• Google+
  • Commenta
12 giugno 2013

AppJobber l’app, per guadagnare. Arriva AppJobber: come funziona e come guadagnare

Si chiama AppJobber la nuova piattaforma di crowdsourcing da oggi a disposizione anche degli utenti italiani per soddisfare domanda e offerta di microlavori.

In tempi di crisi in cui è difficile trovare solide esperienze lavorative, AppJobber offre la possibilità ai giovani, e non, di realizzare facilmente piccoli guadagni eseguendo microlavori via smartphone. Creata nel dicembre 2011 in Germania e diffusa anche in Austria, Svizzera e Finlandia, AppJobber, ad oggi, ha una community di decine di migliaia di utenti, divisi tra Jobber (esecutori di microlavori) ed aziende. Fino ad ora più di 80 mila lavori sono stati concretamente eseguiti.

Come funziona concretamente l’applicazione AppJobber

I Jobber,ovvero gli utenti della AppJobber, attraverso una registrazione gratuita e grazie all’applicazione scaricata, possono accedere tramite smartphone alla lista dei lavori pubblicati dalle aziende, eseguire i lavori con il cellulare e ricevere il compenso a lavoro concluso. Il tutto a titolo di lavoro occasionale non soggetto ad I.V.A..

In primo luogo, condizione necessaria ed indispensabile per l’esecuzione dei lavori è il possesso di uno smartphone (Android ed iOS) tramite il quale scaricare la app gratuita dallo store di riferimento. Una volta avviata l’applicazione, il segnale GPS dello smartphone rileverà la posizione del Jobber, visualizzando i lavori disponibili nella sua area. I lavori da eseguire, in genere, sono caratterizzati da bassa complessità. Ad esempio: fotografare il limite di velocita’ stradale in un determinata via, documentare con un’ immagine l’esistenza di una stazione di servizio in un punto specifico e rispondere ad un paio di domande a riguardo, rilevare gli orari di apertura di un negozio e tanti altri. Per ogni lavoro eseguito, il Jobber riceverà un compenso a partire da minimo 1Euro.

Le possibilita’di utilizzo AppJobber

AppJobber permette alle aziende che si registrano di pubblicare le proprie richieste di task con i dettagli per la realizzazione ed il compenso offerto. Le aziende possono poi visualizzare i risultati che arrivano dai membri della community, completi di immagine e dati geografici correlati, per poi decidere se questi sono in linea con le proprie aspettative e quindi accettarli o meno. Le possibilita’ di utilizzazione sono infinite: agli utenti della AppJobber si puo’richiedere di controllare sul posto dati di materiale cartografico, fotografare luoghi specifici (negozi, attrazioni turistiche, eventi), confrontare prezzi esposti, convalidare indirizzi ed orari di apertura di attivita’commerciali, eseguire sondaggi o rispondere a questionari, ispezionare la qualita’del servizio in loco, eseguire attivita’di mistery shopping ed altro ancora.

Questo concetto innovativo risponde all’esigenza di molte aziende di ricevere in breve tempo dati ed immagini geograficamente specifici da tutta Italia ed offre cosi’ agli utenti italiani la possibilita’di arrotondare lo stipendio nel tempo libero in maniera semplice e divertente: il motto dell’applicazione e’infatti “il guadagno e’dietro l’angolo”! 

Google+
© Riproduzione Riservata