Elenco materie seconda prova maturità 2020 e commissari esterni

Daniela Saraco 17 Febbraio 2020

Elenco materie seconda prova Maturità 2020: quali sono uscite all’esame di stato quest’anno e le materie dei commissari esterni secondo le comunicazioni ufficiali del MIUR.

Ecco gli ultimi aggiornamenti sulla seconda prova maturità 2020: scopri  l’elenco materie interne esami di stato 2020 e consulta  commissari esterni per i vari indirizzi di studio.

Per gli studenti alle prese con l’esame di stato 2020, di seguito è disponibile la lista completa ufficiale delle materie 2 prova 2020 liceo classico e liceo scientifico e di tutti gli istituti superiori.

Il 30 gennaio, infatti, sono uscite le materie seconda prova maturità 2020 pubblicate dal MIUR. Confermata la doppia materia, in particolare per il liceo classico sono stati scelti il Greco e il Latino, mentre per lo Scientifico la Fisica e la Matematica.

Gli studenti, in agitazione perché ancora non conoscevano le materie oggetto della seconda prova, possono finalmente dedicarsi alle discipline indicate dal Miur. Ai maturandi che si apprestano a sostenere la Maturità 2020 non resta quindi che esercitarsi con le tracce 2 prova anni precedenti.

L’Esame di Stato si articola in più prove scritte e in un colloquio. In particolare per il primo ciclo le prove scritte sono tre, predisposte dalle singole commissioni d’esame. Per il secondo ciclo le prove scritte sono due: la prima prova è comune a tutti gli indirizzi di studi, ed è il tema di italiano. Mentre la seconda è specifica per l’indirizzo frequentato. Dopo gli scritti, i maturandi devono affrontare un colloquio. Per il primo ciclo ha un carattere pluridisciplinare. Per il secondo ciclo si svolge sulla base degli obiettivi specifici di apprendimento del corso di studio ed in relazione alle discipline caratterizzanti. Vediamo di seguito l’elenco delle materie maturità 2020 e dei relativi commissari per ogni indirizzo.

Elenco materie seconda prova maturità 2020 online: quali sono le discipline scelte da MIUR

Dopo la comunicazione del Miur per le materie della seconda prova maturità 2020, vediamo nel dettaglio l’elenco per ogni indirizzo di studio, in particolare per i licei classici:

  • classico, materie seconda prova 2020: greco e latino
  • scientifico, materie seconda prova: matematica e fisica
  • scienze umane: scienze umane, diritto ed economia
  • linguistico: lingua straniera 1 e 3
  • Coreutico: teoria, analisi e composizione
  • Artistico: seconda prova diversa a seconda degli indirizzi

Ecco, invece,  quali discipline ha scelto il MIUR per la seconda prova 2020 e per i commissari esterni degli Istituti Tecnici:

  • Amministrazione Finanza e Marketing AFM,: economia aziendale
  • Relazioni internazionali per il marketing: economia aziendale e inglese
  • Costruzioni ambiente e territorio: topografia, geopedelogia
  • Meccanica, meccatronica, energia: disegno ,progettazione e organizzazione industriale – meccanica, macchine ed energia
  • Informatica e telecomunicazioni: informatica e sistemi e reti
  • Grafica e comunicazione: progettazione multimediale e laboratori tecnici
  • Agrario: economia e trasformazione dei prodotti
  • Turistico: discipline truistiche e aziendali, lingua inglese
  • Sistema moda: ideazione e progettazione e tecnologie applicate
  • Elettronica ed elettrotecnica: tecnologie e progettazione sistemi elettrici ed elettronici e sistemi automatici.
  • Le materie scelte dal MIUR per la seconda prova e i commissari esterni di tutti gli indirizzi professionali:
  • Servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera, materia seconda prova:  scienza e cultura alimentazione e laboratorio servizi enogastronomici
  • Accoglienza turistica, seconda prova: laboratorio di servizi di accoglienza turistica, diritto e tecn. amministrative della struttura ricettiva
  • Professionale Agricoltura: economia agraria e valorizzazione attività produttive legislazione di settore
  • Servizi commerciali: tecniche professionali dei servizi commerciali
  • Manutenzione e assistenza tecnica: tecnologie tecniche installazione e manutenzione
  • Servizi socio sanitari: igiene e cultura medico sanitaria e psicologia generale e applicata

Commissari esterni seconda prova maturità 2020: come sapere chi sono

Elenco materie commissari esterni degli esami di maturita 2020 << SCARICA PDF 

La commissione della maturità 2020 è formata da tre membri interni, tre membri esterni e un Presidente.  I membri interni sono  scelti dal Consiglio di Classe e sono parte dei professori che accompagnano  gli studenti  fino all’esame di Stato. I membri  esterni provengono da altre scuole . Le materie insegnate dai commissari esterni sono state scelte e rese note dal MIUR il 30 gennaio, mentre per i nomi è necessario aspettare la prima settimana di giugno. Dove trovare i nomi dei commissari esterni?

Ecco il link: Lista Miur dei Nomi dei Commissari Esterni, cliccando sulla dicitura “cerca la commissione”. E’ in questa sezione che puoi anche trovare esempi di prove e  tracce delle prove scritte. Non resta, dunque, che attendere la rivelazione dei nomi e scoprire informazioni utili sui componenti esterni di commissione.

© Riproduzione Riservata
avatar Daniela Saraco Sona una donna, una madre, una docente. Scrivo di scuola e di formazione perché è il mio mondo quotidiano. La Direzione di Controcampus mi ha affidato la rubrica sulla scuola, per aiutare a capire meglio le notizie che raccontano la realtà scolastica, con pochi e semplici passaggi: • Cronaca, ossia il racconto dei fatti interessanti accaduti nel mondo della scuola • Inchiesta, è l'approfondimento di un tema attraverso ricerche e interviste. • Intervista, è interessante fare due chiacchiere con una persona particolare che ci può raccontare un'esperienza o una sua opinione. Perché è così difficile raccontare la scuola sui giornali? Perché è difficile trovare giornalisti davvero specializzati nel settore, che ha le sue caratteristiche peculiari e anche il suo lessico giuridico. Far scrivere un articolo sulla scuola a qualcuno che non sa cosa sia un PTOF, ignora le direttive delle ultime circolari ministeriali, non conosce la differenza fra un concorso abilitante per entrare in ruolo e uno aperto solo agli abilitati è come affidare la spiegazione di un discorso finanziario a un giornalista che non mastica neppure i termini base dell'economia. Gli articoli che riguardano la scuola e i suoi problemi, solitamente, nelle redazioni ormai sono affidati in molti casi a cronisti generici. Questo perché, mancando pagine specializzate e un interesse continuativo per il settore, l'articolo parte quasi sempre da un fatto specifico di cronaca spicciola avvenuto in tale o tal altro istituto, e che viene portato a conoscenza dei media da persone estranee alla scuola stessa. Io, invece, essendo ferrata sulle normative del settore e sui termini tecnici e avendo una memoria storica consolidata di quanto è avvenuto in precedenza, racconto episodi e avvenimenti di cui capisco la reale sostanza. Una scuola non ha un ufficio stampa o un addetto ai rapporti con i media, il Ministero non interviene se non con scarni comunicati che riguardano cose sue, i Presidi si trovano a dover rispondere a domande che rischiano di toccare particolari aspetti della privacy degli alunni e che, se rivelati incautamente, possono avere pesanti ripercussioni sulle vite di ragazzi spesso minorenni. Ecco perché risulta importante e necessario far scrivere di scuola a chi la scuola la fa! Leggi tutto