• Google+
  • Commenta
8 Settembre 2019

Qualificazioni Euro 2020 Finlandia Vs Italia: pronostici e formazioni

Qualificazioni Euro 2020 Inghilterra Vs Kosovo
Qualificazioni Euro 2020 Finlandia Vs Italia

Qualificazioni Euro 2020 Finlandia Vs Italia

Anticipazioni qualificazioni Euro 2020 Finlandia Vs Italiadi stasera alle 20:45.

Pronostico e probabili formazioni della sfida in programma oggi, domenica 8 settembre 2019, al Tampereen Stadion di Tampere, Finlandia.

Diretta esclusiva ed in chiaro su Rai Uno. 

Archiviate le sfide dei giorni scorsi che hanno visto affrontarsi Germania ed Olanda, Slovacchia e Croazia e Serbia e Portogallo, torna in campo stasera.

Qualificazioni Euro 2020, l’Italia di Roberto Mancini che al Tampereen Stadion di Tampere affronta in trasferta i padroni di casa della Finlandia.

Quella tra finlandesi e italiani è una sfida valevole per la sesta giornata del gruppo J in cui i secondi comandano il raggruppamento a punteggio pieno, con 15 punti conquistati in 5 partite.

I primi inseguono a quota 12 dopo aver vinto i successivi 4 match alla sconfitta patita proprio contro gli Azzurri lo scorso 23 marzo, nella gara d’esordio giocata alla Dacia Arena di Udine.

L’Italia pensava di doversi giocare la qualificazione al prossimo europeo con Bosnia e Grecia, invece la Finlandia, dopo la sconfitta della prima giornata, ha sorpreso tutti, inanellando una serie positiva di 4 vittorie consecutive che l’hanno portata all’attuale secondo posto nel girone a soli tre punti dall’Italia capolista.

Qualificazioni Euro 2020 pronostico Finlandia Vs Italia di domenica 8 settembre 2019

Se la squadra di Mancini ha rispettato, e lo sta facendo tutt’ora, le aspettative sul proprio cammino nel girone, di certo non si può dire lo stesso della sorprendete nazionale finlandese che a suon di prestazioni sontuose sta facendo sognare il proprio popolo che mai fino ad ora ha potuto ammirare i Gufi Reali in una fase finale di una competizione UEFA o FIFA.

Infatti, come poc’anzi anticipato, all’inizio della fase di qualificazione si pensava che le principali pretendenti per il primo posto sarebbero state Italia, Bosnia e Grecia, ossia quelle squadre maggiormente fornite a livello tecnico. Invece, com’è sempre bello vedere nel calcio, ogni tipo di pronostico è andato a farsi benedire grazie alle prestazioni eccellenti della nazionale scandinava allenata da Markku Kanerva che ha saputo rialzare la testa fino a raggiungere l’attuale secondo posto nel gruppo J.

Una squadra, quella nordica, che non può contare certo su giocatori di grande talento, ma che fa dell’organizzazione tattica il suo punto di forza. Il giocatore di maggior caratura è sicuramente Teemo Pukki che in Premier League, con la maglia del Norwich ha già segnato fin qui 5 gol in 4 partite, mentre in queste qualificazioni Euro 2020 ha trovato la via della rete 4 volte.

Nelle due partite fin qui disputate in casa, la Finlandia ha vinto sia contro la Bosnia che contro la Grecia e dato ancora più sorprendente è il fatto che la squadra di Kanevra, in entrambe le sfide, non ha subito gol.

Sarà quindi una sfida molto difficile per l’Italia quella di stasera visto e considerato che la prestazione con l’Armenia ha lasciato non pochi dubbi sulle reali potenzialità degli Azzurri che comunque dovrebbero essere in grado di conquistare almeno un pareggio in terra scandinava.

Probabili formazioni di stasera 8 settembre 2019

Per quanto riguarda le formazioni è quasi certo che il tecnico dei padroni di casa opti per un classico 4-4-2 i cui interpreti dovrebbero essere i seguenti: Hradecky in porta con, davanti a lui, Granlund, Arajuuri, Toivio e Uronen. A centrocampo spazio a Skrabb, Sparv, Kamara e Forsell. In attacco la coppia formata da Pukki e Lod.

Mancini invece, che in conferenza stampa ha dichiarato che effettuerà dei cambi rispetto alla sfida con l’Armenia, dovrebbe schierare i suoi con il 4-3-3. In porta quindi Donnarumma con, a fargli da scudo, Izzo, Bonucci, Romagnoli ed Emerson Palmieri. Centrocampo a tre con Pellegrini, Jorginho e Sensi. In attacco il tridente formato da Bernardeschi, Immobile ed El Sharaawy. 

  • Finlandia (4-4-2): Hradecky; Granlund, Arajuuri, Toivio, Uronen; Skrabb, Sparv, Kamara, Forsell; Pukki, Lod.
  • Italia (4-3-3): Donnarumma; Izzo, Bonucci, Romagnoli, Emerson Palmieri; Pellegrini, Jorginho, Sensi; Bernardeschi, Immobile, El Shaarawy.
Google+
© Riproduzione Riservata