• Google+
  • Commenta
21 giugno 2018

Istituto Tecnico per il Turismo: esame maturità 2018, seconda prova

Istituto Tecnico per il Turismo: esame maturità 2018
Istituto Tecnico per il Turismo: esame maturità 2018

Istituto Tecnico per il Turismo: esame maturità 2018

Diretta esami Istituto Tecnico per il Turismo: soluzioni esame di maturità 2018, tracce e svolgimenti della seconda prova in PDF da scaricare in tempo reale.

Il 21 giugno è la data in cui tutti gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori dovranno affrontare la seconda prova di maturità 2018. La seconda fase degli scritti è quindi iniziata, e questa mattina gli studenti dell’Istituto Tecnico Turismo leggeranno la traccia della seconda prova dell’esame di Stato. Le materie ogni anno vengono scelte dal Ministero dell’Istruzione entro la fine del mese di gennaio. I ragazzi che frequentano l’Istituto Turistico quest’anno dovranno cimentarsi in una prova di lingua inglese il cui svolgimento impegnerà nelle prossime ore tutti i maturandi d’Italia.

La traccia e lo svolgimento del compito saranno quindi svolti nella materia caratterizzante questo particolare indirizzo di studio.

La scelta, nel caso dell’Istituto per il Turismo, poteva anche essere tra Discipline turistiche ed aziendali e Seconda lingua comunitaria. Per la maturità 2018 la traccia del Miur è in inglese. Generalmente le risposte e le soluzioni devono essere fornite dagli studenti entro le sei ore di tempo.

Gli studenti che frequentano l’Istituto Tecnico Turistico hanno dimestichezza con le materie del settore economico. Molto probabilmente la seconda prova scritta, pur essendo in lingua inglese, verificherà anche le competenze in ambito economico aziendale maturate dagli studenti durante l’ultimo anno delle scuole superiori.

Istituto Tecnico per il Turismo: tracce e svolgimenti seconda prova maturità 2018 – PDF

Tracce e svolgimenti della seconda prova scritta esami di stato 2018 << In elaborazione

La traccia della seconda prova di inglese dell’Istituto Tecnico per il Turismo potrebbe essere on-line già dopo poche ore dall’inizio ufficiale degli scritti. Infatti gli studenti sono soliti riunirsi in gruppi Facebook o Whatsapp nei quali si scambiano consigli ed eventuali indicazioni utili per l’esame di maturità 2018. Molti studenti poi riescono addirittura a fare una foto della traccia di inglese e a metterla on-line, anche tramite Twitter. Saranno poi queste foto a dare seguito agli svolgimenti da casa, da parte di chi proverà a rispondere alle domande ed ai quesiti proposti dal Miur.

La correzione della traccia svolta è affidata quest’anno al commissario esterno. È valsa quindi la regola dell’alternanza per la maggior parte degli indirizzi di studio. Infatti lo scorso anno è stato un docente interno a correggere il secondo scritto degli esami di Stato. Mentre quest’anno il voto sarà deciso da un professore che gli studenti non hanno mai visto prima.

I professori che compongono le commissioni sono stati indicati solamente durante la prima settimana del mese di giugno. Su un apposito motore di ricerca messo a disposizione dal Ministero, gli studenti hanno potuto conoscere il nome del commissario esterno al quale è affidata la materia della seconda prova scritta. In questo modo è stato più semplice provare a cercare ed ottenere qualche informazione in più sul nuovo docente. In ogni caso, ciò che la mattina del 21 giugno influenzerà il voto del diploma, sarà lo svolgimento del compito di inglese. Le soluzioni proposte dagli studenti per provare a risolvere i quesiti, gli esercizi o le domande faranno media con le altre 2 prove e con il voto dell’orale.

Consigli seconda prova Istituto Tecnico per il Turismo della maturità 2018

C’è grande attesa di conoscere tracce e svolgimenti del compito di inglese dell’Istituto Tecnico per il Turismo. D’altronde ogni anno sono in molti coloro i quali seguono da casa gli esami di Stato, perché hanno un figlio, nipote o un amico impegnato nella risoluzione della secondo scritto.

In generale, tra i consigli da tener presenti per chi deve affrontare nei prossimi giorni l’esame di Stato, c’è quello di non lasciarsi prendere dall’ansia, ma cercare di gestire le emozioni e le preoccupazioni. Chi ha studiato, di certo troverà il modo di rispondere correttamente a tutte le domande. Ogni traccia propone una trattazione sintetica di un argomento studiato durante l’ultimo anno delle scuole superiori. Anche se le tracce sono scelte dal Miur, la formulazione dei quesiti e degli esercizi da svolgere viene fatta in considerazione dei programmi ministeriali comuni per tutti gli istituti tecnici d’Italia. E’ sufficiente mantenere la calma, e concentrarsi per fornire tutte le risposte e le soluzioni esatte, evitando errori di distrazioni o dettati dall’agitazione.

Google+
© Riproduzione Riservata