• Google+
  • Commenta
27 Agosto 2019

Fratelli unici: trama, recensione, scheda tecnica, cast e trailer

Locandina Fratelli Unici
Locandina Fratelli Unici

Locandina Fratelli Unici

Fratelli unici è un film di Alessio Maria Federici, interpretato da Raoul Bova, Luca Argentero, Carolina Crescentini e Miriam Leone. Di seguito riportiamo recensione, cast, trama e trailer in HD del film.

E’ una pellicola del 2014 di Alessio Maria Federici, interpretata da Raoul Bova, Luca Argentero, Carolina Crescentini e Miriam Leone. La pellicola ha riscontrato un buon successo, merito anche del cast molto variegato che ha lavorato alla sua realizzazione.

Uno dei protagonisti di Fratelli unici è il sex simbol Raoul Bova, che nonostante il passare degli anni, sembra non accusare il colpo della vecchiaia. Da qualche tempo vive la sua vita privata lontano dalle scene. Di recente ha annunciato sui social di aver acquistato Masseria San Giovanni, nelle campagne di Montalbano, una frazione di Fasano.

Altro bellissimo di questa pellicola è Luca Argentero di Noi e la Giulia. Dopo aver archiviato il suo matrimonio e aver modificato il suo essere dietro alla cinepresa. Gli ultimi ruoli nei quali si è cimentato il bellissimo attore italiano, sono un pò più da “duro”, come ha spiegato lo stesso Argentero.

Argentero non nega infatti di aver avuto bisogno di nuovi stimoli interpretativi per continuare la professione di attore. Il suo nuovo amore, a detta sua, è il business. Tutto ciò fino alla sua prossima storia d’amore e speriamo di doverne parlare presto in rubriche di cronaca rosa. Andiamo quindi a scoprire trama e recensione del film che lo vede fra i protagonisti.

Di cosa parla Fratelli Unici: trama e recensione del film con Raoul Bova e Luca Argentero

La pellicola Fratelli unici di Alessio Maria Federici, interpretata da Raoul Bova, Luca Argentero, Carolina Crescentini e Miriam Leone, raggiunge un buon successo di pubblico ma non convince fino in fondo la critica. I personaggi della commedia sembrano essere privi dello spessore che ci si aspetterebbe e le tematiche sanno del già visto. Il pubblico ha amato il cast del film. Quindi la recensione resta positiva per l’interpretazione più che per la trama che andiamo a scoprire di seguito.

Pietro, che ha il volto di Raoul Bova, è un uomo affermato che non sa più come si ama. Francesco, interpretato da Luca Argentero, è un eterno Peter Pan che non ha mai amato. I due, contro ogni previsione, sono fratelli, ma hanno passato tutta la vita a desiderare di essere figli unici.

Pietro perde completamente la memoria in un incidente che lo riduce allo stato di bimbo impaurito. La sua ex moglie Giulia, interpretata dalla Crescentini, si sta rifacendo una vita ed è sul punto di risposarsi, non ne vuole sapere di Pietro. Francesco, vista la gravità della situazione, è costretto a portarselo a casa e, per la prima volta, a fare la parte dell’adulto.

Il finale del film; l’amore continua ad essere la forza universale che smuove cose e persone e anche ciò che si credeva essere perso

I due fratelli iniziano una folle convivenza, folle perchè ricca di punte tragicomiche che si svolgono davanti agli occhi di Sofia, la vicina di casa giovane interpretata dalla Leone. Sofia è bella ma soprattutto irritata dalla superficialità di Francesco che cerca di rieducare il fratello a modo suo. Per Francesco l’amore non esiste e si comporta di conseguenza.

Tutto cambia e ritrova senso quando Pietro, uscendo di casa, incontra lo sguardo di una ragazza che gli fa battere il cuore. Anche quando si è dimenticato tutto, non si può dimenticare chi si è amato veramente.

Scheda tecnica del film Fratelli unici e trailer HD

Scheda tecnica
personaggi della commedia sembrano essere privi dello spessore che ci si aspetterebbe e le tematiche sanno del già visto. Il pubblico ha amato il cast del film. Quindi la recensione resta positiva per l'interpretazione più che per la trama che andiamo a scoprire di seguito.
TitoloFratelli unici
Durata90 minuti
Generecommedia
CastRaoul Bova, Luca Argentero, Carolina Crescentini
RegiaAlessio Maria Federici
Anno di prod.2014
Google+
© Riproduzione Riservata