Vacanze in Sardegna estate 2020 al tempo del coronavirus

Dalila D'Andrea 4 Giugno 2020

Ecco come organizzare delle fantastiche vacanze in Sardegna 2020: una pratica guida su dove andare, cosa mangiare, cosa vedere e cosa portare con sé in Sardegna al tempo del covid-19.

L’estate è alle porte: stai pensando di organizzare le ferie? Perché non approfittare di qualche offerta o pacchetto vacanza in Sardegna 2020 ai tempi del coronavirus?

L’isola è un paradiso terrestre per le famiglie con bambini, ma anche per i giovani e per i più anziani. La Sardegna è famosa per i suoi bellissimi scorci, per le sue acque cristalline e per i suoi storici nuraghi. Potrai esplorare le spiagge più belle d’Italia o lasciarti trasportare dalla movida sulla Costa Smeralda

Nonostante la quarantena, infatti, da giugno 2020 molte regioni riapriranno i battenti per ospitare turisti da tutto il mondo.

Il periodo migliore per una vacanza in Sardegna è d’estate, tra giugno e agosto, che però è anche il periodo più affollato. Se desiderate una vacanza tranquilla,  optate per il periodo primaverile (aprile-giugno) o autunnale (metà settembre-metà ottobre).

Puoi raggiungere la Sardegna per via aerea o via mare: numerose compagnie offrono offerte per voli low cost o traghetti economici per raggiungere l’isola in sicurezza stando attenti al portafoglio.

Qui troverai consigli sugli itinerari più interessanti e scoprirai dove andare, cosa mangiare e cosa vedere in Sardegna.

Se invece ti stai chiedendo quali sono le nuove regole riguardo al coronavirus e se è necessario disporre di un passaporto sanitario, quali sono le mete più gettonate e gli scorci più suggestivi che l’isola ha da offrire, qui troverai tutte le risposte.

Come funzionano le vacanze in Sardegna per l’estate 2020 al tempo del Coronavirus

Vacanze in Sardegna estate 2020 al tempo del coronavirus

Foto Sardegna mare

La Sardegna è tra le mete più gettonate per l’estate 2020. La regione dei nuraghi, con i suoi panorami mozzafiato, la sua antichissima tradizione culinaria e le sue spiagge cristalline, è sicuramente un must per le tue prossime vacanze.  Anche quest’estate in Sardegna si potrà fare il bagno, naturalmente mantenendo le distanze, quindi non dimenticare il costume e la crema solare! Per quanto riguarda i test sierologici proposti dal governatore Solinas, le ultime news riguardo il coronavirus e le regole da seguire.

Ecco tutto ciò che devi sapere prima di partire per la tua vacanza in Sardegna 2020.

Si è parlato molto della riapertura delle regioni ai turisti per l’estate 2020. Si potrà andare in vacanza? Con quali modalità e secondo quali regole?

È giunto il momento di fare chiarezza:
Il governatore Christian Solinas aveva avanzato la proposta di un passaporto sanitario obbligatorio, incontrando l’opposizione del Governo. Ha dichiarato che, in caso non si raggiungesse un’intesa, la Regione Sardegna è pronta ad attivare un sistema alternativo di controlli. Questo “Piano B“, teorizzato da Solinas, prevede la registrazione dei passeggeri all’ingresso su una piattaforma. I passeggeri dovranno poi compilare un questionario con l’indicazione del luogo di destinazione sull’isola e dei movimenti. Il questionario servirà per comprendere in quale area concentrare i maggiori controlli.

Il governatore invita tutti i turisti a prenotare, ed esclude la possibilità di quarantena per i visitatori. Propone inoltre un bonus vacanze da spendere in Sardegna per chi farà il test: un «piccolo incentivo» ai turisti virtuosi muniti di certificato. Solinas assicura inoltre che i test saranno pagati dalla Regione.

Cosa serve per andare in Sardegna per fare una vacanza?

Vacanze in Sardegna estate 2020

Foto Sardegna spiagge

Il meteo a Cagliari e in tutta l’isola d’estate è soleggiato e va dai 26 ai 32 gradi. Nelle zone costiere le estati sono calde e secche mentre le temperature si aggirano intorno ai 30 gradi , con picchi di 35 o anche 40 gradi in estate. In Sardegna quindi è importante portare un cappello, occhiali da sole e crema solare. Non dimenticare maschera e boccaio: il mare della Sardegna è un paradiso per fare snorkeling. Se invece avete previsto una vacanza a quattro zampe, non dimenticate di portare con voi museruola e guinzaglio.

Le spiagge per i cani in Sardegna sono numerose, così come non avrete difficoltà a trovare hotel che accoglieranno il vostro amico a  quattro zampe.

