Honda CBR 600RR 2021: prezzo, caratteristiche, consumi e foto

Mario Ragone 15 Agosto 2020

Ecco la nuova Honda CBR 600RR 2021: prezzo, caratteristiche, consumi, prova su strada, velocità massima e scheda tecnica.

La celebre casa motociclistica nipponica ha da poco ultimato una delle sue sportive di punta per l’anno prossimo: l’Honda CBR 600RR 2021. Una moto che da sempre, insieme alla versione 1000, rappresenta il top di gamma della multinazionale in questione. Aggressività e potenza allo stato puro, si fondono in questo modello due ruote apprezzato sia su strada che in pista. Una due ruote che farà concorrenza a molte rivali quali Kawasaki Ninja, Suzuki GSX o Yamaha R6. Ma della nuova Honda CBR 600RR 2021 prezzo e scheda tecnica sono tra le principali curiosità di chi intende comprarla. Come pure è utile sapere quali sono le caratteristiche tecniche come consumi, velocità massima e prestazioni.

Andiamo dunque a scoprire insieme tutti i dettagli della middle sport di Tokyo e gli upgrade rispetto all’antenata 2020. Oggetto di focus saranno: prezzo, dimensioni, consumi, caratteristiche, velocità massima e prova su strada della Honda CBR 600RR 2021. L’intelaiatura così come il comparto ciclistico e motoristico conservano molto delle precedenti declinazioni della stessa cilindrata. Quindi è possibile risalire fino al 2007 per riconoscere nella struttura e nel cuore di questa sportiva 2021 la tradizione di quasi 13 anni fa. Se è vero che molte cose sono rimaste invariate, lo è altrettanto il fatto che vi sia stata un’evoluzione.

Nuova Honda CBR 600RR 2021: prova su strada

Partiamo con l’analisi della prova su strada della nuova Honda CBR 600 RR 2021 e da ciò che merso in termini di consumi, velocità massima e prestazioni. Ciascuno di questi elementi, sebbene sia provvisorio (in virtù della messa in commercio ufficiale di tale moto) non ha deluso le aspettative. Il motore DOHC 4 cilindri, 4 tempi, raffreddato a liquido, 599 cc è davvero potente. Offre una spinta notevole pari alle precedenti versioni di questa sportiva. Rimangono identici, e dunque invariati, anche il telaio e la carenatura (eccezion fatta per il frontale anteriore rinnovato e reso simile a quello della 1000 cc).

Erogazione massima di 66 Nm di coppia, a 11.250 giri, estendibili a 16.000 a piena potenza. Velocità che supera i 200 km/h con una rapidità disarmante, così come lo sono i freni e la trasmissione, davvero di altissimo livello. Ovviamente le prestazioni variano da contesto a contesto: dalla pista alla città. Mentre quest’ultima circostanza la vede più in difficoltà non concedendo l’espressione motoristica più ampia, in pista la guida è spettacolare. D’altronde una due ruote di questo livello è concepita soprattutto per strade sterrate e libere di essere aggredite.

Molto funzionali le alette aerodinamiche che sono state aggiunte con l’aggiornamento attuale, che incrementano la spinta. La forcella pluriregolabile poi, insieme al sistema integrato TFT arricchiscono di novità l’aspetto tecnologico e ciclistico. Durante la percorrenza sono in tal senso regolabili molti parametri: dalle informazioni e mappe di navigazione al traction control o ancora il freno motore e l’antimpennamento. Insomma tutto alla portata del pilota per gestire al meglio una middle sport racing come questa.

Prezzo della nuova media sport di Tokyo e quanto costerà

Spostiamoci ora sul discorso prezzo della nuova media sport di Tokyo e quanto costerà in Italia di listino. La cifra da spendere sarà molto vicina a quella già impiegata per le antenate di serie, ossia intorno agli 11.000 euro. Una somma che è giusta per la qualità offerta da questa moto, come visto nel resoconto della prova su strada.

Stiamo parlando del top di gamma insieme al modello 1000 cc per cui è quasi impossibile tenersi al di sotto della fascia di prezzo sopra menzionata. Del resto tutto in questa due ruote è sviluppato al massimo livello possibile, dal motore alle trasmissioni, passando per la ciclistica e il sistema frenante. Inoltre sono stati apportati degli upgrade di notevole importanza, come le alette montate sulla carena posteriore per l’aerodinamica, o ancora il TFT di controllo dei parametri generali.

