• Google+
  • Commenta
19 giugno 2013

Pagelle Scuole Medie. promossi e bocciati alle scuole medie: ecco come recuperare i debiti formativi

Giugno: tempo di pagelle, di scrutini, di promozioni e di bocciature anche per le scuole medie.

Le Scuole Medie sono finite ufficialmente ma per molti studenti è tempo di rimettersi sui libri a causa dei debiti formativi.

Gli alunni delle scuole medie inferiori da qualche anno devono vedersela anche con la possibilità e l’eventualità di ricevere debiti formativi simili a quelli previsti per gli studenti delle scuole superiori.

Risultati di un recente sondaggio rilevano che il 42% degli studenti delle scuole medie viene promosso con debiti e che solo uno su quattro li recupera.

Questi risultati fanno sorgere spontanea una domanda: sono davvero utili i debiti formativi alle scuole medie e se si a cosa?

Quest’anno la percentuale degli studenti promossi alle classi successive è del 95,9% nelle Scuole Medie e lo scorso anno era del 95,7%.

Ma torniamo a parlare dei tanto temuti debiti formativi delle scuole medie. A questo proposito abbiamo interpellato una persona che conosce bene le dinamiche scolastiche e saprà darci di certo delucidazioni e consigli utili.

Professoressa Fiorillo, può spiegarci in cosa consistono i debiti formativi alle Scuole Medie?

I debiti formativi alle Scuole Medie individuano la presenza di gravi lacune in una materia. Quando la preparazione compromette l’apprendimento di argomenti nuovi bisogna recuperare ed è in questo caso che entrano in scena i debiti formativi. Il recupero dei debiti deve avvenire entro il 31 agosto o comunque prima dell’inizio delle lezioni dell’anno scolastico successivo.

La verifica finale verrà svolta dai docenti della classe e sarà il Consiglio di classe ad avere l’ultima parola sull’ammissione all’anno successivo.

In che modo sono svolti i corsi di recupero e cosa bisogna fare per recuperare i debiti formativi?

Un decreto ministeriale prevede l’obbligo per le scuole medie di attivare già durante l’anno scolastico i corsi direcupero per chi ne ha bisogno e di fissare le verifiche intermedie. Recuperare i debiti è possibile affrontando le difficoltà che si incontrano non solo durante la pausa estiva ma già durante l’anno scolastico. Le scuole dispongono di fondi necessari per organizzare i recuperi con docenti interni e anche tramite laboratori.

In definitiva che si tratti di scuole medie inferiori o superiori il discorso è sempre lo stesso: studiare durante tutto il corso dell’anno in modo da evitare lacune o carenza. Un po’ di sforzo durante l’inverno assicura allo studente una lunga estate di riposo e divertimento.

Google+
© Riproduzione Riservata