• Google+
  • Commenta
25 Gennaio 2020

Dyson V11 aspirapolvere senza filo: prezzo e caratteristiche tecniche

Foto Dyson V11 aspirapolvere senza filo
Foto Dyson V11 aspirapolvere senza filo

Foto Dyson V11 aspirapolvere senza filo

Ecco come va il Dyson V11 aspirapolvere senza filo: prezzo, caratteristiche, recensioni di chi l’ha usato e prestazioni della nuova scopa elettrica.

Il nuovo top di gamma è  l’innovativo sistema di aspirazione per la casa e l’ufficio, in commercio da qualche mese, ma  quanto costa Dyson e come averlo in offerta su Amazon e Ebay?

Dopo il V10 Absolute, il gruppo ha lanciato, la scorsa primavera, un nuovo stick senza filo, in versione Pro e Absolute.

L’azienda, rispetto al precedente modello, ha modificato qualche caratteristica, potenziando le prestazioni: l’aspirazione è più intensa, la durata della batteria è maggiore e ci sono delle funzioni extra. Il V11, nonostante abbia un prezzo abbastanza alto, è un ottimo prodotto. Vanta un’autonomia di 60 minuti e offre buone funzioni di risparmio energetico.

Secondo le recensioni dei clienti, un grande pregio è la forte aspirazione che consente di pulire diverse superfici con risultati impressionanti, molto velocemente. Ha una vasta gamma di accessori utili, tra cui la spazzola mutiuso, la stazione di ricarica a muro e la bocchetta a lancia. Il Dyson V11 è anche dotato di uno schermo LCD per controllare facilmente le funzioni e l’eventuale manutenzione: c’è un conto alla rovescia per l’autonomia residua della batteria (onde evitare arresti improvvisi).

Pochi i difetti: sicuramente il costo un po’ vertiginoso è uno di questi. Inoltre, c’è chi lamenta che non ci sia un tasto per l’accensione continua e occorre tenere sempre premuto il pulsante, altrimenti l’aspirapolvere si spegne. Altro problema sono il peso leggermente alto rispetto al modello precedente (circa 3 kg) e il tempo per ricaricarlo, poichè occorrono più di quattro ore per una ricarica completa. Vediamo, allora, perchè scegliere il Dyson V11, con tutte le informazioni sul prezzo e le caratteristiche.

Caratteristiche Dyson V11 aspirapolvere senza filo: recensioni e opinioni di chi l’ha usato

Secondo le recensioni e le opinioni di chi l’ha usato e provato, le caratteristiche del Dyson V11 sono assolutamente prestanti. Sembra che sia davvero un top di gamma nella sua categoria. E’ adatto a tutte le superfici: passa velocemente dal pavimento morbido a quello duro e ai tappeti, e ha tre impostazioni di potenza cambiambili manuamente. L’autonomia dipende proprio dalla modalità: usato in quella Eco dura circa 60-70 minuti, in quella Auto sui 40-45 minuti e in quella Boos (185 AW), meno di 10 minuti.

Una grande comodità è lo schermo LCD grazie al quale si può cambiare facilmente le modalità di pulizia, tenere sotto controllo lo stato dell’aspirapolvere senza filo ed essere aggiornarti sulla batteria residua. La confezione include un buon numero di accessori. Tra questi, oltre all’elettrodomestico e al suo stick, c’è la spazzola a rullo morbido per i pavimenti, una spazzola “High Torque” per pavimenti, tappeti e moquette, una bocchetta a lancia e una mini spazzola delicata (per mobili più delicati). Non manca una spazzola multifunzione, una spazzola per lo sporco difficile, una stazione di ricarica a muro e un piccolo connettore trasparente da attaccare al tubo per avere sempre due accessori dietro.

Secondo altre recensioni di chi l’ha utilizzato, però, pare che l’aspirapolvere senza filo sia eccessivamente costoso. Oltre a questo, qualcuno lamenta che, alla massima potenza, i minuti di autonomia si riducono troppo drasticamente. La batteria, poi, non è rimovibile; il contenitore è da svuotare spesso perchè non ha molta capienza (meno di un litro) se si devono pulire ambienti ampi. Altra pecca riguarda la rumorosità: in modalità ecco tocca gli 80 Db, in quella Auto gli 84 Db e in quella Boost i 93 Db.

Confronto aspirapolvere senza filo Dyson rispetto a Folletto e gli altri

Passiamo al confronto tra l’aspirapolvere senza filo Dyson V11 e altri della stessa categoria, come il modello precedente V10 Absolute e la Folletto Vb100. Rispetto all’aspirapolvere V10 le differenze sono abbastanza, anche se il design è abbastanza simile. Il modello precedente non ha lo schermo LCD, nè il contdown della rimanenza di batteria, e ha un’intensità di aspirazione minore (150 W contro i 185 del V11). Tuttavia, solo il V10 ha la testina per la pulizia dei pavimenti in legno, ma questa manca nel nuovo modello. Il serbatoio  dei due modelli ha la stessa capienza; anche il motore è lo stesso ed entrambi hanno il filtro HEPA. Sicuramente il V11 è l’evoluzione positiva del precedente aspirapolvere, ed è molto più affidabile.

Altro competitor d’eccellenza, è la Folletto Vb100. Il confronto è davvero molto serrato. L’aspiratore Dyson è più leggero; ha il peso posto tutto sulla maniglia, per cui alzarlo e aspirare in alto non è un problema. (la Vorwerk non offre questa possibilità). D’altro canto, la VB100 ha più autonomia. Anche a livello di rumorosità, il modello Vorwerk vince, sfiorando solo i 52 Db, contro gli 85 del V11. Per quanto riguarda i test sull’aspirazione, la Folletto, su pavimenti normali, è più veloce ed efficace nell’aspirazione. Su pavimenti duri, però, i nostri due sfidanti sono entrambi formidabili e aspirano il 100% dei rifiuti in 30 secondi, anche alla minima velocità.

Scheda tecnica, funzioni e prezzo Dyson V11 aspirapolvere senza filo

Scheda Tecnica Dyson V11 aspirapolvere senza filo

E’ il momento della scheda tecnica e delle funzioni del Dyson V11 aspirapolvere senza filo, con il prezzo. Quanto costa? Il prezzo ufficiale, sul sito, è sui 650 euro. E’ possibile acquistarlo direttamente sul sito, con la spedizione gratuita (per ordini superiori ai 50 euro) in 24/48 ore dal pagamento, oppure nei negozi specializzati. Per quanto riguarda la scheda tecnica, l’aspirapolvere senza filo misura 26,1 cm x 126 cm x 25 cm e pesa circa 3 kg, incluso tubo e spazzola, e 2kg solo l’unità principale.

Il motore ha una potenza di 545W ed è capace di compiere 125,000 giri al minuto; ha una potenza aspirante di 185 Watt aria (nella modalità massima Boost). E’ fornito di quattordici cicloni che danno vita a forze di oltre 79.000 G per poter aspirare anche le particelle microscopiche, quali polline e batteri. La batteria è al litio, ed è da 3,600mAh. Il contenitore per lo sporco non ha il sacchetto ed è svuotabile con un meccanismo a grilletto, che rilascia in modo igienico tutto lo sporco. Insomma tutto in piena regola come stabilisce l’inventore dell’aspirapolvere senza filo più famosa che sappiamo.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy