Date Maturità 2015: novità Miur prove, commissioni e commissari esami

Antonietta Amato 15 Gennaio 2015

Per l’esame di stato sono previste novità e cambiamenti in fatto di date maturità, materie e prove scritti, commissioni e commissari interni ed esterni.

Ecco le principali news Miur e le date maturità 2015 da ricordare.

Scopri le ultime news sul nuovo esame di maturità stabilito dal Miur per la quarta prova alla maturità, la seconda prova, le commissioni esterne, le materie e le date maturità 2015 ufficiali di inizio e fine esami di stato.

Sembra ancora lontano l’esame di maturità per i tanti maturandi che in questi giorni sono alle prese con la simulazione test Invalsi 2015, la terza prova scritta che metterà alla prova la preparazione dello studente su più materie.

In realtà le date maturità 2015 non sono poi così lontane, se si pensa che a breve saranno rese note le materie delle commissioni esterne, se ci sarà o meno la quarta prova scritta all’esame di maturità 2015 e le ultime novità e cambiamenti previsti nell’ultima riforma.

Ma vediamo subito nel dettaglio quali sono le date maturità per quest’anno, le ultime news da Miur e se ci sono cambiamenti rispetto al 2014 per la prima, seconda e terza prova scritta 2014.

Date Maturità 2015: ultime news e le novità previste dal Miur

Sono molte le novità che quest’anno interessano gli studenti prossimi alla maturità: innanzitutto l’esame di Stato non si accavallerà con il test di Medicina, Veterinaria o delle altre facoltà a numero chiuso, come è successo nel 2014. Infatti Stefania Giannini ha annunciato che le date dei test d’accesso per le facoltà a numero chiuso sono previste per Settembre, liberando così gli studenti da un carico di studio eccessivo.

Per quanto riguarda invece le principali date maturità 2015 dal Ministero dell’Istruzione – Miur fanno sapere che, come per gli altri anni, durante la seconda metà di Giugno si svolgeranno le prove scritte per i maturandi, e più precisamente le date da ricordare sono:

  • Lunedì 22 Giugno si svolgerà la terza prova scritta, molto temuta dagli studenti in quanto dovranno cimentarsi contemporaneamente nello studio di più materie. La terza prova 2014 era diversa per ogni scuola in quanto è strutturata dagli stessi professori: ecco alcuni esempi, tracce svolte terza prova 2014 che possono aiutare a comprendere come gestire il tempo e prepararsi in vista del test Invalsi 2015.

La quarta prova scritta e la tesina: ultime novità del MIUR

Quando ci sarà la quarta prova scritta all’esame di maturità? E in che cosa consiste? La tesina scritta all’esame di maturità 2015 sarà abolita?

Ancora non è stata fatta chiarezza su questi due punti che interessano i maturandi 2015: mentre sono certe le date maturità 2015, ancora non sono chiare le modalità con cui saranno svolte le prove scritte e se ci saranno restrizioni per quanto riguarda la tesina scritta. Infatti già l’anno scorso, dopo l’esame di maturità 2014, era stata paventata l’ipotesi di abolire la tesina scritta a favore di una mappa concettuale che illustrasse solo gli argomenti principali su cui verteva la preparazione dello studente per la prova orale della maturità. Il motivo è da ricercare nella poca originalità degli elaborati proposti alle commissioni d’esame, che puntualmente ogni anno si ripetevano senza originalità.

Si attendono quindi altre news dal Ministero dell’Istruzione che nei prossimi giorni farà sapere quali sono le materie dei commissari esterni e quali saranno le altre novità e cambiamenti dell’esame di maturità 2015.

© Riproduzione Riservata
avatar Antonietta Amato Studentessa alla facoltà di Economia, è entrata nel mondo del giornalismo giovanissima. Ha partecipato in qualità di direttrice ad un progetto che prevedeva la diffusione locale di un giornale prodotto completamente da ragazzi, i cui proventi sono stati devoluti interamente all’Unicef . Animata anche dalla passione per la scrittura, si è diplomata con una buona media al liceo classico, si è iscritta alla facoltà di economia e gestisce un’attività commerciale, ma continua a coltivare il sogno di poter lavorare un giorno in un’azienda che faccia dell’informazione apartitica la sua capacità distintiva. Il suo compito a Controcampus prevede la risoluzione di tutte le questioni relative alla organizzazione amministrativa, gestione utenze presso la testata: sarà ben disponibile a dare ai nostri collaboratori tutte le relative informazioni. Leggi tutto