• Google+
  • Commenta
6 Luglio 2019

Finale mondiale femminile terzo e quarto posto: Inghilterra Vs Svezia

Finale mondiale femminile terzo e quarto posto: Inghilterra Vs Svezia
Finale mondiale femminile terzo e quarto posto: Inghilterra Vs Svezia

Finale mondiale femminile terzo e quarto posto: Inghilterra Vs Svezia

Pronostici finale mondiale femminile terzo e quarto posto: anticipazioni della partita di stasera e probabili formazioni delle squadre Inghilterra Vs Svezia.

Il Mondiale femminile è giunto ormai alla sua fine, domenica sera sapremo chi tra Stati Uniti e Olanda si isserà sul tetto del mondo, frattanto però, sabato si giocherà un’altra finale, sicuramente meno blasonata e meno ambita, quella per il terzo e quarto posto. A contendersi il terzo gradino del podio ci saranno Inghilterra e Svezia.

Uscite sconfitte dalle semifinali rispettivamente per mano delle statunitensi e delle olandesi, inglesi e svedesi si giocano stasera, alle 17:00, all’Allianz Riviera di Nizza, la cosiddetta finale di consolazione di questo Mondiale femminile.

L’Inghilterra non ha certo demeritato nella sfida contro gli USA, anzi la squadra di Phil Neville ha dato molto filo da torcere alle avversarie d’oltreoceano.

Solo il VAR prima e Naeher poi hanno negato alle inglesi la possibilità di accedere alla finale.

Una finale che non vedrà protagonista, come dicevamo, neanche la Svezia che nella semifinale giocata alla pari contro l’Olanda ha avuto la semplice, banale, quanto scontata sfortuna di aver subito un gol al 9′ del primo tempo supplementare da parte di Groenen. Un gol che, anche a causa dell’ovvia stanchezza, le svedesi non sono riuscite a recuperare e che è valso quindi la finale per le oranje di Sarina Wiegman.

Pronostico finale mondiale femminile terzo e quarto posto: Inghilterra Vs Svezia

Inglesi e scandinave si giocheranno quindi la finale per il 3° e 4° posto che alla luce delle sconfitte in semifinale pare alquanto inutile. Il morale delle due squadre è infatti pari quasi allo zero, così come lo sono anche le motivazioni.

Dopo aver disputato un ottimo mondiale, le due nazionali guidate rispettivamente da Phil Neville e Peter Gerhardsson hanno infatti dovuto arrendersi sul più bello a Stati Uniti e Olanda.

La nazionale dei tre leoni arriva a disputare la sua settima e ultima partita di questo Mondiale femminile dopo aver vinto il Girone D a punteggio pieno davanti a Giappone, Argentina e Scozia e dopo aver superato il Camerun agli ottavi e la Norvegia ai quarti, prima di impattare contro la nazionale americana in semifinale.

Le svedesi invece arrivano al match di stasera dopo aver chiuso al secondo posto il Girone F alle spalle degli Stati Uniti e davanti a Cile e Thailandia. Agli ottavi hanno battuto poi il Canada, mentre ai quarti hanno eliminato, un po’ a sorpresa, la quotatissima Germania prima di cadere in semifinale per mano dell’Olanda.

Comunque sia, alla luce di quanto detto, dare un pronostico sulla sfida di stasera pare alquanto complicato, viste le scarse motivazioni che avranno le calciatrici. Ciononostante la partita dovrebbe registrare almeno un gol da entrambe le parti con le inglesi che alla fine dovrebbero riuscire a portare a casa un inutile quanto, allo stesso tempo, soddisfacente terzo posto.

Probabili formazioni Inghilterra Vs Svezia di sabato 6 luglio 2019

Per quanto riguarda le probabili formazioni, Phil Neville, CT inglese, dovrebbe optare per un classicissimo 4-4-2 con Telford in porta. Davanti a lei Bronze, Houghton, Bright e Stokes. A centrocampo spazio a Walsh, Scott, Mead e Daly. In attacco la coppia formata da White e Parris.

La Svezia di Gerhardsson dovrebbe invece schierarsi con un più articolato 4-2-3-1 le cui interpreti dovrebbero essere le seguenti: Lindahl in porta con, a farle da schermo, Glas, Fischer, Sembrant e Eriksson. A centrocampo agiranno Rubensson e Seger, mentre Jakobsson, Asllani e Hurtig sulla trequarti saranno il supporto dell’unica punta Blackstenius. 

  • Inghilterra (4-4-2): Telford; Bronze, Houghton, Bright, Stokes; Walsh, Scott, Mead, Daly; Parris, White.
  • Svezia (4-2-3-1): Lindahl; Glas, Fischer, Sembrant, Eriksson; Rubensson, Seger; Jakobsson, Asllani, Hurtig; Blackstenius.
Google+
© Riproduzione Riservata