• Google+
  • Commenta
23 Marzo 2019

Previsioni elezioni Basilicata 2019: sondaggi elettorali di oggi

Previsioni elezioni Basilicata 2019
Previsioni elezioni Basilicata 2019

Previsioni elezioni Basilicata 2019

Ultime previsioni elezioni Basilicata 2019: ecco quali sono i sondaggi elettorali regionali per ogni lista, partito politico e candidato presidente di regione, news di oggi.

Ci sono poche previsioni di risultato ma è tutto pronto per le elezioni regionali in Basilicata.

Oltre mezzo milione di italiani domenica 24 marzo, dalle 7 alle 23, saranno chiamati a eleggere il nuovo Presidente della Giunta Regionale in Basilicata.

Le elezioni arrivano a 5 anni e 4 mesi di distanza dalle precedenti, dopo l’arresto del Presidente uscente Marcello Pittella (PD) il 6 luglio 2018 e le sue dimissioni il 24 gennaio del 2019.

La data originaria per il voto era stata fissata a gennaio, poi rinviata a maggio 2019 insieme alle Europee, e infine nuovamente anticipata da una sentenza del TAR di inizio anno.

Al di là di tutti i rinvii, lo scenario delle elezioni in Basilicata è particolarmente difficile da leggere, visto che tutte e tre le principali forze politiche hanno motivo di sperare in un buon risultato.

Le ultime previsioni politiche si concentrano su un possibile cambio di rotta di una regione governata dal lontano 2000 dal Centro Sinistra. Ma attenzione allo scenario, poco definito e che potrebbe riservare sorprese.

Ultime previsioni elezioni Basilicata 2019: proiezioni M5s, Centro Destra e Centro Sinistra

La regione Basilicata è governata dal 2000 dal centrosinistra e dopo lo scandalo Pittella, la regione sembra destinata a cambiare aria. L’ex governatore il 6 luglio 2018 era finito agli arresti domiciliari (revocati il 24 settembre scorso). In conseguenza di un’indagine della Guardia di Finanza rispetto a dei concorsi truccati e nomine pilotate nella sanità lucana.

Tutti i leader politici da Salvini a Berlusconi, da Zingaretti a Di Maio, sono arrivati in Basilicata per la campagna elettorale. In particolare il leader del Carroccio ha girato la regione in lungo e largo, riempiendo le piazze e sfidando le contestazioni.

La Lega che aveva ottenuto il 6,3% alle elezioni politiche del 2018 in Basilicata, è accreditata dai sondaggi tra il 15 e il 20% e potrebbe trascinare alla vittoria il centrodestra. Il centrosinistra si presenta invece con gli ultimi sondaggi che lo danno indietro di due/sei punti percentuali. Più staccato il Movimento 5 stelle.

Secondo una rilevazione realizzata qualche settimana fa da Venum 3.0 srl per la rete televisiva La Nuova Tv nel voto di lista il Movimento 5 stelle si confermerebbe primo partito. Seguito dalla Lega.

Ecco le previsioni elezioni in Basilicata per ogni lista e partito politico

  • Movimento 5 stelle 16.51%;
  • Lega 12.09%;
  • Forza Italia 7.10%;
  • Lista del presidente Trerotola 6.81%;
  • Comunità democratiche 5.51%;
  • Progressisti Basilicata 3.92%%;
  • La Basilicata Possibile – Tramutoli presidente 3.83%;
  • Fratelli d’Italia 3.73%

Sotto la soglia del 3% le liste Avanti Basilicata 2.64%; Idea per un’altra Basilicata 2.41%; Bardi presidente – Basilicata positiva 2.37%; Basilicata Prima – Riscatto 1.32%; Partito socialista 0.52%; Verdi – Realtà Italia 0.27%

Sondaggi elettorali Basilicata per candidato presidente di regione

Venum 3.0 srl, sempre per la rete televisiva La Nuova Tv ha realizzato un altro sondaggio con le previsioni elezioni lucane e la classifica dei candidati più votati:

La Basilicata resta comunque tra le regioni chiamate al voto nel 2018. (Insieme ad Abruzzo e Sardegna), una realtà imprevedibile. Infatti vi sono pochissimi sondaggi a disposizione e tante incertezze.

Il caso delle trivelle e la crescita del centrodestra stanno togliendo molte sicurezze ai pentastellati. Il Centro Sinistra unito e battagliero a non mollare la guida della regione non può essere tagliato fuori dai pronostici. In queste elezioni regionali in Basilicata sarà dunque una serrata sfida a tre. Con il rimbombo anche di quello che avviene a livello nazionale che potrebbe influire sull’andamento di questo voto.

Google+
© Riproduzione Riservata