• Google+
  • Commenta
3 Aprile 2019

Meteo del fine settimana sabato 6 e domenica 7 aprile 2019

Meteo di domani venerdì 11 ottobre 2019 e del fine settimana
Meteo del fine settimana sabato 6 e domenica 7 aprile 2019

Meteo del fine settimana sabato 6 e domenica 7 aprile 2019

Ecco quali sono le condizioni meteo del fine settimana sabato 6 e domenica 7 aprile 2019: torna il sole per il weekend, previsioni nord, centro, sud e isole?

Vediamo insieme quali saranno le temperature dei prossimi giorni e le previsioni meteo in Italia, al Nord, Centro, Sud e Isole.

Non mancano gli orari di alba e tramonto, nonchè la visibilità e la fasi della luna in questi giorni, ma anche qualche curiosità, come il santo del giorno.

Pronti a sapere che tempo farà il prossimo weekend e quale dovrebbe essere il meteo del fine settimana?

Sabato 6 e domenica 7 aprile 2019, dopo giornate non proprio primaverili, non saranno da meno.

Ecco le temperature, gli orari di alba e tramonto, la visibilità della luna e l’onomastico del giorno.

Il Mediterraneo, al centro degli ultimi allarmi ambientali,  non sarà più toccato dall’alta pressione e la circolazione depressionaria si farà sentire con forti piogge su tutta la penisola, in particolare domenica nel sud della nazione. Prevista neve forte o debole nella zona etnea, con rovesci sparsi un po’ ovunque: insomma, fine settimana tutt’altro che primaverile ci attende!

Sembra proprio che il meteo del fine settimana non concederà l’occasione di trascorrere del tempo all’aperto o di organizzare un bel pic-nic in piena natura per rilassarsi, ma … niente è perduto e c’è sempre un’alternativa: perchè non pianificare un interessante gita al museo o un pomeriggio di shopping nel centro commerciale più vicino?

Previsioni meteo del fine settimana sabato 6 e domenica 7 aprile 2019: torna il sole

Iniziamo con le previsioni meteo del fine settimana. Sabato 6 aprile 2019 è il giorno di San Prudenzio; le temperature massime toccheranno i 17°/ 16° e le minime sfioreranno i 12°/14°. Il sole sorgerà alle 6:18 e tramonterà alle 20:07; la luna sarà in fase crescente e sarà visibile all’ 1%, ma … andiamo nel dettaglio!

  • Nord: variabile in mattinata, con temperature gradevoli; dal tardo pomeriggio nubi in aumento sul Piemonte e sulla Liguria, con rovesci deboli sparsi.
  • Centro: mattinata tendenzialmente variabile; dal pomeriggio peggioramenti attesi tra basso Lazio e Abruzzo con rovesci violenti.
  • Sud e Isole: condizioni meteo variabili con rovesci a carattere intermittente su tutte le regioni, con leggero peggioramento in serata soprattutto in Sardegna.

Previsioni metereologiche fine settimana: che tempo fa domenica 7 aprile

Il meteo del fine settimana prevede, per domenica 7 aprile 2019, l’avanzamento della nuova perturbazione, che prenderà possesso dell’intera penisola: previsto, infatti, un forte peggioramento su tutte le regioni e in particolare al sud; le temperature massime saranno intorno ai 13°, mentre le minime toccheranno gli 11°.

Domenica è il giorno della venerazione di San Giovanni Battista de La Salle; il sole sorgerà alle 6:16 e calerà alle 20:09, intanto, la luna sarà in fase crescente e sarà visibile al 3%.

  • Nord: nubi sparse su tutte le regioni; neve debole sulle alpi occidentali intorno ai 1200 mt e a quote più alte su quelle orientali; ad est, poco nuvoloso in Romagna e sul Veneto. Temperatura in discesa.
  • Centro: il medio adriatico sarà interessato da rovesci intensi a carattere temporalesco, mentre persistono nubi e rovesci sparsi altrove; neve sulla dorsale a 1500 mt.
  • Sud e Isole: ad est, coperto con pioggia moderata in pianura e sulla dorsale calabra; pioggia debole altrove; ad occidente, prevista pioggia moderata sulle Murge e sulla dorsale lucana; coperto con rovesci diffusi in tutte le altre zone; in Sicilia e Sardegna, prevista pioggia battente e neve moderata o debole nella zona dell’Etna; coperto con pioggia sul resto della zona.

La perturbazione, nella notte tra domenica e lunedì, abbandonerà lentamente il paese, per lasciare spazio ad un graduale miglioramento, che, tuttavia, durerà poco.

Vi consigliamo di seguire i prossimi aggionamenti e di rimanere connessi.

Google+
© Riproduzione Riservata