• Google+
  • Commenta
14 giugno 2017

Prove Invalsi italiano terza media 2017 e anni passati: soluzioni e risposte

Prove Invalsi italiano terza media 2017
Prove Invalsi italiano terza media 2017

Prove Invalsi italiano terza media 2017

Ecco le informazioni utili sulle prove Invalsi italiano terza media 2017 e anni passato: online le soluzioni e risposte per esercitarsi con i test del 2016 e da scaricare qui in pdf.

Come funziona la prova Invalsi e come esercitarsi ai test? Vediamo quali sono gli argomenti della prova di italiano da studiare per superare brillantemente la prova.

La campanella di giovedì 15 giugno vedrà gli studenti alle prese con la temutissima prova nazionale Invalsi.

Il test predisposto dall’Istituto Nazionale per la valutazione del Sistema Educativo e d’Istruzione sarà comune a tutte le scuole. Tutti gli studenti di terza media alle 8.30 di domani si troveranno davanti il fascicolo con i quiz.

Il tempo loro disposizione sarà 150 minuti. I primi 75 minuti saranno dedicati ai quesiti di matematica.

Dopo un intervallo di 15 minuti, gli studenti avranno altri 75 minuti per rispondere alle domande delle prove invalsi italiano.

Non fatevi prendere dall’ansia. Cercare di rimanere concentrati e tranquilli aiuterà a superare la prova. Inoltre, molti studenti hanno avuto modo nel corso dell’anno di cimentarsi con le simulazioni del test. Dunque, già sanno cosa aspettarsi.

Per coloro che avessero saltato la simulazione, è tempo di correre ai ripari. Allenarsi con i test degli anni precedenti online, attingendo all’archivio delle prove degli anni passati, è sicuramente un ottimo sistema per esercitarsi ed arrivare preparati all’esame.

Prove Invalsi italiano terza media 2017: archivio anni precedenti con soluzioni, da scaricare in pdf

Prove Invalsi di italiano terza media 2015 – 2016 e archivio anni precedenti << scarica

L’esame di terza media è a metà del suo corso. Con il test nazionale Invalsi si concluderanno per la maggior parte degli studenti gli scritti. Il test è molto temuto perchè concorrerà alla media del voto finale d’esame.

Ricordiamo che a partire dall’anno prossimo, con la riforma degli esami, questa prova sarà sostenuta dagli studenti nel corso dell’anno scolastico. Il suo superamento sarà, però, requisito di ammissibilità all’esame. Un ulteriore stravolgimento dell’esame di terza media, non  molto gradito ad insegnanti e studenti.

Come abbiamo già chiarito, gli studenti avranno a disposizione 75 minuti per lo svolgimento delle prove invalsi italiano. Il test che sarà svolto dopo un intervallo di 15 minuti dalla prova di matematica, sarà composto da due tipologie.

La prima consisterà in due brani, uno tratto da un’opera letteraria e l’altro di carattere informativo. Si tratta, dunque, di analisi e comprensione del testo. Lo studente dovrà, infatti, leggere attentamente e comprendere l’argomento del testo proposto. Successivamente dovrà rispondere ad una serie di quesiti a risposta multipla od aperta per dimostrare la comprensione dello stesso.

La seconda parte verterà, invece, sulla grammatica. Ma vediamo come esercitarsi con le prove proposte gli anni precedenti e come scaricarle in pdf.

Come esercitarsi, prove Invalsi italiano 3° media: argomenti e soluzioni

Per prepararsi al meglio alle temute prove nazionali predisposte dall’Istituto Invalsi occorre esercitarsi molto. Un ripasso generale è sempre utile per rispolverare argomenti studiati durante l’anno scolastico. E’ importante, poi, soffermarsi su quegli argomenti che non abbiamo assimilato bene, perchè un po’ ostici o che non sono troppo nelle nostre corde.

Le prove invalsi italiano, come abbiamo detto, saranno di due tipi. per quanto riguarda l’analisi del testo esercitarsi è un po’ difficile, perchè non si conosce il brano che sarà proposto. Un modo per allenarsi potrebbe essere, però, quello di leggere attentamente articoli di giornale o brani di romanzi per esercitarsi alla comprensione di quanto si legge.

Per la seconda prova che sarà sulla grammatica è più semplice esercitarsi. Allora via al riepilogo di tutte le regole. E’ utile riprendere in mano il libro di grammatica e ripassare. Soprattutto esercitatevi con l’analisi grammaticale e quella del periodo. Anche in questo caso svolgere le prove degli anni passati può essere un valido aiuto. Vi renderete conto così del tenore dei questi proposti e sarà più semplice individuare gli argomenti da ripetere.

Le domande di grammatica saranno circa 15 e potranno essere a risposta multipla o aperta. Non sarà permesso l’utilizzo del vocabolario di italiano.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy