• Google+
  • Commenta
14 giugno 2018

Tracce della maturità 2018: possibili temi e tracce anni passati PDF

Tracce della maturità 2018
Tracce della maturità 2018

Tracce della maturità 2018

Probabili tracce della maturità 2018: ecco quali sono i possibili temi e tracce della prima prova di quest’anno, indicazioni su autori e anniversari. Scarica tracce maturità anni passati PDF.

Anche quest’anno scolastico è giunto al termine e, come di consueto, alcuni studenti dovranno affrontare l’esame di maturità.

Da giorni sono state rese note le commissioni, disponibili sul sito  ufficiale del MIUR. È di circa 509.307 il numero degli studenti e delle studentesse iscritte all’esame, mentre sono 12.865 le commissioni coinvolte. Sono state comunicate anche le date della maturità: la prima prova si svolgerà il mercoledì 20 giugno 2018, la seconda prova avrà luogo invece il giorno giovedì 21 giugno 2018 mentre la terza prova è fissata per lunedì 25 giugno 2018. La quarta prova degli esami di stato quest’anno è infine prevista per tutti giovedì 28 giugno.

Suddetta quarta prova dovrà svolgersi solo nei Licei e negli Istituti tecnici presso i quali sono presenti i progetti sperimentali di doppio diploma italo-francese Esabac ed Esabac Techno e nei Licei con sezioni ad opzione internazionale spagnola, tedesca e cinese.

Se le date e le commissioni sono ormai conosciute da tutti, ignote sono le possibili tracce e autori che potrebbero capitare alla prima prova. Il MIUR in questi anni è risultato sempre imprevedibile, ed è quindi difficile riuscire a scoprirle. Inoltre il linguista Luca Serianni, a capo della squadra che revisionerà l’esame di terza media e di maturità di quest’anno, ha dichiarato che non c’è da fidarsi dei cosiddetti ”tototema” perchè ”non indovinano mai”. Noi però proveremo comunque ad illustrarvi le tracce della maturità più papabili.

Tracce della maturità 2018: possibili prove scritte, autori e temi anni passati PDF

Le tipologie delle tracce sono sempre le solite. La tipologia A per l’analisi del testo, la B per il saggio breve o articolo di giornale, la C per il tema storico e la D per quello di attualità. A destare sempre più curiosità tra gli studenti e la tipologia A. O, per meglio dire, l’autore che ne sarà protagonista.

Abbiamo raccolto quindi l’elenco di tutti gli autori protagonisti della tipologia A degli anni scorsi, dal 2000 al 2017:

  • 2000: Umberto SabaLa ritirata in piazza Aldrovandi a Bologna
  • 2001: Cesare Pavese, testo in prosa tratto da La luna e i falò
  • 2002Salvatore QuasimodoUomo del mio tempo
  • 2003Luigi PirandelloIl piacere dell’onestà
  • 2004Eugenio MontaleLa casa sul mare
  • 2005Dante AlighieriCommedia, ParadisoXVII, vv.106-142
  • 2006Giuseppe Ungaretti, L’isola
  • 2007Dante AlighieriParadiso, canto XI, versi 43-63 e 73-87
  • 2008Eugenio Montale, Ripenso il tuo sorriso
  • 2009: Italo Svevo, Prefazione da La coscienza di Zeno
  • 2010Primo Levi, dalla Prefazione di La ricerca delle radici.
  • 2011: Giuseppe UngarettiLucca 
  • 2012Eugenio MontaleAmmazzare il tempo
  • 2013Claudio Magris, dalla Prefazione di L’infinito viaggiare
  • 2014Salvatore QuasimodoRide la gazza, nera sugli aranci
  • 2015Italo Calvino, Il sentiero dei nidi di ragno
  • 2016Umberto Eco, Su alcune funzioni della letteratura
  • 2017Giorgio CaproniVersicoli quasi ecologici

Una menzione speciale va fatta per la regola dell’alternanza. Secondo questa regola non scritta, il MIUR alternerebbe ogni anno poesia e prosa. Ciò però non è successo nel biennio 2015-2016. Se si decidesse di rispettare quest’alternanza, gli studenti dovranno fronteggiare un testo in prosa.

Sono comunque disponibili sul nostro portale tutte le tracce della maturità degli anni passati, scaricabili in PDF.

Quali sono le probabili tracce della maturità 2018 che potrebbero uscire

Uno dei nomi più chiacchierati per le possibili tracce della maturità è senza dubbio Carlo Levi. Il linguista Serianni di cui si parlava in precedenza ha infatti citato il titolo di un libro dello scrittore, Le parole sono pietre, durante un suo intervento al Liceo Statale Niccolò Macchiavelli.

Le possibili tracce invece potrebbero essere legate ad uno dei tanti anniversari ricorrenti quest’anno. Ecco quali sono i candidati migliori a diventare oggetto della prima prova:

  • 80 anni dalla promulgazione delle leggi razziali fasciste
  • 70° anniversario della Costituzione della Repubblica Italiana
  • 40 anni dal sequestro e dall’omicidio di Aldo Moro
  • 200° anniversario dalla nascita di Karl Marx
  • 25° anniversario dalla morte di Pablo Escobar
  • 40° anniversario della Legge 194 che legalizza e disciplina l’aborto secondo i termini stabiliti dalla legge
  • 60 anni dalla fondazione della NASA
  • 40° anniversario dalla morte di Peppino Impastato

Va inoltre ricordato che il MIUR potrebbe inserire documenti, magari nel tema di ambito tecnico-scientifico, relativi all’astrofisico Stephen Hawking morto il 14 marzo 2018.

Google+
© Riproduzione Riservata