Samsung Z Fold 2: prezzo, recensione, scheda tecnica e foto

Carmela Sansone 12 Agosto 2020

Rumors e foto wallpaper Samsung Z Fold 2 2020: prezzo e quanto costerà in Italia, informazioni sul pre-ordine, data di uscita e lancio ufficiale sul mercato.

Scheda tecnica completa del nuovo Z Fold 2, caratteristiche principali e specifiche, recensioni e opionioni news prova di chi ha già usato il nuovo pieghevole.

Dopo il primo foldable, Samsung torna sugli schermi con il nuovo smartphone innovativo pieghevole con caratteristiche e scheda tecnica all’avanguardia, una memoria da paura e tante novità: vediamo quanto costa in Italia e per quando è previsto il lancio sul mercato, le specifiche tecniche, le recensioni e news prova dagli utenti che lo hanno già provato, i primi rumors e le foto.

Samsung non si è data per vinta dopo le polemiche sul primo pieghevole lanciato quest’anno. Certo, non si è trattato di polemiche immotivate, ma il tempo ha dato ragione alla nota azienda e l’esclusivo foldable, tutt’altro che economico, si è rivelato un ottimo prodotto, duraturo nel tempo. Ora, torna in gioco con un nuovo smartphone pieghevole, il Samsung Z Fold 2, che uscirà sul mercato a breve, con una scheda tecnica e delle caratteristiche veramente innovative. Tra queste, una grande memoria RAM, da ben 16 GB, un display pieghevole amoled da quasi 7″ e ben cinque fotocamere.

Insomma, dopo una prima generazione di pieghevoli che ha destato non pochi sospetti e polemiche, il nuovo foldable targato Samsung sembra promettere bene ed essere pronto a sorprendere tutti. Ma a che prezzo? Quanto costerà appena uscito sul mercato? Vediamo, nel dettaglio, la scheda tecnica completa di caratteristiche e specifiche del nuovo Samsung Z Fold 2, con recensioni-opinioni news prova di chi l’ha usato, tutti i rumors, e le foto wallpaper.

Specifiche nuovo Samsung Z Fold 2: caratteristiche e prova di chi ha usato  lo smartphone – foto gallery

Iniziamo con il passare in rassegna le recensioni e opinioni prova di chi ha già usato lo smartphone Samsung Z Fold 2, con tutti i rumors in merito. Partiamo dal design. Il secondo foldable targato Samsung non tenta di replicare lo stile del suo predecessore. Anzi, sembra quasi più simile al nuovo Galaxy Note 20 quando è piegato. Lo smartphone ha una porta USB-C, ma non un jack per cuffie da 3,5 mm. Quando è piegato, ha uno schermo da 6,2 pollici nella parte anteriore, con un ritaglio ‘punch-hole’ con la fotocamera selfie in alto al centro. Quando è aperto, il display è da 7,6 pollici, con un altro snapper per selfie ‘punch-hole’ sulla destra del dispositivo. Almeno uno schermo ha una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, ma Samsung non ha ancora specificato quale. il display flessibile sarà rivestito in ultra thin glass, per evitare rotture.

Il meccanismo della cerniera è simile al primo modello originale. Sarà possibile aprile lo smartphone dai 90° ai 180°, mantenendo l’equilibrio. Samsung ha, poi, voluto aggiungere minuscole setole per mantenere la cerniera pulita e priva di sporco e polvere. Ovviamente, saranno quasi invisibili. La piega del primo modello, in realtà, aveva qualche problema, ma il nuovo tenterà di arginarli. Le colorazioni disponibili sono: Mystic Bronze e Mystic Black. Per quel che riguarda la connettività, il Samsung Galaxy Z Fold 2 sarà compatibile con il 5G in tutte le regioni.

Inoltre, lo smartphone avrà una batteria da 4.500 mAh. Si tratta di una dimensione adeguata per uno smartphone normale, ma, in questo caso, potrebbe non essere abbastanza per alimentare uno schermo doppio. Potrebbe, insomma, non arrivare neanche a fine serata. C’è qualche news prova anche in merito all’aspetto del software. Per esempio, sarà possibile scattare foto con le tre fotocamere posteriori usando il cover display come mirino. Ancora, altra novità riguarda il pulsante di accensione, sul lato del dispositivo, che fa anche da lettore di impronte digitali.

Quanto costa il nuovo z fold 2: prezzo in Italia

La domanda più gettonata sul web riguarda il costo del nuovo z fold 2: quale sarà il prezzo subito dopo la data di uscita in Italia? I rumors in circolazione parlano chiaro in merito: vietato aspettarsi un costo basso. Il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 2050 euro. Il pre-ordine sarà disponibile a partire dal 1° settembre 2020, sul sito ufficiale e negli store fisici.

Ovviamente, non è affatto uno smartphone accessibile a tutti, sopratutto in questo periodo. Si tratta di un modello utile a chi ha necessità di lavorare da mobile, a chi deve studiare in maniera assidura utilizzando solo lo smartphone e a chi è estremamente appassionato del settore. Certamente, non è uno smartphone da acquistare per guardare solo video su Youtube o passeggiare nei social.

Scheda tecnica Samsung Z Fold 2 e caratteristiche principali

Vediamo, infine, la scheda tecnica completa del nuovo Samsung Z Fold 2, con specifiche e caratteristiche principali del nuovo pieghevole del 2020. Lo schermo cover è da 6,23″ con una risoluzione di 816 x 2.267 e frequenza di aggiornamento a 60 Hz. Lo schermo pieghevole, invece, è da 7,6” AMOLED con una risoluzione da 2.208 x 1.768 pixel e frequenza di aggiornamento a 120 Hz. Il processore è un Qualcomm Snapdragon 865. Il sistema operativo è Android 10. La RAM è da 12 GB. La memoria interna è 256 GB. La fotocamera posteriore ha sensori da 12 megapixel, 12 megapixel, e una grandangolo da 12 megapixel.

Quella del cover screen è da 10 megapixel, f/2.2 a fuoco fisso. La fotocamera dello schermo pieghevole è da 10 megapixel. A livello di connettività, ha LTE, 5G, Wi-Fi 6, Bluetooth 5, NFC, GPS, USB-C. La batteria è da 4.500 mAh con ricarica rapida a 25W. Le dimensioni sono le seguenti: 159,2 x 68-128,2 x 16,8-6,9 mm. Pesa 279 grammi.

Scheda tecnica Samsung z fold 2
Peso279 grammi.
Dimensioni159,2 x 68-128,2 x 16,8-6,9 mm
Sistema OperativoAndroid 10
Display6,23" e 7,6"
Batteria4500 mAh
ProcessoreQualcomm Snapdragon 865
Memoria12 Gb
Storage256 GB
Fotocameraposteriore:12 mp +12 mp, + 12 mp; fotocamer acover screen: 10 mp; fotocamera schermo pieghevole: 10 mp
Prezzo2050 euro
© Riproduzione Riservata
avatar Carmela Sansone Laureata con lode in Lettere moderne e Filologia moderna presso l'Università degli studi di Salerno. Sono appassionata di letteratura, storia e giornalismo e molto dedita alla lettura. Mi piacciono le opere tradizionali della letteratura italiana, ma non rifuggo dai grandi classici (e non) del canone straniero. Sono un'aspirante docente, ma protendo anche verso il mondo delle Risorse Umane, da cui sono molto affascinata e in cui mi piacerebbe fare qualche esperienza. Sono molto creativa, ottimista e ligia ai miei doveri, ma non sopporto la slealtà e le omissioni. Tra le mie passioni, sicuramente rientra la tecnologia, ecco perché amo trattare di questa tematica all'interno dei miei articoli: tutto ciò che è progresso e avanguardia ben fatta mi attira. Allo stesso modo, sono appassionata di cucina ed è perciò che, nei miei scritti, amo affrontare le sfumature del settore, gli abbinamenti possibili e quelli più insoliti, ma anche vini, dessert e golosità di ogni genere. Ultima nota: amo i bambini, l'essenza sana di questo mondo, cui sono molto legata. Leggi tutto