla batteria.

Grande jazz con il «nero» napoletano, padre del Neapolitan Power, nato nella Miano della ricostruzione post guerra, col cuoresospeso a metà strada tra Napoli e il Bronx, James Senese unirà le notecalde e vitali del suo sassofono allevibrazioni del chitarrista Antonio Onorato, l’unico al mondo adutilizzare la ‘Breath Guitar’ (o chitarra a fiato), principale esponente del’jazz napoletano’, nuova corrente musicale che fonde gli stilemiarmonico-melodici della tradizione musicale napoletana con la musicaafro-americana.

La band d’eccezione in questa particolare esibizione con Joe Amoruso, lo storico tastierista di Pino Daniele, Pippo Matino, musicista poliedrico chespazia dalla musica jazz e relative contaminazioni funky, blues, rock allamusica leggera italiana, darà vita ad unconcerto Jazz- Rock che muoverà i ritmi in profondità.

Google+
© Riproduzione Riservata