Le soluzioni cromatiche, invece, restano grosso modo le stesse di sempre, tipiche della tradizione nipponica, come il binomio rosso e blu, o la veste racing arancio e nero. Non mancano ovviamente le possibilità di personalizzare carenatura e dettagli tecnici, alla portata del guidatore. Proprio nell’estetica, poi, è da evidenziare la commistione tra passato e presente, con l’evoluzione del frontale anteriore assimilato alla gemella di cilindrata superiore.

Scheda tecnica della nuova Honda CBR 600RR e caratteristiche principali

Riepiloghiamo  di seguito le caratteristiche principali della nuova Honda CBR 600RR 2021, ultimo upgrade in ordine cronologico. L’aggiornamento della versione precedente di questa moto media sportiva risiede tutto in alcuni dettagli strutturali e tecnici. A partire dalle alette sulla carena posteriore per favorire l’aerodinamica, passando poi per i sistemi tecnologici di parametratura dei valori di corsa, gestiti dal TFT. Evoluzione del frontale anteriore, assimilato al modello di cilindrata superiore, e cromature che richiamano la tradizione, contraddistinguono infine questa stradale che offre il meglio di sè su pista.

Il prezzo si aggira intorno agli 11.000 euro, più che adeguato se si considera il valore assoluto della motocicletta giapponese.

Scheda tecnica Honda CBR 600RR
L'aggiornamento della CBR 600RR 2021 risiede tutto in alcuni dettagli strutturali e tecnici. A partire dalle alette sulla carena posteriore per favorire l'aerodinamica, passando poi per i sistemi tecnologici di parametratura dei valori di corsa, gestiti dal TFT. Evoluzione del frontale anteriore, assimilato al modello di cilindrata superiore, e cromature che richiamano la tradizione, contraddistinguono infine questa stradale che offre il meglio di sè su pista.
Allestimento2021
Numero Posti2
Bagagliaio-
Alimentazionetermica ad iniezione elettrica
Classe-
Cv/kW (da)120 Cv
Prezzo (da)11.000 euro
Dimensioni2.029/684/1.115 mm
Motore599 cc 4 tempi 4 cilindri DOHC
Cambio6 marce meccanico
Scheda tecnica Honda CBR 600RR
L'aggiornamento della CBR 600RR 2021 risiede tutto in alcuni dettagli strutturali e tecnici. A partire dalle alette sulla carena posteriore per favorire l'aerodinamica, passando poi per i sistemi tecnologici di parametratura dei valori di corsa, gestiti dal TFT. Evoluzione del frontale anteriore, assimilato al modello di cilindrata superiore, e cromature che richiamano la tradizione, contraddistinguono infine questa stradale che offre il meglio di sè su pista.
Allestimento2021
Numero Posti2
Bagagliaio-
Alimentazionetermica ad iniezione elettrica
Classe-
Cv/kW (da)120 Cv
Prezzo (da)11.000 euro
Dimensioni2.029/684/1.115 mm
Motore599 cc 4 tempi 4 cilindri DOHC
Cambio6 marce meccanico
© Riproduzione Riservata
avatar Mario Ragone Sono Mario Ragone, redattore web con formazione in Comunicazione Audiovisiva e Mediale. Ho grande passione per il Social Marketing e l'informazione a 360°. Mi occupo, infatti, di argomenti di vario tipo che spaziano dalla Cultura come Cinema e Televisione all'Economia, dalla Medicina allo Sport fino al mondo di motori. Penso che avere un'idea su molteplici tematiche della nostra vita, ci permette di passare dall'una all'altra con grande versatilità mentale, una condizione questa che rende una persona libera nell'esprimersi, senza farsi fuorviare o condizionare. Capacità critica di discernimento ed autonomia di pensiero sono per me gli unici due elementi che ci rendono realmente liberi dalla schiavitù dell'ignoranza. Approfondisco le mie rubriche con intervento di esperti e professionisti del settore di cui scrivo. Leggi tutto