Vacanze in bicicletta ottobre 2020 in Italia: dove andare

Dalila D'Andrea 27 Agosto 2020

Idee e consigli per organizzare vacanze in bicicletta ottobre 2020 in Italia: dove andare e cosa fare in famiglia con o senza figli o in coppia, percorso al mare o in montagna.

Tutte le informazioni e le mete più belle per una vacanza in bici last minute low cost in Austria, sul Danubio, sulle Dolomiti, in Olanda, Toscana, Svizzera, Sardegna o Spagna.

Idee, offerte e itinerari per famiglie e per coppie, cosa fare e dove andare per le vacanze in bicicletta a ottobre 2020 con o senza bambini in Italia o Europa tra mare e montagna. 

Ottobre è alle porte e tu hai deciso di partire per le vacanze, ma non sai ancora cosa fare, dove andare o cosa visitare. Devi sapere che questo è il periodo perfetto per delle vacanze in bici: da solo, con la tua famiglia o con gli amici. Viaggiare in bici significa infatti rallentare, procedere ad un ritmo più umano. Stacca la spina per un weekend o per un paio di settimane e goditi la natura in tutta la sua bellezza.

Potrai vivere davvero il territorio che attraversi, esplorandone tutti i tesori. Potrai fermarti ad assaporarne ogni dettaglio, invece che sfrecciargli velocemente accanto come faresti in auto, treno o aereo. In ogni momento, poi, potrai godere del clima tipico della zona, sentire il vento sulla pelle o il sole che riscalda tutto il paesaggio. Potrai custodire nella mente i ricordi di profumi, colori, sapori, suoni e voci, che saranno parte integrante del viaggio e della tua fantastica esperienza.

Potrai parcheggiare quasi ovunque, fermarti dove desideri e spostarti secondo i tuoi ritmi, senza dipendere dai mezzi pubblici. Ma sopratutto: potrai rigenerare il tuo corpo e la tua mente. Pedalare è sano, fa bene al corpo e libera la mente. Non solo, è anche una scelta ecologica che permette di salvaguardare l’ambiente e la natura. Sei pronto per la tua avventurosa e indimenticabile vacanza a pedali?

Vacanze in bicicletta a ottobre 2020: le migliori destinazioni dove andare in Italia o estero

Per chi organizza delle vacanze in bicicletta in Austria la meta d’obbligo è la Ciclabile del Danubio. Questo percorso, che da Passau arriva fino a Vienna, è uno dei più famosi d’Europa. Si presta anche ai ciclisti meno esperti per la facilità del tragitto. Troverete strade asfaltate e perlopiù pianeggianti, pedalando lungo il Danubio. La segnaletica è molto precisa e rende quasi impossibile perdersi. Lungo la strada potrete ammirare i più bei paesi dell’ Austria e della Germania come Linz, Enns e Grein. Potrete poi esplorare il borgo rurale di Willendorf, famoso per la Venere di Willendorf che vi fu ritrovata. A Tulln visiterete il suggestivo museo dedicato ad Egon Schiele, mentre a Krems an der Donau resterete stupiti dal Museo della Città del Vino. Infine giungerete nella bellissima Vienna, che sarà pronta ad accogliervi con le sue innumerevoli bellezze.

Se invece per la vostra avventura su due ruote desiderate restare in Italia, la Toscana è ciò che fa al caso vostro. Tra i numerosi itinerari che la regione offre, particolarmente interessante è quello che parte da Orbetello. Questo percorso è l’ideale per gli amanti della natura, in particolare per gli appassionati di birdwatching. Il tragitto è completamente pianeggiante e dunque poco faticoso. Questo lo rende adatto anche ai ciclisti meno esperti che potranno divertirsi pedalando attraverso la Riserva Naturale della Laguna di Orbetello. Qui è anche possibile ammirare dei magnifici fenicotteri rosa. Una particolarità della zona sono poi i tomboli, delle singolari spiagge create dal vento e dalla corrente. Qui potrete sostare e godere dei magnifici scenari naturalistici dei tomboli della Giannella e di Feniglia.

