• Google+
  • Commenta
25 Marzo 2019

Exit poll elezioni Basilicata 2019: risultati parziali per partito e candidato

Exit poll elezioni Basilicata 2019
Exit poll elezioni Basilicata 2019

Exit poll elezioni Basilicata 2019

Elezioni Basilicata 2019, non sono stati annunciati exit poll: Centrodestra verso la vittoria, boom Lega centrosinistra staccato, male il M5S.
Quinta proiezione: Bardi al 42,8%, Trerotola al 32,8 e M5s terzo sotto il 20.

L’ex generale Vito Bardi: “Oggi abbiamo scritto la storia di questa regione

Ecco il dato definitivo di affluenza alle urne nelle elezioni regionali in Basilicata: 53,58 per cento, 6 punti in più rispetto alle ultime elezioni. In arrivo anche le prime proiezioni con gli exit poll.

L’affluenza alla chiusura dei seggi si è attestata al 53,58%, dato in linea con le recenti tornate in Abruzzo e Sardegna.

Dalle proiezioni, il candidato Vito Bardi del centro destra con il 42,8 per cento si avvia verso la presidenza della regione. Staccato il centrosinistra con Carlo Trerotola al 33% e terzo Antonio Mattia (M5S) sotto il 20%.

La Lega sempre più nazionale di Salvini si afferma al Sud con il 17%. Dopo la chiusura delle urne alle 23, è iniziato lo spoglio delle schede. Non sono stati annunciati exit poll alla chiusura dei seggi. La quinta proiezione del Consorzio Opino Italia per il Tg2, su un campione del 30%, dà Bardi (centrodestra) al 42,8%, Trerotola (centrosinistra) al 32,8%, Mattia (M5S) al 19,7% e Valerio Tramutoli (Basilicata possibile) al 4,7%.

A seguire c’è il centrosinistra con il 32.8% e il Movimento 5 Stelle il cui candidato Antonio Mattia si attesta al 19.7%. Ultimo il candidato Tramutoli, candidato della lista civica, le cui proiezioni si attestano intorno al 4.7%.

Quali sono gli Exit poll elezioni Basilicata 2019: risultati per partito e lista, Vito Bardi avanti a tutti

Ecco il voto per ogni singola lista (proiezioni al 30%):

Movimento 5 Stelle 19,8%

Lega Salvini 17,9%

Forza Italia 11,3%

Avanti Basilicata 9,6%

Comunità Democratiche 8,6%

Risultati Basilicata 2019 per ogni candidato presidente di regione

Il centrodestra viaggia verso il trionfo anche in Basilicata: la coalizione composta da Matteo Salvini, Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni, secondo le prime indiscrezioni, è vincente nelle sfide amministrative con un dato che viaggerebbe sopra il 40%.

Vito Bardi definisce “storica” la risposta dei lucani: “La Basilicata è pronta per il cambiamento. Oggi abbiamo scritto la storia di questa regione. Dopo tanti anni di centrosinistra, il centrodestra ha scelto la via del riscatto di questa terra. Sono emozionato come lucano, onorato come uomo delle istituzioni. Chiamerò Barlusconi, Salvini, Meloni per una grande festa. Li ringrazio per aver determinato un quadro politico diverso alla volta del cambiamento in Basilicata“.

Se lo spoglio confermerà le proiezioni il centrodestra vincerebbe in una tradizionale roccaforte del centrosinistra mai messa in discussione. Marina Sereni, coordinatrice enti locali del Pd, commenta dopo la chiusura delle urne: “Se le proiezioni verranno confermate, il voto in Basilicata ribadisce, con il crollo del M5s, il riproporsi di un nuovo bipolarismo, con un centrodestra guidato dalla Lega di Salvini ed un centrosinistra che conferma la sua netta ripresa rispetto alle elezioni politiche dello scorso anno”.

Il centrodestra, dunque, ipoteca la vittoria anche in Basilicata, dopo aver vinto in Abruzzo e Sardegna. Cade il fortino che, dal 1995, era stato del centrosinistra.

Google+
© Riproduzione Riservata