Come arrivare in Sardegna:

Puoi raggiungere la Sardegna per via aerea oppure scegliere un servizio traghetto che ti permetta di raggiungere la tua meta via mare.

  • Civitavecchia e Genova: Traghetti per Arbatax, Cagliari, Olbia e Porto Torres;
  • Livorno: Traghetti per Golfo Aranci e Olbia;
  • Napoli e Palermo: Traghetti per Cagliari.

Guida vacanze in Sardegna estate 2020 ai tempi del Covid-19

Dove andare e cosa fare in Sardegna: ecco una lista di mete imperdibili per la tua vacanza da favola.

Vacanze in Sardegna in famiglia: le mete più divertenti per te e i tuoi bambini.

  • Porto Pino: la spiaggia di Porto Pino con i suoi fondali bassi, la sua sabbia finissima e i suoi 4 chilometri di lunghezza è perfetta per far divertire in sicurezza i tuoi figli.
  • La Giara di Gesturi: portando i tuoi bambini su questo altopiano potrai mostrare loro  i meravigliosi cavalli selvaggi che corrono liberi in questa zona. Potrai inoltre visitare il villaggio nuragico di Barumini oppure il castello medievale di Sanluri.
  • Parco Geominerario del Sulcis Iglesiente: vivi un’avventura insolita e divertente  insieme ai tuoi figli, alla scoperta della vita dei minatori, della miniera e delle sue vie sotterranee.
  • Il Trenino Verde: questo vecchio treno a vapore ti accompagnerà dentro il cuore dell’isola, attraverso paesaggi da favola e panorami mozzafiato.
Vacanze in Sardegna in coppia: cosa fa e dove andare
  • Spiagge romantiche: tra le zone più belle e romantiche della della Sardegna c’è sicuramente Golfo Aranci, con le sue splendide baie e il suo mare cristallino, a due passi dalla Costa Smeralda. Lasciati poi incantare da Arbatax e Villasimius e non farti sfuggire la stupenda Cala Goloritzè.
  • Itinerari nel gusto: la Sardegna vanta una tradizione culinaria antichissima. Potrai assaggiare il Carasauil pane dei pastori- e la Seada: un cuore di formaggio avvolto da pasta dolce, tutto da scoprire.
  • Relax di coppia: lasciati coccolare dalle Spa e dai centri benessere come il Grand Hotel Resort Ma&Ma e il Sardegna Termale Hotel & Spa.
Vacanze in Sardegna con gli amici: cosa fa e dove andare

ecco le mete più alla moda dove troverai spiagge da sogno e locali notturni per fare un figurone sul tuo profilo Instagram.

  • Costa Smeralda: La Costa Smeralda è la zona dove si trovano i più famosi locali notturni: i Club Sopravento e Sottovento, le discoteche Ritual e Tartaruga e il Billionaire.
  • Costa di San Teodoro: la Costa di San Teodoro offre spiagge bellissime, tra cui Cala Brandinchi. Oltre alle bellezze naturali qui troverai locali famosi, come L’Ambra Night, La Luna Glam Club e il Pata Pata.
  • Alghero e Riviera del Corallo: lasciati conquistare da spiagge splendide, alberghi, stabilimenti balneari, bar, ristoranti e parchi giochi.
  • Costa Sud: Qui troverai la località di Villasimius, a Cagliari: lasciati travolgere dalla vita notturna tra bar, ristoranti, enoteche, cocktail bar e discoteche.
© Riproduzione Riservata
avatar Dalila D'Andrea Diplomata al liceo linguistico con 100 e lode, frequento il primo anno all'università Alma Mater Studiorum di Bologna. Ho 18 anni e amo confrontarmi con realtà nuove, viaggiare ed esplorare l'inesplorabile. Per questo curo la rubrica Viaggi per Controcampus, dove troverete tutti i consigli e le dritte per organizzare delle vacanze indimenticabili. Amo avventurarmi al di là della mia comfort-zone e credo fortemente nel potere della comunicazione e della circolazione libera delle idee. Per questo mi è stata affidata anche la rubrica Il Professionista, dove curo interviste con personaggi di spicco del mondo del lavoro e della ricerca. Ognuno di noi ha una storia da raccontare; io fornisco la possibilità di farlo. Tra le mie interviste troverete consigli validissimi e opinioni di esperti professori, ginecologi, pediatri, psicologi, avvocati e tanto altro ancora! Sono appassionata di scrittura e sto lentamente esplorando il mondo del giornalismo, che mi ha sempre affascinata. Quando scrivo seguo sempre una celebre regola d'oro: l'interessante per mezzo, l'utile per scopo e il vero per soggetto. Leggi tutto