Vacanze in bici in Italia a ottobre: dove andare al mare

Per gli amanti del mare, l’ideale sono delle vacanze a due ruote in Sardegna. Qui sono oltre 46 gli itinerari che ti permetteranno di esplorare l’isola coast to coast. Un esempio è l’itinerario Villaputzu-Villasimius, che si snoda lungo la costa sud-est dell’isola. Lungo il tragitto avrete modo di fermarvi a riposare in moltissime splendide cale e spiaggette paradisiache. Inoltre potrete visitare Porto Corallo, Costa Rei, Cala Sizias, Simius e Punta Molentis prima di giungere a destinazione. E non è tutto: attraverserete anche aree naturalistiche come l’area SIC del Flumendosa e il magnifico Parco dei Sette Fratelli. Oltre alle meraviglie offerte dal mare, potrete visitare l’area archeologica di Sarcapos e la suggestiva Torre delle Saline.

Ad ottobre inoltre in moltissime città sarde potrete prendere parte all’Autunno in Barbagia. Potrete scoprire il cuore della Sardegna tra dolci, formaggi, specialità tipiche e tanto folklore. Un altro percorso particolarmente suggestivo che ti permetterà di pedalare in riva al mare è quello che dalla zona portuale di Porto Torres, passando per Alghero, arriva fino al centro urbano di Stintino. L’itinerario attraversa una zona davvero unica per via della particolarità delle sue spiagge. Potrete ammirare molti stagni costieri e numerose isole in prossimità della costa. In sella alla vostra bici raggiungerete infine la spettacolare spiaggia della Pelosa. Un piccolo angolo di paradiso, nonché meta del vostro viaggio.

Vacanze in bicicletta a ottobre 2020: dove andare in montagna

Per chi ama pedalare ad alta quota c’è la Ciclabile del Salzkammergut, che permette di pedalare tra i monti alla scoperta della regione dei laghi austriaca. Il percorso comincia da Salisburgo. Qui potrete visitare la casa natale di Mozart e passeggiare per le vie del magnifico centro storico. Passando per Eugendorf e Thalgau potrete ammirare il Lago di Wolfgang e il lago Mondsee, di una bellezza unica e spettacolare. A Ischl potrete gustare prodotti tipici e scoprire l’antica tradizione gastronomica locale. Raggiunti poi i laghi naturali di Irrsee e Trumer, potrete degustare dell’ottima birra presso il birrificio Trumer Brauerei. Qui potrete anche tuffarvi nelle acque cristalline dei laghi Trumer, mentre le maestose montagne del Salzkammergut vi regaleranno paesaggi indimenticabili da custodire nella memoria.

Viaggiare in bici, evitando le mete più affollate, è la scelta più saggia al tempo del covid-19. E tu, sei pronto a partire per le tue vacanze in bicicletta ad ottobre 2020?

© Riproduzione Riservata
avatar Dalila D'Andrea Diplomata al liceo linguistico con 100 e lode, frequento il primo anno all'università Alma Mater Studiorum di Bologna. Ho 18 anni e amo confrontarmi con realtà nuove, viaggiare ed esplorare l'inesplorabile. Per questo curo la rubrica Viaggi per Controcampus, dove troverete tutti i consigli e le dritte per organizzare delle vacanze indimenticabili. Amo avventurarmi al di là della mia comfort-zone e credo fortemente nel potere della comunicazione e della circolazione libera delle idee. Per questo mi è stata affidata anche la rubrica Il Professionista, dove curo interviste con personaggi di spicco del mondo del lavoro e della ricerca. Ognuno di noi ha una storia da raccontare; io fornisco la possibilità di farlo. Tra le mie interviste troverete consigli validissimi e opinioni di esperti professori, ginecologi, pediatri, psicologi, avvocati e tanto altro ancora! Sono appassionata di scrittura e sto lentamente esplorando il mondo del giornalismo, che mi ha sempre affascinata. Quando scrivo seguo sempre una celebre regola d'oro: l'interessante per mezzo, l'utile per scopo e il vero per soggetto. Leggi tutto