• Google+
  • Commenta
27 Aprile 2019

Sondaggi elezioni europee oggi 27 aprile 2019: recupera il M5s

Sondaggi elezioni europee oggi 27 aprile 2019
Sondaggi elezioni europee oggi 27 aprile 2019

Sondaggi elezioni europee oggi 27 aprile 2019

Ultimi sondaggi elezioni europee oggi 27 aprile 2019 ecco quali sono le intenzioni di voto degli italiani in vista delle prossime elezioni.

Ma cerchiamo di capire nel dettaglio quali sono gli ultimi sondaggi politici, sulla base dei dati forniti da Termometro politico e Supermedia Youtrend.

Si avvicinano le elezioni europee del 26 maggio, le ultime rilevazioni, lasciano pochi dubbi rispetto alle intenzioni di voto degli italiani ad oggi.

Gli scontri degli ultimi giorni tra la Lega di Matteo Salvini e il Movimento 5 Stelle di Luigi Di Maio, non cambiano gli equilibri nei sondaggi in vista delle prossime elezioni europee.

Il Carroccio resta in testa nelle rilevazioni, anche se il Movimento 5 Stelle recupera qualche punto percentuale e tiene a distanza il Partito Democratico. Ecco nel dettaglio le previsioni elettorali.

Sondaggi elezioni europee oggi 27 aprile 2019: chi vincerebbe se si andasse al voto, previsioni

Il sondaggio realizzato da Termometro politico per la trasmissione di La 7 Coffee break evidenzia il primato della Lega con il 31,5% dei consensi. Con un vantaggio che si riduce a otto punti sul M5s, ora al 23,5% e al secondo posto nelle rilevazioni. Per il momento il Partito Democratico, in crescita nelle ultime settimane, resta dietro con il 22%.

Un secondo sondaggio, sempre effettuato in questa settimana è quello di Supermedia Youtrend.

La Lega, secondo il sondaggio, si conferma il primo partito sfiorando il 33%, il M5S guadagna lo 0,7% e si distanzia dal PD.  Il partito di Matteo Salvini resta saldamente il primo partito in Italia con il 32,8% dei consensi (saldo positivo pari allo 0,7%). Al contrario, il partito ‘azzurro’, Forza Italia, perde lo 0,6% e sta sotto la soglia del 10% (9,6%). Stabile è Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che, attualmente, fa segnare il 4,9%.

Il Movimento Cinque Stelle torna prepotentemente a crescere e riprendersi la scena politica. M5S sale al 22,2% (+0,7%) allungando sul Partito Democratico. I ‘dem’, sembrano aver esaurito l’effetto Zingaretti e tornano ad arretrare seppur leggermente (0,3%) attestandosi al 20,6%. + Europa che pur crescendo (+0,2%) si ferma al 3,6% se le elezioni europee fossero oggi non supererebbe lo sbarramento (fissato al 4%).

Ultime previsioni elettorali europe: i dati Poll of Polls

I sondaggi Supermedia di Youtrend, sono integrati dai dati Poll of Polls che aggrega tutte le stime sui sondaggi europei.

Andando a leggere il cartello sulla destra, presentato dal programma di La7 Omnibus del 26 aprile, possiamo avere un quadro parziale della composizione possibile del Parlamento europeo.

Dunque, le stime di Poll of Polls aggrega tutti i sondaggi europei.

Aldilà di una certa fluidità tra i gruppi – anche se non vi è certezza che i gruppi siano effettivamente questi nella prossima legislatura – è possibile notare come la maggioranza centrista-moderata che ha sostenuto Juncker, avrebbe oggi i numeri per guidare l’esecutivo. Singolarmente però i socialisti e i popolari fanno fatica a mettere insieme una maggioranza, dunque, a conquistare il 50% dei seggi, tratto già noto nel corso dei decenni passati.

Il versante sovranista ha nel complesso, circa 150 seggi secondo le stime di Poll of Polls, ovvero il 20% del nuovo Parlamento europeo, una quota che se rimarrà tale renderebbe complicato uno scenario di maggioranza tra popolari e sovranisti.

Ovviamente siamo in sospeso perché ancora non vi è certezza se la Gran Bretagna scenderà al voto o meno il 26 maggio. I sondaggi la includono, ma una sua ipotetica non partecipazione può avere un impatto negativo sui socialisti che perderebbero diversi seggi.

Google+
© Riproduzione Riservata