• Google+
  • Commenta
13 ottobre 2012

Miur – N° dei posti e modalità dei Test a Scienze della Formazione Primaria

Lunedì 15 Ottobre in tutti gli atenei italiani, avranno inizio i test d’ammissione per la facoltà di Scienze della Formazione Primaria, finalizzata all’ insegnamento nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria.

Le notizie relative ai posti disponibili, le modalità e i contenuti, sono indicati nel decreto del Miur del 3 Agosto 2012 in cui si esplicitano i criteri: due ore e mezzo per risolvere 80 quesiti, di cui 40 di logica e linguistica, 20 di letteratura, storia e società e geografia, 20 di matematica e scienze.

Il questionario è a risposta multipla e comprende 4 alternative.I parametri di valutazione del Miur danno 1 punto ad ogni risposta esatta e 0 punti per ogni risposta sbagliata e/o non fornita. Per poter cantare vittoria, bisogna ottenere un punteggio pari a 55 su 80, ma in caso di parità vince chi ha ottenuto un punteggio più alto nei quesiti di linguistica e ragionamento logico,  per poi a seguire, quelli di letteratura, storia e società, geografia, matematica e scienze.

Nel caso di un’altra successiva parità, si terrà conto del voto finale dell’esame di maturità, e se anche in questo caso dovesse presentarsi un’altra parità (cosa che dovrebbe segnare a mio parere, l’iscrizione nel libro dei Guinness dei Primati)  si ricorre all’età anagrafica, per cui vincerebbe lo studente più giovane. Infine per quanto riguarda i posti disponibili a livello nazionale, sono complessivamente 5.261 e assegnati alle università come nel prospetto regionale che segue; a tutti i ragazzi che parteciperanno, un sincero in bocca al lupo!

Ecco l’elenco: ABRUZZO – L’Aquila 250;  BASILICATA – Potenza 120;  CALABRIA – Cosenza 205; CAMPANIA -Salerno 230 – Suor Orsola Benincasa 360; EMILIA ROMAGNA  –Bologna 290 – Modena e Reggio Emilia 145;  FRIULI VENEZIA GIULIA – Udine 120; LAZIO – Lumsa 175 – Roma Tre 300; LIGURIA – Genova 100; LOMBARDIA – Milano Cattolica 300 – Milano “Bicocca” 400; MARCHE – Macerata 130 –Urbino 110; MOLISE – Campobasso 100; PIEMONTE –Torino 350; PUGLIA – Bari 90; SARDEGNA – Cagliari 94; SICILIA – Palermo 287;  TOSCANA – Firenze 350;  TRENTINO ALTO ADIGE – Bolzano 280; UMBRIA – Perugia 130; VALLE D’AOSTA – Valle D’Aosta 45; VENETO – Padova 300.

 

 Fonte Foto

Google+
© Riproduzione Riservata