• Google+
  • Commenta
3 settembre 2012

Hai l’asma? Attento al bullismo

Asma e bullismo sembrerebbe sono legati in modo quasi impensabile.

Una nuova ricerca presentata al congresso della European Respiratory Society in corso a Vienna lo conferma e spiega il perché: a influire di più sul fatto che i piccoli malati vengono “sottomessi”, presi in giro e spesso diventano anche vittime di violenza a scuola, sono fattori come la mancata partecipazione alle attività sportive, rendendoli facili prede dei bulli.

Una scoperta in campo medico  che sicuramente potrà prevenire uno dei problemi scolastici più diffuso negli ultimi anni.

La violenza nelle scuole imperversa come nelle strade. Dov’è l’educazione, il rispetto verso i compagni, la gioia della condivisione e il piacere di stare insieme? Dove sono i valori etici e morali che dovrebbero forgiare i nostri ragazzi?

La forza bruta del bullo si abbatte sui ragazzi più indifesi, spesso sugli emarginati o coloro che semplicemente non riescono a farsi accettare dal gruppo.

Estreme sono a volte le azioni degli studenti che, vittime di bullismo, non riescono a reagire e preferiscono la soluzione “più facile”, ma anche la più drammatica. Ma se alla violenza dei bulli fosse contrapposta quella degli adulti che spesso presi dalla rabbia perdono il lume della ragione, che cosa ne sarebbe della scuola? Un fallimento sociale probabilmente.

Sebbene appaia legittimo da parte dei genitori delle vittime difendere e vendicarsi dei soprusi subiti dai loro figli ad opera di bulli insensibili e violenti, la violenza genera solo altra violenza e il rancore non fa altro che alimentare la fiamma dell’odio. Gandhi, una volta, ha detto: “Occhio per occhio il mondo diventa cieco”

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy