Motorola Razr 2020: prezzo, data uscita e scheda tecnica

Carmela Sansone 23 Dicembre 2019

Rumors sul nuovo Motorola Razr 2020: quanto costa e prezzo in Italia, data uscita e scheda tecnica.

Il nuovo Motorola è l’ultimo gioiellino degli smartphone pieghevoli, la cui data di uscita è il prossimo anno e ha una scheda tecnica che promette caratteristiche super all’avanguardia. Vediamo quando uscirà in Italia il Motorola Razr fold, quale sarà il prezzo e come sono le prestazioni. E’ di pochi giorni fa la notizia che l’uscita dei primi smartphone, prevista a Gennaio 2020, è slittata, anche se di poco. Dai rumors sembra, dunque, che il dispositivo non si farà attendere troppo, ma che l‘uscita del 26 dicembre è ritardata a data da destinarsi.

Il prezzo ufficiale in preordine, però, sembra essere abbastanza alto, soprattutto per le tasche degli italiani. La cifra è inferiore a quella degli smartphone foldable di altri marchi, ma resta abbastanza elevata.

Ciò è dovuto sicuramente alle nuove tecnologie applicate, ad alcune caratteristiche davvero impressionanti e allo schermo flessibile. La scheda tecnica completa dello smartphone lascia poco all’immaginazione. Avrà, ovviamente, due display di dimensioni diverse, 6 Gb di RAM, 128 Gb per l’archiviazione e doppia fotocamera. Il tutto concentratato nel peso di una banana: solo 203 grammi per un prodotto performante in ogni campo e pronto a stupire. Vediamo nei dettagli la scheda tecnica e gli ultimi rumors.

Rumors Motorola Razr 2020: data uscita in Italia e news prova, come va secondo chi l’ha provato

Lo smartphone Motorola pieghevole sta tenendo tutti gli appassionati del settore col fiato sospeso per la data di uscita in Italia: intanto, ecco gli ultimi rumors e le news sulla prova. Il grande annuncio era arrivato già a Luglio 2019, e l’azienda aveva dichiarato che la data di uscita e la possibilità di prova dello smartphone pieghevole non sarebbero state lontane. Il nuovo smartphone, infatti, sarebbe dovuto essere in pre-ordine in Italia a partire dal 4 dicembre. Tuttavia, l’azienda, pochi giorni fa, ha annunciato un ritardo sia per il preorder sia per il lancio del nuovo dispostivo.

Il lancio è stato posticipato a data da destinarsi, ma gli ultimi rumors in merito confermano che non passerà molto tempo dalla data di uscita pianficata in precedenza. Le ragioni dello slittamento, ancora secondo gli ultimi rumors sul Motorola Razr 2020, riguardano l’enorme richiesta che c’è stata. L’azienda, dunque, avrà preferito prendersi qualche settimana in più di tempo per perfezionare al meglio il dispositivo e per soddisfare le esigenze di tutti gli utenti. Niente di grave, insomma! Il nuovo smartphone foldable di Motorola è pronto a partire, ma ci vuole un altro po’ di pazienza. Intanto, potete registrarvi al sito Motorola per restare aggiornati sul suo arrivo in Italia.

Quanto costa il nuovo smarphone pieghevole della Motorola: prezzo Italia

Come si può immaginare, non avrà un prezzo molto economico: ma quanto costa il nuovo smartphone pieghevole? Circa, 1599 euro.  La cifra è piuttosto elevata, ma leggermente più bassa rispetto agli altri pieghevoli, anche se le caratteristiche sono leggermente meno performanti. Il Galaxy Fold, infatti, costa sui 1900 euro, anche se il prossimo in uscita sarà leggermente più economico. Anche il Mate X ha assolutamente un prezzo più alto e tocca i 2157€. L’LG G8X ThinQ, invece, è quasi il più economico: è già in vendita a circa 900 euro e ha già entusiasmato tutti. E’ un ottimo compromesso tra un prezzo abbastanza abbordabile e caratteristiche assolutamente premium.

Il Microsoft Surface Duo, in arrivo sempre nel 2020, avrà un prezzo tra i 1169 euro fino a 1399 euro. Insomma, rispetto ai competitors il gioiellino Motorola si pone in una fascia di prezzo media, con caratteristiche sicuramente all’altezza delle aspettative.

Scheda tecnica Motorola Razr 2020, dimensioni e caratteristiche

Ecco la scheda tecnica del Motorola Razr 2020, con le caratteristiche principali. Lo smartphone pieghevole usa il sistema operativo Android 9 Pie. Ha due display: quello principale è un POled da 6.2″ e una risoluzione da 2142 x 876p e sarà in formato 21:9 Cinemavision. Il display secondario, invece, è un Quick View da 2,7″ GOled, con una risoluzione da 600 x 800 pixel (dunque, non particolarmente elevata) in formato 4:3. Ha una memoria RAM da 6GB e una memoria di archiviazione di 128GB.

E’ dotato di doppia fotocamera. Quella posteriore è di 16MP, dimensioni dei pixel pari a 1.22um e permette l’autofocus Dual Pixel e Laser e il doppio flash LED per foto di alta qualità. La fotocamera anteriore, invece, è di  5MP. L’audio è eccellente; come sensori ha le impronte, l’accelerometro, il magnetometro, il giroscopio e la luce ambiente. La batteria non è removibile ed è da 2.510 mAh; è resistente agli schizzi d’acqua grazie alla protezione nano coating. Il design è leggero e delicato: insomma, tutto sembra promettere bene e non resta che attendere!

Scheda tecnica Motorola Razr
Peso205 grammi
Dimensioni172 x 72 x 6.9 mm
Sistema OperativoAndroid 9 Pie
Display6,2" 876 x 2142 px
Batteria2510 mAh
Processoreocta 2.2 GHz
Memoria6 gb
Storage128 gb
Fotocamera16MP + 5 MP
Video4k
Prezzo1599 euro
© Riproduzione Riservata
avatar Carmela Sansone Laureata con lode in Lettere moderne e Filologia moderna presso l'Università degli studi di Salerno. Sono appassionata di letteratura, storia e giornalismo e molto dedita alla lettura. Mi piacciono le opere tradizionali della letteratura italiana, ma non rifuggo dai grandi classici (e non) del canone straniero. Sono un'aspirante docente, ma protendo anche verso il mondo delle Risorse Umane, da cui sono molto affascinata e in cui mi piacerebbe fare qualche esperienza. Sono molto creativa, ottimista e ligia ai miei doveri, ma non sopporto la slealtà e le omissioni. Tra le mie passioni, sicuramente rientra la tecnologia, ecco perché amo trattare di questa tematica all'interno dei miei articoli: tutto ciò che è progresso e avanguardia ben fatta mi attira. Allo stesso modo, sono appassionata di cucina ed è perciò che, nei miei scritti, amo affrontare le sfumature del settore, gli abbinamenti possibili e quelli più insoliti, ma anche vini, dessert e golosità di ogni genere. Ultima nota: amo i bambini, l'essenza sana di questo mondo, cui sono molto legata. Leggi tutto