• Google+
  • Commenta
26 Agosto 2019

Sondaggi politici oggi 26 agosto Winpoll Sole 24 Ore: intenzioni voto

Sondaggi politici oggi 26 agosto Winpoll Sole 24 Ore
Sondaggi politici oggi 26 agosto Winpoll Sole 24 Ore

Sondaggi politici oggi 26 agosto Winpoll Sole 24 Ore

Ultimi sondaggi politici oggi 26 agosto Winpoll Sole 24 Ore del programma Omnibus su La7: qual’è l’intenzione di voto degli italiani in questa fase di crisi di governo.

Qual è stata la reazione degli italiani alla fine dell’esperienza del governo giallo-verde? Scopriamolo insieme osservando e commentando i risultati del sondaggio politico del giorno. In queste ultime calde settimane di agosto, che hanno determinato la fine dell’ esecutivo Lega-M5S, sapremo se esiste una maggioranza alternativa o se bisognerà tornare al voto.

I sondaggi politici Winpoll, pubblicati sul Sole 24 ore ed apparsi alla trasmissione Omnibus su La7, vedono in caduta libera la Lega di Matteo Salvini mentre Pd e M5S recuperano qualche punto percentuale.

Vediamo nel dettaglio i dati odierni forniti dal Winpoll che vengono comprati con quelli del 30 luglio 2019.

  • Lega: 33,7%  (25 agosto) –  38,9% (30 luglio) 
  • Pd: 24%  (25 agosto) – 23,3% (30 luglio)
  • M5S: 16,6% (25 agosto) -14,8% (30 luglio)
  • Fi: 6,6% (25 agosto)– 6,7% (30 luglio)
  • Fdi: 8,3% (25 agosto) – 7,4% ( 30 luglio)
  • +Europa: 3,2% (25 agosto) – 2,3% (30 luglio)
  • Verdi: 1,4% (25 agosto) – 1,7% (30 luglio)
  • La sinistra: 3,5% (25 agosto) – 2,7% (30 luglio)

I dati sopraelencati ci mostrano, come già anticipato in precedenza il crollo della Lega che perde oltre 5 punti percentuali in meno di un mese.

Il Pd sale di poco più di mezzo punto mentre i grillini racimolano quasi 2 punti.

Le rilevazioni, che sono state effettuate dopo la fine dell’esperienza del governo giallo-verde, puniscono la scelta dell’ex Ministro dell’Interno Matteo Salvini di aver fatto cadere il governo.

Tra restanti partiti politici dobbiamo registrare un aumento dei consensi per Fdi e +Europa di quasi un punto, mentre La Sinistra guadagna lo 0,8%.

Sondaggi politici oggi 26 agosto Winpoll Sole 24 Ore: chi vincerebbe le elezioni se si votasse

I sondaggi politici di oggi 26 agosto 2019 ci mostrano un quadro similare agli ultimissimi sondaggi effettuati all’indomani della caduta del governo giallo-verde. L’incontrastabile Lega adesso crolla nei sondaggi mentre Pd e M5S lentamente risalgono la china.

Il partito del Carroccio resta il primo partito d’Italia, nonostante il crollo nei sondaggi politici. Sul campo sono stati lasciati oltre 5 punti percentuali ma se si votasse oggi il partito di Matteo Salvini vincerebbe le elezioni politiche. La vittoria del Carroccio non garantirebbe però una maggioranza assoluta in Parlamento.

Le ipotesi sono due:

  • 1)candidarsi con le altre forze del centrodestra (Fdi-Fi) ed agevolmente superare la quota del 50% dei seggi;
  • 2) correre alle elezioni politiche come partito unico, ma in questo caso occorrerebbe raggiungere quota 40%, che dovrebbe essere la quota minima per avere la maggioranza dei seggi.

Tra le due strade quella più percorribile e con plausibile è sicuramente la prima poiché garantisce quasi certamente la vittoria delle elezioni.

Il rischio di nuovi “contratti di governo” tra diverse forze politiche è una possibilità concreta e l’unico modo per raggirare questa leggere elettorale è presentarsi in coalizione e provare a raggiunge il 50%.

Ore decisive per un eventuale esecutivo giallo-rosso M5s-PD

Ore caldissime per un eventuale esecutivo giallorosso formato dal M5S e dal Pd. Ovviamente le scelte dei partiti politici dopo la crisi portano cambi netti nei sondaggi politici.

I due partiti si sono riuniti in sede differenti: il Pd al Nazareno mentre il M5S in una abitazione privata nel centro di Roma. Ci si confronta sulla strategia da perseguire nei singoli partiti e ci cercano dei punti di incontro. I due partiti che potrebbero essere la maggioranza alternativa per i cittadini italiani.

Il segretario del Partito democratico apre ai grillini: “Si può e si deve andare avanti nel rispetto delle idee e delle prerogative degli altri. Bisogna ascoltarsi a vicenda, le ragioni degli uni e degli altri e mi auguro che nelle prossime ore ci sia la possibilità di farlo”.

Il nodo principale da sciogliere è quello riguardante il Presidente del Consiglio uscente Giuseppe Conte. L’ex premier è molto gradito dai 5 stelle che lo vorrebbero a capo anche del nuovo esecutivo ma il Pd tentenna su questa possibilità.

Le nuove consultazioni del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, cominceranno domani alle 16 e si concluderanno alle 19 di mercoledì. Lo comunica l’ufficio stampa del Quirinale. Nel pomeriggio di mercoledì sfileranno le delegazioni maggiori: Fi alle 16; Pd alle 17; Lega alle 18; M5S alle 19.

Google+
© Riproduzione Riservata