• Google+
  • Commenta
3 ottobre 2013

Parto di Kate Middleton e battessimo royal baby

Parto di Kate Middleton
Parto di Kate Middleton

Parto di Kate Middleton

Le news sul parto di Kate Middleton, duchessa di Cambridge, soffre di depressione post-partum.

La notizia della depressione di Kate Middleton ha fatto in pochi secondi il giro del mondo.

L’ipotesi è nata nel momento in cui la neo mamma Kate Middleton non ha partecipato ad un importante evento a cui, invece, hanno presenziato il marito William, la sorella Pippa e il cognato Harry.

La principessa Kate Middleton ha deciso di declinare l’invito ad un matrimonio di amici molto intimi.

La sua assenza è stata quella più notata e del resto non poteva essere altrimenti. Data la presenza del marito senza la sua consorte, il web e i giornali hanno subito voluto rintracciare un possibile motivo.

Alcuni hanno semplicemente pensato, come del resto è plausibile, che Kate Middleton abbia preferito rimanere a casa con il piccolo George Alexander Louis, ma la maggior parte dei sudditi della corona ritiene che Kate Middleton possa nascondere un malessere personale che l’ha portata a rimanere a casa.

News sul Parto di Kate Middleton e le sue poche uscite: ecco come sta ora lei ed il royal baby

Dopo la nascita del royal baby, nato due mesi fa, le uscite di Kate Middleton sono diminuite. Sono, infatti, pochissime le uscite ufficiali e in queste occasioni si è sempre mostrata sorridente, perciò sembra molto difficile credere che Kate Middleton possa soffrire di depressione post parto anche se è un problema molto comune per le donne.

Una fonte a quanto sembra molto attendibile ha confermato che Kate Middleton soffre di depressione: “È come se Kate Middleton si trovasse all’inferno, ma per fortuna il marito non la lascia mai sola. Adesso avrebbe rimandato a data da destinarsi il parto di un secondo figlio. La duchessa di Cambridge è molto infelice perché è seguita costantemente dai paparazzi che non la mollano nemmeno un secondo, la seguono, infatti, ad ogni suo passo“.

Il piccolo George Alexander Louis verrà battezzato il prossimo 23 ottobre; la funzione verrà celebrata nella Chapel Royal di St. James’s Palace da Justin Welby, l’arcivescovo di Canterbury che ha dichiarato: “Non vedo l’ora di accogliere il principe George nella grande famiglia della Chiesa”. L’acqua che bagnerà il royal baby sarà l’acqua del Giordano che verrà versata all’interno di una vasca d’argento decorata da ninfee. Secondo la tradizione indosserà l’abito utilizzato per battezzare i reali: una copia del vestito di pizzo e satin. L’abito è stato utilizzato dal 1841 da generazioni e generazioni di royal baby, tra cui lo stesso William.

Lady Louise Windsor, figlia del principe Edoardo, è stata l’ultima ad indossare l’abito nel 2004. L’abitino fu realizzato dalla stilista personale della regina Angela Kelly e dal suo fedele staff di sarte di Buckingham Palace.

Chi saranno i padrini del battessimo del royal? Per il grande evento previsto per il 23 ottobre ancora non si conoscono i nomi dei padrini del royal baby.

I più accreditati sembrano essere il migliore amico di William, Thomas Van Straubenzee, o anche gli zii e quindi il Principe Harry, James Middleton e la sorella di Kate Middleton, Pippa.

Google+
© Riproduzione Riservata